Pepparkakor, biscotti svedesi di Natale speziati

di in Biscotti di Natale

I Pepparkakor sono dei biscotti speziati che vengono tradizionalmente preparati durante il periodo natalizio in Svezia e più in generale nella penisola scandinava. Inoltre per chi non lo sapesse sono i biscotti preferiti da Pippi Calzelunghe!

Per questa versione senza glutine è stata utilizzata l’amido di tapioca, che ormai è facilmente reperibile nei negozi biologici specializzati, qualora però aveste difficoltà a trovarla si può comunque sostituire con l’amido di mais (maizena).

La miscela 5 spezie, invece, è formata da un mix di cardamomo, anice, cannella, zenzero e chiodi di garofano finemente macinati. La trovate facilmente nelle drogherie specializzate o nei negozi etnici. Se non la trovate potete non metterla.

E’ uscito il libro di Ricette della Nonna

500 tra le ricette più belle di Nonna da conservare finalmente nella tua libreria. Lo potete trovare in libreria e nei maggiori portali di ecommerce in formato elettronico oppure in copertina rigida.

Ingredienti

per la frolla

  • 140 gr di farina di riso integrale
  • 55 gr di fecola di patate
  • 40 gr di amido di tapioca (o di mais)
  • 35 gr di farina di mandorle
  • 2 cucchiaini di cannella in polvere
  • 2 cucchiaini di zenzero in polvere
  • mezzo cucchiaino di miscela 5 spezie (facoltativo)
  • la scorza di mezza arancia e di mezzo limone
  • 40 gr di zucchero di canna
  • 2 cucchiai di sciroppo d’acero (o miele di castagno)
  • 100 gr di burro freddo a pezzettini
  • 1 uovo
  • 1 pizzico di sale

per la glassa

  • Tempo Preparazione:
    5 minuti
  • Tempo Cottura:
    15 minuti
  • Tempo Riposo:
    30 minuti o una notte
  • Dosi:
    25 biscotti Pepparkakor
  • Difficoltà:
    Normale

Procedimento

In un mixer radunate le farine, lo zucchero di canna, le spezie, il lievito, la scorza di arancia e di limone e il sale. Aggiungete il burro freddo a pezzetti e frullate il tutto fino ad ottenere un composto a briciole. Unite al composto l’uovo, e lo sciroppo d’acero (o il miele di castagno) e frullate fino ad ottenere una frolla omogenea. Avvolgete la frolla nella pellicola per alimenti e riponetela in frigo per almeno 30 minuti.

Se avete tempo lasciate riposare l’impasto per una notte intera: le spezie risulteranno più profumate. Prima di stenderlo, lasciatelo riposare per 20 minuti a temperatura ambiente.

Spolverate la spianatoia con la farina di riso e stendete la frolla fino ad ottenere uno spessore di almeno mezzo centimetro. Intagliate i biscotti con una formina a vostro piacimento e posizionateli ben distanziati su una teglia rivestita di carta forno.

Scaldate il forno a 170 °C in modalità ventilato. Infornate i biscotti e cuoceteli per circa 15 minuti. Lasciateli poi raffreddare.

Nel frattempo preparate la ghiaccia reale: montate leggermente l’albume assieme allo zucchero e a poche gocce di succo di limone a velo fino ad ottenere una glassa liscia e lucida. Trasferitela in una sac à poche usa e getta.

Una volta raffreddati, tagliate la punta della sac à poche usa e getta e, utilizzando una bocchetta fine, decorate i biscotti secondo la vostra fantasia. Lasciate asciugare la ghiaccia reale a temperatura ambiente.

I Pepparkakor si conservano anche fino ad una settimana se conservati in un contenitore ermetico chiuso.

Foto biscotti svedesi alle spezie senza glutine

Se vi piacciono i biscotti speziati di origine nordica dovete allora assolutamente provare i Lebkuchen, biscotti speziati tedeschi.


Aggiungi commento

Questa email risulta già registrata. Usa il Modulo di login o inseriscine un'altra.

Hai inserito una username o una password errata

Devi effettuare il login per inserire un commento.