Alici marinate

di in Antipasti

Ingredienti

  • alici fresche
  • aceto
  • limone
  • olio extravergine di oliva
  • pepe in grani
  • aglio (1 spicchio per ogni chilo “sporco di alici” )
  • prezzemolo
  • sale
Guarda altre ricette con: aceto, alici, limone
  • Tempo Preparazione:
    45 Minuti
  • Tempo Cottura:
    0 Minuti
  • Tempo Riposo:
    4 Giorni
  • Dosi:
    6 Persone
  • Difficolta:
    Normale

Le alici marinate non subiscono cottura ma vengono immerse in una salamoia acida in grado di cuocere il pesce mantenendone però inalterato tutto il suo sapore. Parlando di pesce azzurro è assolutamente obbligatorio essere certi di utilizzare del pesce abbattuto per i problemi relativi all’anisakis. Pertanto accertatevene con il vostro pescivendolo abituale.

Preparazione

Pulite le alici e togliete le lische, poi preparate una salsa con una parte di limone e una di aceto, un pizzico di sale e qualche grano di pepe.

Prendete un recipiente e fate uno strato di alici, copritele con la salsa e proseguite fino a finire le alici.

Dopo 4 o 5 giorni di macerazione, in frigo, levate le alici dalla salsa, strizzatele dalla salamoia (per esempio con lo scolapasta e un po’ di scottex.).

A questo punto preparate un trito con l’aglio e il prezzemolo poi rifate lo strato di alici, trito e olio. Aggiungete anche qualche grano di pepe della macerazione.

Quando mettete le alici a marinare, usate contenitori in ceramica, vetro o pyrex. Non utilizzate metallo o plastica leggera che, a contatto con sostanze acide, rischiano di rilasciare sostanze dannose.

alici marinate


i commenti alla ricetta10 Commenti
  1. Peppa Russo13/12/2016 a 12:02Rispondi

    OK li proverò

  2. carlo petrolese15/06/2016 a 21:41Rispondi

    mi vuoi dire che bisogna asciugare bene dall’acqua. ps 4 / 5 giorni di macerazione mi sembrano eccessivi cq provero

  3. Violtta Codreanu17/12/2015 a 13:23Rispondi

    Grazie mille

  4. Violtta Codreanu16/12/2015 a 19:30Rispondi

    Per quanto tempo si po conservare

    • Ricette della Nonna17/12/2015 a 10:14Rispondi

      Meglio consumarle prima di una settimana. Conservandole in frigorifero e sempre ben coperte dall’olio.

  5. Violtta Codreanu16/12/2015 a 19:28Rispondi

    Molto buoni

  6. Stella Bradutan31/05/2014 a 14:49Rispondi

    BONISEMII

commenta la ricetta

Rispondi

Ricette con le fragole facili e veloci
Ricette con i carciofi semplici e veloci
Ricette con gli asparagi facili e veloci
Come preparare torte semplici
Ricette per le cheesecake facili e veloci
Ricette con la zucca
Ricette con le zucchine facili e veloci
Ricette con le melanzane facili e veloci
Ricette con i peperoni facili e veloci
Ricette con le mele facili e veloci
Ricette con le patate facili e veloci
Ricette con la Nutella facili
Ricette per le polpette facili
Ricette per biscotti semplici
Ricette torte salate facili
Ricette per muffin semplici

Torta pasqualina

Torta pasqualina

Tiramisù classico al mascarpone

Tiramisù classico al mascarpone

Crema pasticcera classica

Crema pasticcera classica

come fare gli spaghetti alla carbonara

Spaghetti alla carbonara

Salame al cioccolato

Salame al cioccolato

Torta al formaggio

Torta al formaggio