Come preparare la bagna per le torte

di in Come fare

La bagna di una torta è un elemento essenziale per la riuscita di un buon dolce. L’Alchermes sta alla Zuppa Inglese quanto il caffè al classico Tiramisù. Ma quale tipo di bagna scegliere per i vostri dolci? Alcoliche, non alcoliche, fruttate: ad ogni torta la sua bagna!

Le bagne per dolci non sono da sottovalutare nelle preparazioni di torte a strati a base di pan di spagna e crema. Sono utili a sposare bene il tutto e a non rendere una torta asciutta e slegata.

come scegliere la bagna per le torte

Gli ingredienti principali della bagna per torte sono 3:

  • 200 ml d’acqua
  • 100 g di zucchero
  • 60 ml di succo, liquore o sciroppo a vostra scelta tra quelli sotto elencati in base alla torta da preparare e alla scelta “alcolica” o “analcolica”.

Il procedimento è semplicissimo: sciogliete lo zucchero nell’acqua in un pentolino, mettete il tutto sul fuoco e portate a leggero bollore. Spegnete e aggiungete subito il succo, il liquore o lo sciroppo a vostra scelta. Via libera alla fantasia nell’aggiungere anche spezie a piacere come cannella, cardamomo, vaniglia oppure scorze d’agrumi.

Per le bagne alcoliche, Nonna consiglia:

  • il Grand Marnier: liquore d’origine francese aromatizzato alla scorza d’arancia e Cognac. Si abbina benissimo con torte a base di crema pasticcera o di creme e mousse al cioccolato.
  • il Rum: è uno dei liquori più utilizzati in pasticceria. Si sposa bene con la frutta secca, con le creme profumate alla cannella o al cioccolato.
  • l’ Amaretto: è un liquore aromatizzato alle erbe e mandorle amare. Va a braccetto con la crema chantilly leggera o con creme a base di panna.
  • il liquore Strega: tipico di Benevento e aromatizzato secondo la tradizione con erbe selvatiche. Si abbina a creme alla nocciola o al cioccolato bianco.
  • il Maraschino: derivato dall’infusione delle marasche o ciliegie selvatiche, è perfetto per i dolci caratterizzati dalle creme al burro.  
  • il vino dolce Marsala: si abbina meravigliosamente al caffè per bagnare i savoiardi del Tiramisù.
  • l’Alchermes: tipico liquore toscano dal colore rosso acceso. L’accoppiata vincente è con la crema pasticcera come ad esempio nella tradizionale zuppa inglese.

Per le bagne analcoliche, Nonna consiglia:

  • l’uso di sciroppi come ad esempio quello delle amarene sciroppate per preparare la Foresta Nera, oppure l’orzata per profumare di mandorle i vostri pandispagna oppure sciroppi di frutta per fresche torte estive. Oppure lo sciroppo della frutta sciroppata: in questo caso non occorrerà preparare lo sciroppo d’acqua e zucchero a casa. Potete utilizzare lo sciroppo di ananas, pesche o pere per inumidire i vostri pan di spagna per preparare gustose torte alla frutta.
  • succhi di frutta o tè alla frutta da aggiungere alla ricetta base dello sciroppo. Sono buonissimi con qualsiasi tipo di preparazione!

come scegliere la bagna per le torte

E’ uscito il libro di Ricette della Nonna

500 tra le ricette più belle di Nonna da conservare finalmente nella tua libreria. Lo potete trovare in libreria e nei maggiori portali di ecommerce in formato elettronico oppure in copertina rigida.

Aggiungi commento

Questa email risulta già registrata. Usa il Modulo di login o inseriscine un'altra.

Hai inserito una username o una password errata

Devi effettuare il login per inserire un commento.