Pianetadonna

Plumcake ai cachi e frutta secca (glutenfree)

Ingredienti

  • farina di grano saraceno: 150 gr
  • farina di riso 50 gr
  • maizena 50 gr
  • zucchero di canna: 100 gr
  • burro: 70 gr
  • uova: 2 intere
  • latte: 50 ml
  • polpa di cachi: 300 gr (corrisponde a circa 3 cachi maturi)
  • nocciole: 50 gr
  • mandorle: 50 gr
  • sale fino: 1 presa
  • bicarbonato: 1 cucchiaino colmo
Guarda altre ricette con:cachi frutta secca mandorle nocciole
  • Tempo Preparazione:
  • Tempo Cottura:
  • Tempo Riposo:
    nessuno
  • Dosi:
    1 plumcake da 25 cm
  • Difficolta':
    Facile
  • Costo:
    8

I cachi sono dei frutti tipicamente autunnali, spesso sottovalutati nelle preparazioni culinarie. Questo plumcake vuole colmare questa lacuna, tra l’altro è anche indicato per gli intolleranti al glutine.

Nel caso in cui non abbiate disponibili i cachi freschi, potete sostituirli con la marmellata di cachi ed evitare di mettere lo zucchero.

Procedimento

Prima di iniziare a preparare il plumcake, accendete il forno a 180° C e foderate con la carta forno uno stampo delle dimensioni standard (ovvero quello da 25 x 10 cm).

Successivamente lavate i cachi e, con l’aiuto di un cucchiaino, prelevate tutta la polpa dall’interno e versatela in una ciotola. Se anche in questa operazione non siete proprio precisi, non importa. Anche eventuali pezzi di buccia (se avevate comprato cachi di origine biologica) possono tranquillamente essere aggiunti all’impasto .

Prendete e sgusciate le due uova e sbattetele appena senza montarle in una ciotola a parte.

Fate fondere il burro in un pentolino a fuoco molto dolce.

Fatti tutti i precedenti passaggi, setacciate in una ciotola capiente la farina con il bicarbonato; a questi aggiungete il sale e lo zucchero e mescolate molto bene fino ad ottenere un unico preparato secco in cui non distinguete più i vari ingredienti.

Tostate le nocciole e le mandorle in forno caldo facendo attenzione a non bruciarle. Lasciatele poi raffreddare e quindi spezzettatele grossolanamente con un pestacarne (o un bicchiere resistente dal fondo molto spesso). L’importante è che non le tagliate con il coltello o le passiate con le lame nel mixer perchè altrimenti risulterebbero dei pezzetti troppo piccoli non adatti al carattere rustico di questo plumcake.

Preparati tutti gli ingredienti, unite alle uova la polpa dei cachi, aggiungete il burro fuso e per ultimo il latte: sbattete bene e in continuazione mentre amalgamate gli ingredienti, perché il burro tenderà a restare in superficie.

Versate nella ciotola il mix di ingredienti asciutti (farina, zucchero, ecc), mescolate bene e quando il composto sarà omogeneo aggiungete le mandorle e le nocciole a pezzetti. Date un’ultima mescolata al tutto e versate il composto nello stampo da cake precedentemente preparato.

Cuocete in forno a 180°C per almeno 50-60 minuti (forse vi servirà un pò più tempo dato che la farina di grano saraceno impiega molto più tempo della farina normale): per avere la conferma della cottura, fate la classica prova con lo stuzzicadente che dovrà uscire dal plumcake completamente asciutto.

Prima di portarlo in tavola, spegnete il forno e lasciatelo riposare dentro per qualche minuto, poi estraetelo dalla teglia e fatelo raffreddare su una griglia da pasticciere.

Per conservarlo avvolgetelo in un foglio di carta da forno. Oppure, se ne avete preparato una “gran quantità” potete anche conservarlo surgelato in freezer a fette. Quando lo desidererete, basterà ripassarlo in forno o nel tosta pane  e tornerà fragrante come appena sfornato.

cachi plumcake nocciole mandorle

Ingredienti principali della ricetta:
  • cachi
  • frutta secca
  • mandorle
  • nocciole

Un commento

  1. Plumcake allo yogurt | Ricette della Nonna19/04/2012 a 15:03Rispondi

    [...] trovate di seguito è la ricetta classica, ma potete provare anche delle gustose varianti come il plumcake ai cachi e frutta secca oppure un plumcake arancia e melograna. Separare i tuorli dagli albumi e montarli in una terrina [...]

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Cerca la tua ricetta

Corsi di cucina


Cerca la tua ricetta

Crostata di mele della nonna

Torta cuor di mela

Cornetti salati alla pizzaiola

Sformato di zucchine

Patate ripiene al prosciutto

Canelloni di melanzane