Filetto di pesce persico cotto a bassa temperatura

di in Ricette veloci

Un gustoso piatto estivo a base di pesce persico accompagnato da un pappa al pomodoro, olive taggiasche e polvere di capperi.

In questa ricetta è stata utilizzata una cottura a bassa temperatura utilizzando una tra le tante funzioni dell’abbattitore Fresco di Irinox, il primo abbattitore rapido di temperatura per uso domestico. Fresco è l’elettrodomestico che non può mancare ai veri appassionati di cucina e a tutti coloro che sono attenti alla sana alimentazione e coltivano il piacere di cucinare per sé e per gli altri. Scopri cos’è l’abbattitore Fresco e come ti può aiutare.

Ingredienti

  • 1,2 kg di filetto di pesce persico pulito
  • 500 gr di pomodorini datterini
  • 4 fette di pane in cassetta raffermo
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • basilico
  • olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe
  • aglio
  • capperi
  • 3 cucchiai di olive taggiasche
  • Tempo Preparazione:
    120 Minuti
  • Tempo Cottura:
    120 Minuti
  • Tempo Riposo:
    24 ore
  • Dosi:
    6 Persone
  • Difficoltà:
    Facile

Procedimento

Sanificate il pesce persico con la funzione di surgelazione rapida dell’abbattitore fino a che non raggiunge i -18°C al cuore. Ci vorranno circa circa 1 ora e 30 minuti. Quindi conservate il pesce persico in freezer per altre 24 ore.

Scaldate in padella dell’olio insieme con uno spicchio di aglio. Unite i pomodori tagliati a metà e scaldateli a fuoco lento finché non saranno sfaldati. Togliete l’aglio, aggiungete il pane raffermo e fatelo ammorbidire nel pomodoro. Amalgamate bene fino a raggiungere la consistenza desiderata. Salate, pepate, aggiungete lo zucchero e il basilico.

Raffreddate anche la pappa al pomodoro con la funzione di raffreddamento rapido per 30 minuti circa dell’abbattitore.

Scongelate il pesce persico usando la funzione di scongelamento controllato dell’abbattitore (25°C per 1 ora circa) o anche in frigorifero per 4 ore. Conditelo con sale, pepe e olio e cucinatelo a bassa temperatura nell’abbattitore impostando 60 °C per 40 minuti circa.

Fate seccare i capperi in forno preriscaldato a 180 °C, quindi frullateli fino ad ottenere una polvere. Tritate grossolanamente le olive taggiasche.

Servite il pesce persico assieme a una cucchiaiata di pappa al pomodoro rigenerata in padella a fuoco lento, spolverizzate con la polvere di capperi e decorate il tutto con il trito di olive taggiasche.

Se vi rimane della pappa al pomodoro, potete suddividerla in stampini di silicone monoporzione e surgelarla con la funzione di surgelazione rapida dell’abbattitore. Si conserverà in congelatore fino a 6 mesi. Quando desiderate consumarla vi basterà estrarre dal freezer le porzioni desiderate e farle rinvenire in padella con mezzo bicchiere di acqua a fuoco dolce.

Foto filetto di pesce persico cotto a bassa temperatura


Le ricette più cliccate
Ricetta crostata alla marmellata

Crostata alla marmellata

Croccante e buonissima


Ricetta cheesecake alle fragole

Ricetta Tiramisù al caffè

Tiramisù classico

Il classico al caffè


Ricetta tiramisù alle fragole

Tiramisù alle fragole

Un’originale alternativa


Ricetta torta al cioccolato

Torta al cioccolato

Unica e inimitabile


Ricetta torta di mele

Torta di mele

La classica di Nonna


Ricetta ciambellone soffice

Ricetta torta magica

Torta magica

Magicamente buona


Ricetta torta margherita

Torta margherita

Profumata e soffice