Ciambelle al vino

Autore: | Categoria: Biscotti, Dolci e dessert | Tag: ciambelline al vino, ricette ciambelle fatte in casa, ricette tradizionali | Categoria Principale: Biscotti

Ingredienti

  • 1 bicchiere di vino rosso o bianco
  • 1 bicchiere di zucchero
  • 2/3 di bicchiere di olio
  • 1 cucchiaino raso di lievito per dolci
  • farina q.b.
  • zucchero semolato q.b.
Guarda altre ricette con:farina olio vino
  • Tempo Preparazione:
  • Tempo Cottura:
  • Difficolta':
    Media
  • Costo:
    Basso

Le ciambelle al vino sono un biscotto semplice, dal sapore di una volta. Pochi ingredienti combinati tra loro per dare un gusto inconfondibile a questo biscotto della nonna.

Come misura di riferimento per determinare la quantità degli ingredienti è stato preso un comune bicchiere da tavola da 200 ml circa.

Preparazione

In una terrina versate il vino, l’olio, lo zucchero e il lievito. Amalgamate questi ingredienti quindi aggiungete poco alla volta la farina, tanta quanta ne basta per rendere l’impasto lavorabile.

Impastate su un piano infarinato fino a rendere il composto liscio e non appiccicoso.

Staccate dall’impasto dei pezzetti di pasta e formateci dei rotolini con le mani. Congiungete le due estremità a formare la ciambella.

Immergete le ciambelle da un solo lato nello zucchero e adagiatele su una teglia foderata con carta da forno.

Cuocete in forno preriscaldato a 180° per 10/15 minuti.

Non preoccupatevi se appena sfornate le ciambelle sembreranno ancora morbide. Una volta fredde si induriranno perfettamente.

Ciambelle al vino

Ingredienti principali della ricetta:
  • farina
  • olio
  • vino

23 Commenti

  1. Eleonora22/11/2014 a 18:52Rispondi

    Questo impasto si può usare anche come base per una crostata???? Le ciambelline nel forno elettrico quanto tempo e a che temperatura??? Grazie

  2. rosalentini26/10/2014 a 23:03Rispondi

    Grazie devono essere buone ma mi dici di cke lievito si tratta?

  3. jonathan12/10/2014 a 21:14Rispondi

    Le ciambelline ar vino sn state da paura sn rimasti tt a bokka aperta per qnt erano buoneeeee

  4. Ari09/11/2013 a 18:07Rispondi

    Forno ventilato o statico? Grazie mille:))

    • Giulio Rossi10/11/2013 a 10:15RispondiAutore

      Va bene sia statico che ventilato. Se utilizzi quest’ultimo ti verranno più croccanti, ma attenzione a non farle bruciare.

  5. casner.jean-paul24/06/2013 a 14:50Rispondi

    Bonjour,

    Pourriez-vous m’envoyer en français la recette de CIAMBELLE AL VINO.

    Cordialement.

    • Giulio Rossi25/06/2013 a 10:32RispondiAutore

      Bonjour Jean Paul, I will try to translate the recipe “en français”, then I will send you. Bye Giulio

    • Gaia25/06/2013 a 19:32Rispondi

      Bonjour Jean-Paul, voici la recette en français (j’espere qu’il n’y aura pas trop des erreurs :) )

      1 verre de vin (rouge ou blanc)
      1 verre de sucre
      2/3 verres de huil
      1 petit coulliere de levure
      farine
      sucre (pour la décoration)

      1) Dans un saladier versez le vin, l’huile, le sucre et la levure. Melangez.
      2) Ajoutez graduellement la farine (la quantité depends: il suffit que le composé devient une pâte).
      3) Prenez des morceaux de pâte, roulez les pour former de petits cercles et joindréz les extrémités.
      4) Plongez les donuts dans le sucre sur un seul côté et les placer sur une plaque à pâtisserie recouverte de papier sulfurisé.
      5) Cuire au four préchauffé à 180 degrés pendant 10/15 minutes.

      Ne vous inquiétez pas si les donuts, aprés leur cuisson, semblent encore mou: quand ils se rafraîchissent ils devient durs!

      • casner.jean-paul29/06/2013 a 20:34Rispondi

        Bonsoir,

        Merci Gaia pour la recette, il n’y avait pas d’erreurs.

        Cordialement.

  6. angela18/04/2013 a 16:11Rispondi

    ciao, chiedevo che farina usate? perchè io li ho fatti con la farina 00 ma la pasta non riesco a modellarla.

    • Giulio Rossi18/04/2013 a 16:31RispondiAutore

      Ciao Angela, le abbiamo fatte con la farina 00, ma non credo sia un problema di farina. Cosa succede nello specifico con l’impasto?

      • angela03/05/2013 a 17:55Rispondi

        Praticamente qunado ho steso la pasta mi tornava indietro. Pensavo fosse problema di farina 00. riproverò a rifarle.

  7. ila29/11/2012 a 18:08Rispondi

    olio di oliva o di semi? =)

    Io le adoro <3

    • admin30/11/2012 a 20:20Rispondi

      Puoi usare sia l’uno che l’altro. Se usi l’olio di oliva verranno più pesanti di sapore.

  8. enza22/11/2012 a 21:42Rispondi

    Li ho appena infornati…vi faccio sapere ,nella meta’ dell’impasto ho aggiunto della cannella e promettono bene direi..arriva gia’ un certo odorino..mmm…

  9. nathy26/09/2012 a 21:46Rispondi

    buonissime e subito terminate…..

    • admin27/09/2012 a 11:30Rispondi

      Allora bisogna farne subito di altre!

  10. afrodides25/08/2012 a 20:36Rispondi

    uauuuu sono meravigliose! ho’ seguito la sua riccetta e sono molto soddisfatta

  11. Laura28/07/2012 a 15:30Rispondi

    Sono venute buonissime!!!!

  12. grace25/03/2012 a 17:11Rispondi

    all’incirca quanta farina ci vorrà? (giusto per avere un’idea approssimativa)

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Cerca la tua ricetta



Prodotti consigliati

Burro Occelli

Nelle nostre ricette utilizziamo solo il burro di qualità della Beppino Occelli

Rigoni di Asiago

Nei nostri dolci viene utilizzata solamente Fiordifrutta Rigoni di Asiago


La Nonna per il sociale
Cerca la tua ricetta

Casatagnole di Carnevale

Sformato di zucchine

Sformato di carciofi ripieno

Tartufini di pandoro

Marmellata di arance

Treccine alla ricotta di Carnevale