Crostoli di Carnevale

Autore: | Categoria: Dolci di Carnevale, Dolci e dessert, Ricette del Veneto, Ricette di Carnevale | Tag: dolci di carnevale, dolci fritti, frappe, Ricette di Carnevale, ricette dolci di carnevale | Categoria Principale: Dolci di Carnevale

Ingredienti

  • 500 gr di farina 00
  • 3 uova
  • 30 gr di zucchero semolato
  • 1 bicchierino di grappa
  • 20 gr di strutto
  • sale
  • zucchero a velo
  • olio di arachide per friggere
Guarda altre ricette con:grappa uova
  • Tempo Preparazione:
  • Tempo Cottura:
  • Dosi:
    15 Crostoli
  • Difficolta':
    Facile
  • Costo:
    Basso

Chiacchiere, frappe, bugie, cenci, intrigoni…Tanti nomi per un’unica ricetta di Carnevale. Sono chiamati Crostoli a Ferrara e in Veneto, ma la sostanza non cambia e sono il dolce fritto più tipico del Carnevale.

Procedimento

Versate la farina a fontana sul piano di lavoro, unite lo zucchero semolato, lo strutto, la grappa e le uova. Cominciate a lavorare l’impasto con le mani.

Una volta ottenuta una massa elastica e omogenea, stendetela con l’aiuto di un matterello, arrivando ad un’altezza di 3 mm circa.

Con una rotella tagliapasta dentellata, ricavate dalla sfoglia tanti rettangoli di uguale dimensione. Fategli un taglio al centro sempre con la rotella dentellata.

Cuocete i crostoli in olio bollente fino a quando non diventano ben dorati su entrambe i lati.

Recuperateli con una schiumarola e passateli nella carta assorbente per asciugare dall’olio in eccesso.

Spolverizzate i crostoli con abbondante zucchero a velo e servite.

Ricetta crostoli Carnevale

Ingredienti principali della ricetta:
  • grappa
  • uova

35 Commenti

  1. olly17/02/2015 a 12:05Rispondi

    Le ho fatte: ho messo il burro al posto dello strutto (non ce l’avevo), impastato con l’impastatrice, ho dimenticato di far riposare l’impasto, l’ ho spianata con la macchinetta e ho fatto la sfoglia sottilissima. Ne sono uscite tantissime e friabilissime. Buone, buone, buone e veloci!

  2. Isabella13/02/2015 a 15:06Rispondi

    Sale sempre un pizzico? Quando dite di impastare nn c’ e’ scritto di metterlo

  3. Isabella11/02/2015 a 20:45Rispondi

    Appena freddi si puo’ buttare il cioccolato fondente? Invece della grappa si puo mettere il vino bianco? Grazie

  4. maria grazia27/01/2015 a 18:16Rispondi

    Ci vuole lo strutto nell’impasto altrimenti e un’altra ricetta,il burro poi e impensabile,tutto un altro gusto,con lo strutto che si scioglie una volta fritte risultano più leggere e soprattutto si sentono gli agrumi.

  5. Ruth14/01/2015 a 22:33Rispondi

    La grappa?? É obbligatoria o posso farne a meno? E si cm hai si possono cuocere anche al forni, ma cn lo stesso risultato? La verità! !
    Grazie mille e complimenti! !!

    • Giulio Rossi14/01/2015 a 22:54Rispondi

      La grappa puoi non metterla. Si possono cuocere anche al forno, ma la verità è che sono molto più buoni fritti! :-)

  6. Dianne Di Iorio MacEwen09/12/2014 a 07:24Rispondi

    Soooooo delicious! Grazie mille!

  7. Marioliva01/03/2014 a 16:42Rispondi

    Fanno cagare tutte le ricette!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Non le mangerò nemmeno morta!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    ;) ;) ;) ;) ;)

    • giorgio01/03/2014 a 16:45Rispondi

      Marioliva sei molto maleducata, queste ricette sono stupende

    • Alessandra Rossi01/03/2014 a 18:16Rispondi

      Buon per te!! Se poi dovessi stare male almeno non te la prendi con noi!!! ;)

  8. Isabella27/02/2014 a 16:05Rispondi

    Quindi se si mette il burro o margarina sempre 20 gr? E il lievito nn ci vuole?

  9. Isabella27/02/2014 a 16:01Rispondi

    Quindi il burro sempre 20 gr? E il lievito nn ci vuole?

    • Alessandra Rossi27/02/2014 a 17:10Rispondi

      No niente lievito e sempre stessa quantità di burro o margarina

  10. eva17/02/2014 a 12:21Rispondi

    ciao, si possono eventualmente cuocere in forno?

    • alessandra17/02/2014 a 13:14Rispondi

      si a 180° per 10/15 minuti

    • sooiad18/02/2014 a 17:56Rispondi

      devi mettere un po’ d’acqua calda

  11. e16/02/2014 a 23:15Rispondi

    ciao, qualcuno sa dirmi per favore quante ne escono più o meno?

  12. wally15/02/2014 a 10:10Rispondi

    le ho fatte per san valentino e sono venute ottime e piaciute a tutti ..grazie ciaooo.

    • alessandra15/02/2014 a 11:39Rispondi

      grazie!

  13. Moreno Donadoni15/01/2014 a 19:30Rispondi

    Ciao,io sn Moreno quello ke a vinto amici sn molto buone le chiacchiere(frappe ecc)ma l’impasto va lasciato riposare x quanto?????”””’x 4-5ore!!!???

    • Maurizio14/02/2014 a 22:20Rispondi

      Avrai anche vinto Amici (questo ci importa il giusto visto che non bisogna essere vip per ricevere una cortese risposta), ma voglio consigliarti l’uso delle H nelle parole che usi visto che nella lingua italiana Hanno la loro importanza……un po’ come far riposare la pasta per le chiacchiere …..

  14. Lake12/02/2013 a 12:10Rispondi

    L’impasto va lasciato riposare prima di friggere i crostoli?

  15. alessandra diglio05/02/2013 a 15:55Rispondi

    molto buona e semplice dafare,ma invece dello strutto cosa posso mettere????grazie

    • Giulio Rossi06/02/2013 a 00:01Rispondi

      Ciao Alessandra, invece dello strutto puoi mettere del burro o dell’olio.

  16. Chiacchiere | Ricette della Nonna15/01/2013 a 11:58Rispondi

    […] in figlia. Le hanno sempre chiamate “chiacchiere” ma non sono le classiche frappe o crostoli di Carnevale. Provate questo dolce se volete ritrovare un sapore […]

  17. I 10 migliori dolci di Carnevale | Ricette della Nonna16/02/2012 a 10:27Rispondi

    […] I Crostoli […]

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Cerca la tua ricetta
Prodotti consigliati

Burro Occelli

Nelle nostre ricette utilizziamo solo il burro di qualità della Beppino Occelli

Frantoio Gentili

Utilizziamo nelle nostre ricette solo olio del Frantoio Gentili di Farnese

Cerca la tua ricetta

Ciambellone al bicchiere

Torta magica

Torta rovesciata di pesche

Sbriciolata ricotta e more

Torta alla menta

Cheesecake alla albicocche