Carpaccio di polpo

di in Antipasti

I carpacci sono solitamente serviti come antipasto, ma possono costituire anche un piatto unico. Questo nuovo metodo di preparare e servire piatti a base di carne o pesce crudo è da poco entrato nell’uso comune della cucina italiana. Costituiscono un modo tutto nuovo di coniugare il sapore, la leggerezza poiché non implicano l’utilizzo di grassi saturi e la velocità, dato che non richiedono dei tempi particolarmente lunghi di preparazione. Anche se i carpacci richiedono dei tempi brevi non vuol dire che siano facili da preparare, poiché i sapori devono mescolarsi al meglio senza l’ausilio della cottura.

Ingredienti

  • 1 polpo da 1kg
  • sedano
  • carote
  • alloro
  • zenzero fresco
  • limone
  • aceto
  • olio di oliva
  • sale
Guarda altre ricette con: carote, polpo, sedano, zenzero
  • Tempo Preparazione:
    20 Minuti
  • Tempo Cottura:
    60 Minuti
  • Tempo Riposo:
    3 Ore
  • Dosi:
    4 Persone
  • Difficolta:
    Facile

Procedimento

Lessate il polpo per almeno un’ora in una pentola alta con abbondante acqua non salata, con il sedano, l’alloro e la carota. 

Dopo essersi ammorbidito scolatelo e insaporitelo con zenzero, pelato e grattugiato, un po’ di succo di limone e infine avvolgetelo in un foglio di pellicola trasparente, stringendolo in modo da formare un grosso salame.  Fatelo riposare in frigorifero per circa 3 ore.

Ovviamente può essere preparato anche il giorno prima, dato che il passaggio nel frigorifero è necessario per far prendere al polpo la forma cilindrica.

Quando dovete servirlo, toglietelo dalla pellicola, ponetelo su un tagliere e tagliatelo a fettine molto sottili. Se avete una affettatrice sarebbe l’ideale. 

Mettetelo in un piatto da portata, decoratelo con una julienne di sedano e carote e infine conditelo con una miscela di olio e aceto.

Carpaccio di polpo ricetta e foto


Aggiungi commento

Devi effettuare il login per inserire un commento.