Pianetadonna

Pizza di patate margherita

Autore: | Categoria: La pizza, Le basi in cucina | Tag: impasti particolari, pizza, ricette per la pizza | Categoria Principale: La pizza

Ingredienti

per l'impasto

  • 700 gr di farina
  • 10 gr di lievito granulare o 25 gr di lievito di birra
  • 3 cucchiai d'olio
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 1 cucchiaino di sale
  • 250 ml di acqua
  • 200 gr di patate

per il condimento

  • 800 gr di polpa di pomodoro frullata
  • 600 gr di mozzarella fiordilatte
  • origano essiccato
  • olio extravergine d'oliva+
  • sale
Guarda altre ricette con:patate
  • Tempo Preparazione:
  • Tempo Cottura:
  • Tempo Riposo:
    2 ore complessive
  • Dosi:
    6 pizze
  • Difficolta':
    Facile
  • Costo:
    10 euro

La ricetta di questa pizza margherita, si differenzia da quella tradizionale per la presenza nell’impasto di una certa quantità di patate bollite e schiacciate, che donano alla preparazione una particolare morbidezza.

Procedimento

Lessare le patate in acqua salata, scolarle, raffreddarle sotto l’acqua fredda, pelarle e passarle allo schiacciapatate.

Mescolare la farina con lo zucchero e il lievito e porla nel vaso di una planetaria. Unire anche l’olio e l’acqua e avviare l’apparecchio munito di frusta a gancio per pochi secondi, poi aggiungere il sale e le patate continuare a lavorare a velocità bassa, unendo eventualmente altra farina se l’impasto dovesse risultare troppo morbido.

Naturalmente, se non si possiede una planetaria è possibile preparare l’impasto anche manualmente.

Togliere la pasta dal vaso e lavorarla a mano per pochi minuti, unendo poca farina. Quindi porla in un ampia ciotola, inciderla a croce e far lievitare coperta finché non raddoppia o triplica di volume (circa 1 ora e mezzo).

Tritare la mozzarella e metterla a scolare in un colino .Preriscaldare il forno al massimo (220/250 gradi).

Dividere la pasta in 6 porzioni uguali e stenderla con il mattarello sopra fogli di carta forno o in teglie in dischi di circa 22/24 centimetri di diametro ad uno spessore di 3/4 millimetri.

Con un cucchiaio distribuire il pomodoro sui dischi di pasta lasciando libero un bordo esterno di un paio di centimetri. Irrorare con un filo d’olio, un pizzico di sale e poco origano.

Mettere 2 o 4 pizze in forno, secondo la capienza del vostro elettrodomestico per circa 10 minuti, poi estrarle, cospargerle uniformemente con la mozzarella e infornarle nuovamente per circa 5 minuti .

Naturalmente potete condire la pizza con gli ingredienti che preferite: ad esempio per mio figlio, allergico ai latticini l’ho preparata senza mozzarella e con wurstel, salsiccia e prosciutto cotto.

Potete anche sfruttare questo impasto per ottenere delle focaccine di 10/12 centimetri di diametro, spennellandole con olio extravergine e cospargendole di fior di sale, come nelle foto seguenti.

Ingredienti principali della ricetta:
  • patate

12 Commenti

  1. Mima Patellaro26/07/2014 a 11:15Rispondi

    Grazie per avere diviso gueste buonissime ricette le ho provate e sono veramente venute buonissime ho usato il forno a legua sono venute molto piu gustose

  2. Pizza con stracchino e prosciutto di Pratomagno01/02/2014 a 03:00Rispondi

    […] Una pizza quasi bianca, con pochi pomodorini a fettine, lo stracchino a fornire freschezza e il saporito prosciutto toscano di Pratomagno ad impreziosire il tutto a fine cottura. Se volete cimentarvi in un impasto meno tradizionale potete realizzare la Pizza di patate margherita. […]

  3. Anna31/01/2014 a 12:45Rispondi

    Grazie x questi suggerimenti.per me sono preziosi

    • Roberto Gracci31/01/2014 a 18:22RispondiAutore

      Grazie a te, lieti di esserti utile.

  4. Pizza con stracchino e prosciutto di Pratomagno | Ricette della Nonna31/01/2014 a 07:00Rispondi

    […] Una pizza quasi bianca, con pochi pomodorini a fettine, lo stracchino a fornire freschezza e il saporito prosciutto toscano di Pratomagno ad impreziosire il tutto a fine cottura. Se volete cimentarvi in un impasto meno tradizionale potete realizzare la Pizza di patate margherita. […]

  5. cristina29/01/2014 a 20:26Rispondi

    la patata si può aggiungere anche a fine lievitazione o deve per forza essere nell’impasto iniziale?

  6. Impasto per la pizza fatta in casa | Ricette della Nonna09/09/2013 a 16:08Rispondi

    [...] in questa pizza ai tre cereali, oppure unire una parte di patate lesse schiacciate, come in questa pizza di patate margherita. Sperimentate e vi [...]

  7. Pizza bianca con radicchio trevigiano, scamorza affumicata e mozzarella di bufala22/03/2013 a 03:01Rispondi

    [...] Una pizza molto semplice, alternativa a quella rossa classica, giocato sul tono gradevolmente amarognolo del radicchio, l ‘affumicato della scamorza e la sapidità della mozzarella di bufala. Potete anche servirla tagliata a spicchietti come antipasto o per accompagnare un aperitivo. Se invece volete provare un impasto diverso dal solito potete provare questa pizza di patate margherita. [...]

  8. Pizza bianca con radicchio trevigiano, scamorza affumicata e mozzarella di bufala | Ricette della Nonna21/03/2013 a 07:50Rispondi

    [...] Una pizza molto semplice, alternativa a quella rossa classica, giocato sul tono gradevolmente amarognolo del radicchio, l ‘affumicato della scamorza e la sapidità della mozzarella di bufala. Potete anche servirla tagliata a spicchietti come antipasto o per accompagnare un aperitivo. Se invece volete provare un impasto diverso dal solito potete provare questa pizza di patate margherita. [...]

  9. Roberto Gracci16/05/2012 a 16:10RispondiAutore

    Ciao Luigina, piccola dimenticanza neoccorono 200 grammi

  10. luigina16/05/2012 a 14:32Rispondi

    Salve,quante patate occorrono,per la pizza di patate margherita?
    grazie

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ultime ricette
Corsi di cucina Roma sud

Crostata di mele della nonna

Torta cuor di mela

Cornetti salati alla pizzaiola

Sformato di zucchine

Patate ripiene al prosciutto

Canelloni di melanzane