Come riciclare lo yogurt scaduto

di in Come fare: guide di cucina

Se vi capita di dimenticare lo yogurt nei meandri del frigorifero e di ricordarvi di lui quando ormai la data di scadenza è ormai passata, non preoccupatevi: ci sono numerosi modi di utilizzarlo. L’importante è che il vasetto non presenti rigonfiamenti, che il suo profumo non sia alterato o che sulla superficie non ci siano muffe.

IN CUCINA

Se oltrepassate la scadenza di solo pochi giorni, potete utilizzare lo yogurt per preparare deliziose torte. In questo caso andranno bene gli yogurt alla frutta, al naturale o greco. Per i piatti salati, come ad esempio per il pollo al curry, utilizzate solo yogurt bianco o greco.

COME TRATTAMENTO IDRATANTE PER LA PELLE

Se mescolerete un vasetto di yogurt bianco con un po’ di succo di limone e 1 cucchiaio di miele, otterrete un trattamento super idratante da spalmare sulla pelle di mani o viso almeno mezz’ora prima di farvi la doccia. Lo yogurt da numerose proprietà addolcenti e otterrete una pelle fresca e vellutata.

UN TRATTAMENTO SCRUB PER IL CORPO

Se mescolate invece un vasetto di yogurt bianco con 2 cucchiai di zucchero di canna e 2 cucchiai di farina d’avena (o di fiocchi d’avena macinati nel mixer) otterrete un super scrub levigante e addolcente da spalmare e frazionare sulla pelle umida sotto la doccia.

PER CAPELLI FLUENTI E LUMINOSI

Per nutrite la vostra chioma, potete mescolare un vasetto di yogurt bianco con 1 cucchiaino di olio di mandorle dolci e applicarlo sui capelli dopo lo shampoo come se fosse una maschera. Lasciatelo in posa per almeno 15 minuti, poi procedete con il risciacquo.

Se invece delle tinte per capelli convenzionali utilizzare l’hennè, potete stemperare la polvere in acqua calda e yogurt in modo da avere un impacco non solo colorante ma anche nutriente.

PER LUCIDARE GLI OGGETTI IN OTTONE

Se in casa avete dei vecchi oggetti in ottone, lucidateli con un po’ di yogurt. Lasciatelo in posa per una decina di minuti, poi toglietelo… risplenderanno come nuovi!

 

Aggiungi commento

Devi effettuare il login per inserire un commento.