Pasta frolla integrale

di in Dolci e dessert

La variante integrale della pasta frolla è adatta alla preparazione di crostate e dolci rustici da abbinare sopratutto a confetture o ripieni di frutta. Preparata con ingredienti integrali come farina di farro, farina di grano integrale e zucchero di canna, ha la caratteristica di esser ricca di sapore e super salutare.

Ingredienti

  • 180 gr di farina di farro bianca
  • 50 gr di farina integrale
  • 30 gr di maizena o fecola di frumento
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci
  • 100 gr di zucchero di canna
  • 150 gr di burro
  • 1 uovo
  • 1 pizzico di sale
  • Tempo Preparazione:
    10 minuti
  • Tempo Cottura:
    30 minuti
  • Tempo Riposo:
    30 minuti
  • Dosi:
    per una crostata larga 24 cm
  • Difficoltà:
    Facile

Come fare la pasta frolla con farina integrale

  1. Se avete poco tempo potete servirvi di un mixer capiente: versate nella ciotola del mixer la farina integrale e la farina di farro setacciate assieme alla frumina (o alla maizena), al lievito, allo zucchero di canna e al sale. Versate il burro ben freddo a cubetti e frullate con la lama fino ad ottenere molte briciole.

  2. Sgusciate a questo punto l’uovo intero e azionate di nuovo il mixer. Miscelate fino ad ottenere una palla d’impasto.

  3. Dato che il procedimento con il mixer è molto veloce, potrete saltare il riposo in frigorifero, spolverare la spianatoia con un po’ di farina di farro e stendere subito la frolla integrale.

    Se invece non possedete il mixer, potete preparare la frolla integrale impastando a mano: versate il una ciotola la farina integrale e la farina di farro setacciate assieme alla fecola di frumento (o alla maizena), al lievito, allo zucchero di canna e al sale. Pesate il burro ben freddo e grattugiatelo con una grattugia a fori grossi sugli ingredienti secchi. In questo modo sarà più facile lavorarlo.

  4. Lavorate con la punta delle dita il burro assieme agli ingredienti secchi fino a formare delle briciole. A questo punto sgusciate l’uovo e impastate fino ad ottenere una palla soda d’impasto.

  5. Dato che il calore delle mani rischierà di scaldare troppo l’impasto, riponete la pasta frolla integrale in frigorifero a rassodare per almeno 30 minuti prima di utilizzarla nelle vostre preparazioni dolciarie come una bella crostata al cioccolato pistacchi e arancia.


Aggiungi commento

Devi effettuare il login per inserire un commento.