Pianetadonna

Ricette della Nonna
cerca ricette

Crostata con la crema di Nutella

Autore: | Categoria: Crostate, Dolci e dessert, Torte e Crostate | Tag: burro, crema, crostata, farina, forno, Lievito, nutella, pasta, pasta frolla, uovo, zucchero | Categoria Principale: Crostate

Ingredienti

Per la frolla:

  • 250 g di farina
  • 125 g di zucchero
  • 90 g di burro
  • 2 uova
  • un cucchiaino di lievito
Per la farcitura:
Guarda altre ricette con:Nutella pasta frolla
  • Tempo Preparazione:
  • Tempo Cottura:
  • Tempo Riposo:
    30 Minuti
  • Difficolta':
    Normale
  • Costo:
    Basso

La crostata alla Nutella è un dolce che può essere sublime come al contrario risultare un completo disastro.

I motivi del fallimento possono essere svariati. Una frolla o troppo friabile o al contrario durissima, ma il problema più frequente è che la Nutella in forno indurisce e perde una delle sue più importanti caratteristiche, ossia la sua straordinaria cremosità.

Per ovviare a questo inconveniente, in questa ricetta abbiamo farcito la crostata con la Crema di Nutella e il risultato è stato ottimo!

Procedimento

Prepariamo la frolla, facendo una fontana con la farina sul spianatoia. Mettere al centro il burro ammorbidito a temperatura ambiente e amalgamarlo alla farina con le punte delle dita.

crostata friabile nutella

crostata friabile nutella

Aggiungere le uova, lo zucchero e il lievito, continuando ad impastare. Il segreto per la riuscita di una buona pasta frolla è quello di maneggiarla il meno possibile per non scaldarla.

Formate una palla, rivestitela con le pellicola alimentare e fate riposare in frigorifero per almeno 30 minuti. Più rimane in frigo è migliore sarà il risultato.

Nel frattempo che la pasta frolla riposa, preparate la Crema di Nutella utilizzando la nostra ricetta.

Imburrate una teglia del diametro di 24 cm.

Riprendete la pasta frolla dal frigorifero e stendetela con il mattarello o con le mani ad un altezza di 4/5 mm. Adattate il disco alla teglia, ritagliando le eccedenze di pasta. Ricordatevi di bucherellare tutto il fondo con la forchetta.

crostata friabile nutella

crostata friabile nutella

Riempite con la crema di Nutella e formate sulla superficie il classico motivo incrociato di striscioline di pasta frolla.
Striscioline di pasta che avrete ovviamente ottenuto stendendo la pasta frolla rimasta.

crostata friabile nutella

Cuocete in forno a 180° per circa 20/25 minuti avendo l’accortezza di coprire con carta argentata.

crostata friabile nutella

10 Commenti

  1. Crostata di ricotta e nutella04/12/2013 a 03:01Rispondi

    […] Si otterrà una “semplice” crostata di ricotta”, ma ne siete proprio sicuri? Se poi non vi piace la ricotta e volete provare direttamente la crostata alla Nutella, seguite la nostra ricetta. […]

  2. Mirka17/10/2013 a 17:58Rispondi

    Ciao, io ho appena messo in forno il risultato di questa ricetta che ho seguito alla lettera: già l’impasto ottenuto non mi sembrava abbastnza, ma ho comunque provato a stenderlo.. Mi si è appiccicato al mattatello e slla spianatoia.. Non arrendendomi ho provato cmq a prendere l’impasto e a stenderlo nella teglia con le dita.. 1. L’impasto mi si attaccava alle dita; 2. Ho faticato a foderare il fondo della teglia con il diametro da 25 cm 3. Di conseguenza non sono riuscita a ricavarne le strisce..
    In cosa ho sbagliato dato che ho seguito alla lettera le indicazioni?

    • Giulio Rossi18/10/2013 a 10:44Rispondi

      Ciao Mirka, la pasta frolla è pronta quando l’impasto non è più appiccicoso. Nel tuo caso quindi mancava ancora di un pò di farina.

      La prossima volta che la stendi con il mattarello prova a metterla tra due fogli di carta forno in modo che sia più facile stenderla. Se lo fai con le mani, devi infarinarle un pò, così come il piano di lavoro. Per quanto riguarda la quantità è un pò strano, perchè la quantità indicata è perfetta per una teglia da 24. L’hai fatta molto alta?

    • costanza02/11/2013 a 11:41Rispondi

      ma le uova vanno intere o solo il tuorlo?

      • Giulio Rossi03/11/2013 a 11:09Rispondi

        Ciao costanza, due uova intere per una frolla più friabile.

  3. Crostata di ricotta e nutella | Ricette della Nonna24/04/2013 a 13:21Rispondi

    [...] ma ne siete proprio sicuri? Se poi non vi piace la ricotta e volete provare direttamente la crostata alla Nutella, seguite la nostra ricetta. Preparazione: 1) Per la preparazione della pasta frolla, formare la fontana con la farina e [...]

  4. MaryG07/01/2013 a 15:44Rispondi

    Ciao, vorrei provare questa ricetta, ma mi serve una crostata più grande, per cui raddoppierò le dosi per la frolla.

    Come mi regolo per la crema di nutella? le dosi che ci sono al vostro link bastano per due o devo raddoppiare anche quella?

    MaryG

    • admin07/01/2013 a 20:11Rispondi

      Raddoppia anche quelle per essere sicura di non averne poca.

  5. admin20/07/2012 a 10:20Rispondi

    Ciao Daniela, proprio per evitare questo problema abbiamo utilizzato una crema di Nutella che puoi trovare a questo indirizzo:

    http://www.ricettedellanonna.net/crema-alla-nutella/

    In questo modo manterrà la sua cremosità.

  6. daniela20/07/2012 a 00:01Rispondi

    ma come mai se metto la nutella prima di mettere la crostat in forno poi si ndurisce e voi fate lo stesso??

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Cerca la tua ricetta
Le 3 ricette di Pasqua più viste

Pastiera Napoletana

La pastiera napoletana è uno dei dolci tipici della tradizione ... vai alla ricetta

Torta Pasqualina

La torta pasqualina direttamente dall’antica tradizione culinaria ligure. ... vai alla ricetta

Colomba Pasquale

La ricetta per la preparazione della colomba artigianale. ... vai alla ricetta
I 3 dolci più visti

Torta al cioccolato

Chi ama il cioccolato, deve provare assolutamente questa torta! ... vai alla ricetta

Ciambellone soffice soffice

Volete la ricetta per preparare il più morbido ciambellone mai fatto? ... vai alla ricetta

Crostata alla marmellata

La crostata alla marmellata è uno dei classici dolci della nonna per antonomasia ... vai alla ricetta



Cerca la tua ricetta