Fagioli con le cotiche

di in Ricette del Lazio

I fagioli con le cotiche sono un piatto tipico romano. Se vi trovate a girare per i vicoli di Trastevere a Roma, certamente vi imbatterete in qualche tipica hosteria romana. Scorrete il menu e di sicuro troverete “i facioli co’ le cotiche”, piatto povero, tipico della tradizione romana, molto saporito come tutti i piatti di origine popolare.

Ingredienti

  • 400 gr di fagioli borlotti freschi
  • 200 gr di cotiche di maiale
  • 200 gr di polpa di pomodoro
  • mezza cipolla
  • uno spicchio d’aglio
  • un gambo di sedano
  • una carota
  • una tazzina di vino bianco
  • olio extravergine di oliva
  • un pizzico di peperoncino
  • 3 foglie di salvia
  • 1 foglia d’alloro
  • sale e pepe
Guarda altre ricette con: alloro, cotiche, fagioli, pomodoro, salvia, sedano
  • Tempo Preparazione:
    20 Minuti
  • Tempo Cottura:
    90 Minuti
  • Dosi:
    4 Persone
  • Difficolta:
    Facile

Procedimento

Prendete le cotiche e mettetele in una padella. Copritele con dell’acqua fredda, mettetele sul fuoco e portatele a ebollizione. Fate bollire le cotiche per almeno 15 – 20 minuti poi scolatele e riducetele a striscioline.

Tritate la cipolla, l’aglio e il gambo di sedano. Riducete a tocchetti una carota e sciacquate sotto l’acqua corrente i fagioli freschi. Se utilizzate i fagioli secchi, ammollateli per una notte.

Scaldate un cucchiaio d’olio in un tegame. Aggiungete le cotiche a striscioline, le verdure, l’alloro e la salvia. Regolate di sale, pepe, peperoncino e rosolate bene il tutto. Aggiungete i fagioli, sfumate con il vino bianco. Versate infine la polpa di pomodoro, 2 bicchieri d’acqua o di brodo vegetale leggero, abbassate la fiamma e coprite il tegame. Cuocete a fuoco lento per almeno un’ora aggiungendo, se necessario, un po’ d’acqua per favorire la cottura dei legumi. Tenete conto che, se utilizzate i borlotti secchi, la tempistica di cottura sarà leggermente più lunga.

Una volta cotti i fagioli, fateli asciugare da eventuale liquido di cottura. Serviteli caldi accompagnandoli da fette di pane abbrustolito.

La tradizione vorrebbe che si aggiungesse anche del grasso di prosciutto. Chi desiderasse provare la ricetta originale il consiglio è quello di aggiungere 70 gr di grasso di prosciutto da far rosolare in padella con l’olio, prima dell’aggiunta dei fagioli e del pomodoro.

Foto fagioli con le cotiche


Aggiungi commento

Devi effettuare il login per inserire un commento.
1
Emidio Romanini

Io compro le cotiche già lessate e sgrassate in norcineria e procedo così: nel tegame antiaderente metto olio extra v. 2 spicchi di aglio salvia tritata peperoncino.Appena soffrigge aggiungo le cotiche , sale e dopo 2-3 minuti vino bianco,faccio evaporare poi aggiungo passata di pomodoro infine i fagioli del purgatorio aggiusto di sale faccio restringere e poi.................vado al ristorante. Scherzo naturalmente.

2
Ricette della Nonna

🙂

3
Michelle Zurini

io cerchero' di sgrassare le cotiche,se no...troppo pesanti,per il resto...grazie!!!!

4
Edda Bandolino

Ogni ricettta consigliata sara' certamente ottima,la nostra cucina e' insuperabile comunque!Domami sera avro' amici e preparero'' pasta e fagioli con le cotichw......mi sto gia' leccando i baffi!Ciao a tutti grazie

Edda

5
Ricette della Nonna

Facci sapere come viene Edda!

6
Danilo Pacchiarelli

agiungete noce moscata e chiodi di garofano sentirete che scuisitezza

7
Ricette della Nonna

grazie del consiglio Danilo!

8
Mariani Angelo

Beans with pork rind

presentation
Another monument of peasant cooking, a dish found throughout the province. A successful marriage between the pork, which has fed generations of farmers, and beans.

9
Ricette della Nonna

grazie della traduzione Angelo

Carica altri commenti