La pinza pasquale

di in Dolci di Pasqua

La pinza pasquale è una preparazione tipica triestina e dalmata. Si tratta di una brioche tonda, profumata di scorza d’agrumi e di vaniglia che viene preparata nel periodo pasquale e primaverile. Di solito la versione classica non prevede farciture ma, se vi piace, potete arricchire l’impasto della pinza con una manciata di uva passa.

Ingredienti

Per il lievitino:

Per l'impasto

  • Tempo Preparazione:
    20 minuti
  • Tempo Cottura:
    40 minuti
  • Tempo Riposo:
    16 ore di lievitazione
  • Dosi:
    per una pinza da circa 800 g
  • Difficolta:
    Media

Procedimento

  1. Preparate il lievitino della pinza pasquale: intiepidite il latte e sciogliete il lievito di birra nel liquido assieme allo zucchero. Aggiungete la farina, mescolate e coprite con un foglio di pellicola. Fate lievitare a temperatura ambiente, al riparo da correnti d’aria per 12 ore.

  2. Preparazione pinza pasquale 1

    Preparate ora l’impasto della pinza: versate la farina in una ciotola.

    Sciogliete nel lievitino, preparato 12 ore prima, lo zucchero. Versate il composto sulla farina e incominciate a impastare. Potete fare questa operazione anche con l’aiuto di un impastatore. Aggiungete la scorza di limone e di arancia, le bacche di una stecca di vaniglia, il rum e i tuorli, uno alla volta. Terminate aggiungendo il sale e il burro, anch’esso poco per volta. Fate incordare bene l’impasto e lavoratelo per almeno 10 minuti.

    Formate poi una palla, riponetela in una ciotola e fatela lievitare per almeno 2 ore, fino al raddoppio di volume.

     

  3. Preparazione pinza pasquale 2

    Una volta lievitato l’impasto, risvoltatelo sulla spianatoia e dategli una forma a palla.

    Riponetelo su una teglia rivestita di carta forno. Coprite l’impasto e fatelo lievitare per altre 2 ore.

    Scaldate il forno a 200° C.

    Praticate 3 tagli sulla pinza pasquale ormai lievitata, spennellatela con l’albume leggermente sbattuto e infornate a forno caldo.

    Cuocete la pinza pasquale per 10 minuti a 200° C, poi proseguite la cottura per altri 30 minuti a 180°C. Coprite il dolce con un foglio di alluminio se si dovesse scurire troppo in cottura.

    Una volta pronta, fate raffreddare la pinza completamente prima di gustarla.

Foto pinza pasquale


commenta la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ricette con le fragole facili e veloci
Ricette con i carciofi semplici e veloci
Ricette con gli asparagi facili e veloci
Ricette per le cheesecake facili e veloci
Come preparare torte semplici
Le torte più cliccate
1

Ricetta torta al cioccolatoTorta al cioccolato

Unica e inimitabile
2

Ricetta torta di meleTorta di mele

La classica di Nonna
4

Ricetta crostata alla marmellataCrostata alla marmellata

Croccante e buonissima
5

Ricetta torta magicaTorta magica

Magicamente buona
6

Ricetta torta paradisoTorta paradiso

Più soffice non esiste
7

Ricetta torta pan di stelleTorta pan di stelle

Un nuovo classico
9

Ricetta torta margheritaTorta margherita

Profumata e soffice
10

Ricetta ciambellone cacao e latte di una voltaCiambellone cacao e latte

Un ciambellone inimitabile
Ricette con le zucchine facili e veloci
Ricette con le melanzane facili e veloci
Ricette con le mele facili e veloci
Ricette con le patate facili e veloci
Ricette con la Nutella facili
Ricette per le polpette facili
Ricette per biscotti semplici
Ricette torte salate facili

Migliori ricette di Primavera

Ricetta muffin alla crema con fruttaMuffin con frutta

allegri e colorati

Ricetta marmellata di fragoleMarmellata di fragole

da preparare adesso

Ricetta minestra di faveMinestra di fave

tradizionale di primavera

Ricetta succo rivitalizzante allo zenzeroSucco rivitalizzante allo zenzero

per il cambio di stagione
Ricette in evidenza

Ricetta tiramisu classicoTiramisù classico

Con crema al mascarpone

Ricetta spaghetti alla carbonaraSpaghetti alla carbonara

Dalla tradizione romana

Ricetta pancake super sofficiPancake super soffici

Per la colazione