Come preparare la bagna per le torte

di in Come fare

La bagna di una torta è un elemento essenziale per la riuscita di un buon dolce. L’Alchermes sta alla Zuppa Inglese quanto il caffè al classico Tiramisù. Ma quale tipo di bagna scegliere per i vostri dolci? Alcoliche, non alcoliche, fruttate: ad ogni torta la sua bagna!

Le bagne per dolci non sono da sottovalutare nelle preparazioni di torte a strati a base di pan di spagna e crema. Sono utili a sposare bene il tutto e a non rendere una torta asciutta e slegata.

come scegliere la bagna per le torte

Gli ingredienti principali della bagna per torte sono 3:

  • 200 ml d’acqua
  • 100 g di zucchero
  • 60 ml di succo, liquore o sciroppo a vostra scelta tra quelli sotto elencati in base alla torta da preparare e alla scelta “alcolica” o “analcolica”.

Il procedimento è semplicissimo: sciogliete lo zucchero nell’acqua in un pentolino, mettete il tutto sul fuoco e portate a leggero bollore. Spegnete e aggiungete subito il succo, il liquore o lo sciroppo a vostra scelta. Via libera alla fantasia nell’aggiungere anche spezie a piacere come cannella, cardamomo, vaniglia oppure scorze d’agrumi.

Per le bagne alcoliche, Nonna consiglia:

  • il Grand Marnier: liquore d’origine francese aromatizzato alla scorza d’arancia e Cognac. Si abbina benissimo con torte a base di crema pasticcera o di creme e mousse al cioccolato.
  • il Rum: è uno dei liquori più utilizzati in pasticceria. Si sposa bene con la frutta secca, con le creme profumate alla cannella o al cioccolato.
  • l’ Amaretto: è un liquore aromatizzato alle erbe e mandorle amare. Va a braccetto con la crema chantilly leggera o con creme a base di panna.
  • il liquore Strega: tipico di Benevento e aromatizzato secondo la tradizione con erbe selvatiche. Si abbina a creme alla nocciola o al cioccolato bianco.
  • il Maraschino: derivato dall’infusione delle marasche o ciliegie selvatiche, è perfetto per i dolci caratterizzati dalle creme al burro.  
  • il vino dolce Marsala: si abbina meravigliosamente al caffè per bagnare i savoiardi del Tiramisù.
  • l’Alchermes: tipico liquore toscano dal colore rosso acceso. L’accoppiata vincente è con la crema pasticcera come ad esempio nella tradizionale zuppa inglese.

Per le bagne analcoliche, Nonna consiglia:

  • l’uso di sciroppi come ad esempio quello delle amarene sciroppate per preparare la Foresta Nera, oppure l’orzata per profumare di mandorle i vostri pandispagna oppure sciroppi di frutta per fresche torte estive. Oppure lo sciroppo della frutta sciroppata: in questo caso non occorrerà preparare lo sciroppo d’acqua e zucchero a casa. Potete utilizzare lo sciroppo di ananas, pesche o pere per inumidire i vostri pan di spagna per preparare gustose torte alla frutta.
  • succhi di frutta o tè alla frutta da aggiungere alla ricetta base dello sciroppo. Sono buonissimi con qualsiasi tipo di preparazione!

come scegliere la bagna per le torte

La Videoricetta Top