Pianetadonna

Ravioli di Patate e Formaggio: Le Turle

Autore: | Categoria: Primi Piatti, Ricette Liguria, Ultimi Post | Tag: formaggio, imperia, ligure, mendatica, menta, patate, ravioli, ricetta, turle | Categoria Principale: Primi Piatti

Oggi prepariamo un piatto tipico della cucina bianca tipica della zona mendatica (entroterra della provincia di Imperia): un primo piatto molto corposo che veniva preparato con i pochi ingredienti che si potevano trovare nella zona durante i lunghi mesi invernali, le Turle. Si tratta di grossi ravioli ripieni di formaggio, patate e menta: vediamo la ricetta!

Ingredienti per 4 persone. Per la pasta: 160 g farina | acqua | 1 uovo.
Per il ripieno: 320 g di patate | 100 g di formaggio (l’ideale sarebbe una toma molto morbida, ma potete sostituirla con della ricotta) | 40 g di parmigiano grattugiato | 2 tuorli d’uovo | menta in foglie.
Per il condimento: burro | menta | parmigiano grattugiato.

Preparazione:
1) Fate bollire le patate con la buccia: una volta cotte spellatele e passatele con lo schiacciapatate.
2) Unite alle patate i tuorli d’uovo, i formaggi e qualche foglia di menta tritata grossolanamente.
3) Preparate ora la pasta unendo i vari ingredienti, in modo tale che risulti elastica ma al contempo dura.
4) Stendete la sfoglia sottile e fate dei grossi ravioli piuttosto bombati inserendovi all’interno dei mucchietti consistenti di ripieno.
5) Portate a ebollizione l’acqua salata, cuocete le turle per pochi minuti, scolatele e mettetele per qualche istante in padella con burro e qualche fogliolina di menta.
6) Servite ben caldi con abbondante parmigiano.

La ricetta è ottima anche accompagnata da un condimento di funghi (quello che potete vedere nell’immagine in alto): in questo caso cuocete 160 g di funghi con 40 g di prezzemolo e due spicchi d’aglio.
Ingredienti principali della ricetta:
  • patate
  • ravioli

6 Commenti

  1. Gas19/06/2014 a 21:53Rispondi

    Comunque le turle sono di Cosio d’Arroscia…. non di Mendatica!!!
    La ricetta originale prevede anche la maggiorana e la forma a caramella! :D

  2. valentina25/04/2014 a 09:20Rispondi

    a vederlo è molto buono pero’ a mangiarlo com’è?io lo assaggiato è buonissimo compimenti

  3. Cosio d’Arroscia e la Festa delle Erbe | Liguriainside23/04/2014 a 17:14Rispondi

    […] abitanti hanno tutti il sorriso, amano le turle e l’origano di […]

  4. fabio06/01/2014 a 14:27Rispondi

    oggi non so perchè ma mi girava in testa un nome, con origini di cosio d’arroscia, mi era venuto il languorino.. turle, turle… e pio ho trovato la ricetta.. grazie…

  5. willy12/12/2011 a 19:23Rispondi

    mi pare un ottimo primo, sono curioso, devo provarlo

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Cerca la tua ricetta





Prodotti consigliati

Burro Occelli

Nelle nostre ricette utilizziamo solo il burro di qualità della Beppino Occelli

Rigoni di Asiago

Nei nostri dolci viene utilizzata solamente Fiordifrutta Rigoni di Asiago


Cerca la tua ricetta

I 10 migliori dolci del Natale

Panettone ripieno alla crema di arancia

10 Antipasti facili e veloci per le feste di Natale

Pandoro Farcito

Mostaccioli

Le 10 migliori ricette di biscotti di Natale