Zeppole napoletane di San Giuseppe

di in Dolci e dessert

Le Zeppole di San Giuseppe sono delle frittelle tipiche napoletane che vengono preparate tutto l’anno ma in particolare per la festa di San Giuseppe, ossia la festà del papà.

Ingredienti

  • Tempo Preparazione:
    60 Minuti
  • Tempo Cottura:
    10 Minuti
  • Tempo Riposo:
    30 minuti
  • Dosi:
    12 zeppole grandi
  • Difficolta:
    Impegnativa

Procedimento

  1. Preparate per prima cosa la crema pasticcera: radunate lo zucchero e i tuorli in una ciotola e mescolate bene il tutto. Versate la farina mescolata alla fecola di patate e amalgamate bene. Portate ad ebollizione il latte assieme a un pizzico di sale e ai semi della bacca di vaniglia. Versateci sopra il composto a base di tuorli e mescolate bene il tutto con una frusta. Portate a ebollizione e fate addensare. Spegnete poi il fuoco, trasferite la crema pasticcera in una ciotola, copritela con la pellicola e fate raffreddare.

  2. Preparate ora le zeppole: versate in un pentolino l’acqua, il burro e un pizzico di sale. Mettete il tutto sul fuoco e fate fondere il burro. Quando il tutto avrà preso il bollore, restando sul fuoco acceso, gettate la farina in un solo colpo e mescolate bene fino ad ottenere una sorta di polentina. Mescolatela con un cucchiaio fino a quando non si staccherà da sola dalle pareti del pentolino. Spegnete il fuoco e trasferitela a raffreddare per 5 minuti in una ciotola.
    Verificate che l’impasto a base di acqua, burro e farina sia tiepido e non bollente. A questo punto aggiungete 1 uovo sbattuto alla volta e amalgamate bene il primo all’impasto prima di aggiungere il secondo. Continuate ad aggiungere uova fino a quando non avrete ottenuto una sorta di crema molto densa.

  3. Trasferite l’impasto delle zeppole in un sac à poche munito di punta a stella di almeno 8 mm.

    Tagliate dei quadrati di carta forno e disponeteli su una teglia o sul piano di lavoro. Formate con l’aiuto del sac à poche le zeppole: disegnate due ciambelle sovrapposte abbastanza grandi del diametro di circa 6 – 8 cm.

    Scaldate l’olio in un pentolino. Quando avrà raggiunto la giusta temperatura, rovesciate a testa in giù le zeppole nell’olio. Si staccheranno da sole dalla carta forno e andranno a depositarsi sul fondo. In pochi secondi risaliranno in superficie. Friggetele 20 – 30 secondi per lato in olio non troppo bollente.
    Raccogliete le zeppole e adagiatele a sgocciolare su un foglio di carta assorbente da cucina.

    Nel frattempo trasferite la crema pasticcera fredda in un sac à poche. Decorate le zeppole con la crema pasticcera e completando con un’amarena sciroppata. Prima di servirle, spolveratele con zucchero a velo.

Come preparare delle zeppole di San Giuseppe asciutte e leggere

Tradizionalmente le zeppole di San Giuseppe vengono direttamente fritte nell’olio. Tuttavia per far assorbire meno olio di frittura potete scegliere due varianti: la prima, surgelando le zeppole per almeno 2 ore e friggendole congelate. Lo choc termico non farà assorbire troppo olio. Oppure potete cuocerle per 10 minuti in forno a 200 °C prima di versarle nell’olio bollente.

Zeppole napoletane di San Giuseppe ricetta e foto


i commenti alla ricetta21 Commenti
  1. Luisa11/02/2017 a 15:01Rispondi

    Queste però sono una vostra variante delle zeppole di san Giuseppe, perché quelle vere sono fatte di pasta choux, ripiene di crema e con sopra l’amarena e possono essere fritte o fatte al forno…con le patate si fanno le zeppole in periodo natalizio, fritte e spolverate con zucchero e cannella quando ancora solo calde…

    • Giulio Rossi13/02/2017 a 12:12Rispondi

      Ciao Luisa, quelle con le patate sono le graffe. La verità, come in tutte le ricette popolari, è che ognuno ha la sua variante che considera quella giusta. 😉

  2. Grazia Andreozzi17/03/2015 a 14:13Rispondi

    la stessa ricetta della mia mamma….sono buonissime!!!!!

  3. Annalisa Marfella12/03/2015 a 16:02Rispondi

    Quanto tempo ci vuole se le faccio cuocere in forno ??

  4. Francesca Romana Ancona10/03/2015 a 21:33Rispondi

    le nostre zeppole pugliesi sono più buone, noi mettiamo la ciliegia amarena non il candito troppo dolce: http://www.pugliamonamour.it/2014/03/18/zeppole-di-san-giuseppe/

  5. Valeria Pierro09/03/2015 a 23:55Rispondi

    Questa non è la ricetta delle vere zeppole di san giuseppe, quelle si fanno con la pasta choux!proverò a fare questa variante!

  6. Pietro Tancredi09/03/2015 a 21:46Rispondi

    Le zeppole con le patate non sono quelle di Natale? Mentre quelle di San Giuseppe sono con la pasta bignè ! Infatti queste ultime possono essere fritte o cotte al forno mentre quelle di Natale sono
    fritte e poi spolverate con zucchero e cannella.

  7. Tiziana Amicarella09/03/2015 a 21:17Rispondi

    Si possono cuocere anche in forno?

commenta la ricetta

Rispondi

Ricette con le fragole facili e veloci
Ricette con i carciofi semplici e veloci
Ricette con gli asparagi facili e veloci
Come preparare torte semplici
Ricette per le cheesecake facili e veloci
Ricette con la zucca
Ricette con le zucchine facili e veloci
Ricette con le melanzane facili e veloci
Ricette con i peperoni facili e veloci
Ricette con le mele facili e veloci
Ricette con le patate facili e veloci
Ricette con la Nutella facili
Ricette per le polpette facili
Ricette per biscotti semplici
Ricette torte salate facili
Ricette per muffin semplici

Torta pasqualina

Torta pasqualina

Tiramisù classico al mascarpone

Tiramisù classico al mascarpone

Crema pasticcera classica

Crema pasticcera classica

come fare gli spaghetti alla carbonara

Spaghetti alla carbonara

Salame al cioccolato

Salame al cioccolato

Torta al formaggio

Torta al formaggio