Spaghetti alle vongole veraci

di in Primi Piatti

Gli spaghetti alle vongole sono uno dei piatti tipici della cucina mediterranea. Sono eccezionali e facilissimi da preparare.

Ingredienti

  • 400 gr di spaghetti
  • 1 kg di vongole veraci o di lupini
  • 6 pomodorini pachino
  • mezzo bicchiere di vino bianco secco
  • olio
  • aglio
  • prezzemolo
  • peperoncino
  • sale
Guarda altre ricette con: pasta, spaghetti, vongole
  • Tempo Preparazione:
    20 Minuti
  • Tempo Cottura:
    14 Minuti
  • Dosi:
    4 Persone
  • Difficolta:
    Facile

Procedimento

Mettete le vongole a spurgare per almeno un’ora in acqua salata, in modo da eliminare la sabbia.

Prendete un capiente tegame e metteteci dentro le vongole ben scolate con 2 spicchi di aglio, del peperoncino e un pò di vino. Coprite con un coperchio e lasciate andare a fuoco vivace fin quando tutte le vongole non si saranno aperte. Ci metteranno una una decina di minuti ad aprirsi tutte. Non fatele cuocere oltre.

Spegnete il fuoco e togliete dal tegame le vongole. Mettetele da parte, quindi filtrate con un passino l’acqua di cottura e raccoglietela in un bicchiere.

Ora potete scegliere se aggiungere o meno il pomodoro. Questa è una scelta puramente soggettiva.

Asciugate il tegame e preparate un soffritto con abbondante olio (almeno 4 cucchiai), aglio e peperoncino. Lasciate andare per qualche minuto fino a che l’aglio non si sarà imbiondito, togliendolo prima che si bruci.

A questo punto aggiungete eventualmente i pomodorini tagliati a spicchi, le vongole e metà del prezzemolo tritato. Versate a poco a poco l’acqua di cottura precedentemente filtrata, sfumate col vino bianco a fuoco alto e lasciate evaporare per qualche minuto.

Scolate la pasta, che avevate precedentemente messo a cuocere, leggermente al dente e conditela direttamente nella padella con le vongole, tenendo il fuoco basso, e facendo insaporire bene. Se necessario aggiungete altro olio.

Prima di servire, spolverate con l’altra metà del prezzemolo tritato.

Spaghetti alle vongole veraci ricetta e foto

Molti sgusciano la maggior parte delle vongole e ne lasciano solo poche col guscio come guarnizione. Il consiglio è quello di tenerle tutte col guscio, il sapore di mare sarà più intenso. Altro consiglio è quello di provare a grattugiare della bottarga sugli spaghetti prima di servirli come se fosse parmigiano. Un sapore unico!


Aggiungi commento

Devi effettuare il login per inserire un commento.
1
Laura Ruiz de Arechavaleta

Oggi la faccio a pranzo!
Ogni tanto a Barcellona (Spagna) ci manca il vero sapore dalla vera Italia!!

2
Ricette della Nonna

Ciao Laura, un abbraccio dall'Italia.

3
gianfranco.m

mi stà tutto bene ottimi, ma come si fa ad averli cremosi e non rinsecchiti ?

Autore4
Ricette della Nonna

Metti la giusta quantità di olio e aiutati a mantecarli con l'acqua rilasciata dalle vongole in cottura.

5
Luciano Malavolti

...fatto...molto buone e semplici

6
Ricette della Nonna

Evviva!

7
Vito Milazzo

Nel leggere la ricetta,la più esplicativa rispetto alle altre,mi è venuta l'aquolina in bocca.!!

8
Ricette della Nonna

Vito Milazzo Ottima scelta 😉

9
Vito Milazzo

Ricette della Nonna Io li faccio con i lupini e le telline insieme:provare per credere.!!

10
Ricette della Nonna

E li hai fatti? 🙂

11
Giancarlo Ponticelli

L'idea della bottarga come parmigiano è superba e consiglio a tutti di provare.

Carica altri commenti