Carne salada in padella

di in Ricette del Trentino-Alto Adige

La carne salada è una specialità del Trentino. Si tratta di manzo marinato a lungo con sale e spezie. È un piatto gustoso da mangiare crudo in carpaccio o leggermente scottato in padella.

Ingredienti

  • 1 kg di carne di fesa di manzo in un unico pezzo
  • 50 gr di sale grosso
  • 4 foglie di alloro
  • 3 bacche di ginepro
  • 3 spicchi d’aglio
  • 10 grani di pepe
  • un rametto di rosmarino
  • un goccio d’olio
Guarda altre ricette con: alloro, carne di manzo, ginepro, pepe, rosmarino
  • Tempo Preparazione:
    10 Minuti
  • Tempo Cottura:
    2 minuti
  • Tempo Riposo:
    10/20 Giorni
  • Dosi:
    4 Persone
  • Difficolta:
    Impegnativa

Procedimento

Per preparare la carne salada, assicuratevi che sia ben frollata.
Privatela di pelli e grasso e tagliatela in due parti. Passate la carne nel composto di sale grosso (gr. 50 per ogni kg. di carne), alloro, pepe nero in grani, bacche di ginepro, aglio a spicchi schiacciato e aghi di rosmarino.

Disponete i due pezzi di carne in una teglia di vetro, coprite con un coperchio e metteteci sopra un peso (questa operazione ha lo scopo di pressare la carne in modo che ne fuoriesca l’acqua e siano assimilati gli aromi). Riponete la carne a marinare per 10 giorni in frigorifero a un massimo di 6° C di temperatura. Potete prolungare la marinatura per almeno 20 giorni.

Potete consumare la carne salada affettata a fettine sottili con l’affettatrice e servirla come antipasto. Oppure potete tagliarla a fette spesse mezzo centimetro con un coltello molto affilato, batterle con un batticarne, ungerle con un goccio d’olio e rosolarle un minuti per lato in una bistecchiera rovente. La carne salada si abbina perfettamente a verdura cotta di stagione.

Foto carne salada in padella


Aggiungi commento

Devi effettuare il login per inserire un commento.
1
Sofia Chiazzolla

che buona la carne salada

2
Ricette della Nonna

🙂

3
Sofia Chiazzolla

ciao bella

4
Mario Pagliano

Mi atterrò alla ricetta consigliatami, sicuro di consumare una pietanza gustosa. Grazie e cordiali saluti.