Turle, ravioli di patate e formaggio

di in Primi Piatti

Le Turle sono un piatto tipico della cucina bianca tipica della zona mendatica (entroterra della provincia di Imperia): un primo piatto molto corposo che veniva preparato con i pochi ingredienti che si potevano trovare nella zona durante i lunghi mesi invernali. Si tratta di grossi ravioli ripieni di formaggio, patate e menta.

Ingredienti

Per la pasta

  • 320 gr farina
  • acqua q.b.
  • 2 uova

Per il ripieno

  • 640 gr di patate
  • 200 gr di formaggio
  • 80 gr di parmigiano grattugiato
  • 4 tuorli d’uovo
  • menta in foglie

Per il condimento

  • burro
  • menta
  • parmigiano grattugiato
Guarda altre ricette con: menta, patate
  • Tempo Preparazione:
    30 Minuti
  • Tempo Cottura:
    5 Minuti
  • Dosi:
    4 Persone
  • Difficolta:
    Media

Procedimento

Fate bollire le patate con la buccia: una volta cotte spellatele e passatele con lo schiacciapatate.

Unite alle patate schiacciate i tuorli d’uovo, i formaggi grattugiati e qualche foglia di menta tritata finemente.

Preparate quindi la pasta unendo le uova e la farina e aggiungendo un cucchiaio di acqua alla volta, fino ad ottenere un composto omogeneo ed elastico.

Tirate la pasta con la macchina, fino al numero 6. Ritagliate dei grossi ravioli piuttosto bombati inserendovi all’interno dei mucchietti consistenti di ripieno.

Portate a ebollizione l’acqua salata, cuocete le turle per pochi minuti, scolatele e mettetele per qualche istante in padella con burro e qualche fogliolina di menta.

Servite ben caldi con abbondante parmigiano.

La ricetta è ottima anche accompagnata da un condimento di funghi (quello che potete vedere nell’immagine in alto): in questo caso cuocete 160 g di funghi con 40 g di prezzemolo e due spicchi d’aglio.

Turle ricetta e foto


i commenti alla ricetta7 Commenti
  1. Olga21/03/2016 a 17:20Rispondi

    Sono molto buoni! Li preparo spesso, ma senza menta!

  2. Gas19/06/2014 a 21:53Rispondi

    Comunque le turle sono di Cosio d’Arroscia…. non di Mendatica!!!
    La ricetta originale prevede anche la maggiorana e la forma a caramella! 😀

  3. valentina25/04/2014 a 09:20Rispondi

    a vederlo è molto buono pero’ a mangiarlo com’è?io lo assaggiato è buonissimo compimenti

  4. Cosio d’Arroscia e la Festa delle Erbe | Liguriainside23/04/2014 a 17:14Rispondi

    […] abitanti hanno tutti il sorriso, amano le turle e l’origano di […]

  5. fabio06/01/2014 a 14:27Rispondi

    oggi non so perchè ma mi girava in testa un nome, con origini di cosio d’arroscia, mi era venuto il languorino.. turle, turle… e pio ho trovato la ricetta.. grazie…

  6. willy12/12/2011 a 19:23Rispondi

    mi pare un ottimo primo, sono curioso, devo provarlo

commenta la ricetta

Rispondi

Ricette con le fragole facili e veloci
Ricette con i carciofi semplici e veloci
Ricette con gli asparagi facili e veloci
Come preparare torte semplici
Ricette per le cheesecake facili e veloci
Ricette con la zucca
Ricette con le zucchine facili e veloci
Ricette con le melanzane facili e veloci
Ricette con i peperoni facili e veloci
Ricette con le mele facili e veloci
Ricette con le patate facili e veloci
Ricette con la Nutella facili
Ricette per le polpette facili
Ricette per biscotti semplici
Ricette torte salate facili
Ricette per muffin semplici

Torta pasqualina

Torta pasqualina

Tiramisù classico al mascarpone

Tiramisù classico al mascarpone

Crema pasticcera classica

Crema pasticcera classica

come fare gli spaghetti alla carbonara

Spaghetti alla carbonara

Salame al cioccolato

Salame al cioccolato

Torta al formaggio

Torta al formaggio