Pianetadonna

Castagnole di ricotta

Autore: | Categoria: Dolci di Carnevale, Dolci e dessert, Ricette di Carnevale | Tag: dolci di carnevale, dolci fritti, Ricette di Carnevale, ricette dolci di carnevale | Categoria Principale: Dolci di Carnevale

Ingredienti

  • 500 gr di ricotta
  • 200 gr di farina
  • 3 uova intere
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 1 scorza di limone grattugiata
  • 1 scorza di arancia grattugiata
  • 1 bustina di lievito vanigliato
  • 1 bustina di vanillina
  • zucchero semolato
Guarda altre ricette con:ricotta
  • Tempo Preparazione:
  • Tempo Cottura:
  • Tempo Riposo:
    30 Minuti
  • Dosi:
    8 Persone
  • Difficolta':
    Normale
  • Costo:
    Basso

Le castagnole con la ricotta non sono i soliti bignè ripieni di crema di ricotta: in questa ricetta la ricotta fa proprio parte dell’impasto che risulta in questo modo leggero e morbidissimo. Da provare sicuramente.

Preparazione

Mescolare la ricotta con lo zucchero e con le uova. Aggiungere le scorze grattugiate e la vanillina.

Incorporare infine la farina e aggiungete all’ultimo il lievito.

Lasciate riposare l’impasto in frigo per mezz’ora .

Mettete a riscaldare abbondante olio di arachide in un tegame di alluminio dai bordi altri. Quando l’olio raggiunge la temperatura (tra i 170 e 180 gradi) aiutandovi con un cucchiaio mettete a friggere in abbondante olio caldo delle piccole noci di impasto. Friggetene poche alla volta per non abbassare troppo la temperatura dell’olio.

Una volta dorate, scolatele con l’aiuto di una schiumarola e fatele asciugare dall’olio in eccesso su carta assorbente.

Spolverizzare con lo zucchero semolato e mangiatele ancora calde. Nella foto, le castagnole sono cosparse di zucchero a velo, ma è solo per scopi fotografici. Lo zucchero a velo viene assorbito subito dalle castagnole, per cui bisogna utilizzare lo zucchero semolato o di canna.

E’ importante far riposare l’impasto in frigorifero affinchè le castagnole non assorbano troppo olio durante la cottura e rimangano asciutte al loro interno.

ricetta castagnole ricotta

ricetta castagnole ricotta

ricetta castagnole ricotta

Ingredienti principali della ricetta:
  • ricotta

26 Commenti

  1. costan angela16/03/2014 a 14:56Rispondi

    buone!!!!!!!!

    • Alessandra Rossi16/03/2014 a 22:14Rispondi

      Grazie! !!!!!!

  2. Giusy02/03/2014 a 09:59Rispondi

    Provate ieri..sono una vera delizia anche il giorno dopo.solo un’informazione: vista la presenza di ricotta nell’impasto è necessario riporre le castagnole in frigo nei giorni seguenti?

    • Alessandra Rossi02/03/2014 a 10:36Rispondi

      La ricotta però è cotta Giusy quindi non ci dovrebbero essere problemi anche se le lasci fuori

  3. Sara28/02/2014 a 22:37Rispondi

    Li ho fatti oggi pomeriggio veramente Buoni!grazie.

    • Alessandra Rossi28/02/2014 a 23:11Rispondi

      Grazie a voi di aver condiviso con noi!!

  4. Miriam28/02/2014 a 20:16Rispondi

    Le ho fatte oggi pomeriggio: buonissime! Le mie nipoti sono impazzite…
    Grazie.

  5. Sara25/02/2014 a 14:47Rispondi

    Ma non sono pochi 3 cucchiai di zucchero?

    • Giulio Rossi25/02/2014 a 14:55Rispondi

      L’impasto delle castagnole non deve essere particolarmente dolce. Le puoi accompagnare con una crema pasticcera o con uno squaglio di cioccolata.

  6. Enza25/02/2014 a 10:41Rispondi

    Ho provato a farle …….dentro nn riescono a cuocere e fuori si bruciano,la fiamma non era molto alta….cosa ho sbagliato????

    • Giulio Rossi25/02/2014 a 14:57Rispondi

      Ciao Enza, dipende dalla temperatura dell’olio. Deve essere intorno ai 175 gradi. Non deve salire oltre i 185 e scendere sotto i 165. Utilizza olio di arachide e non fare delle castagnole troppo grandi.

  7. Emma Maderthaner22/02/2014 a 13:48Rispondi

    Si deve mettere anche un pizzico di sale?

    • Alessandra Rossi22/02/2014 a 13:52Rispondi

      No

  8. Cristina17/02/2014 a 17:41Rispondi

    Come faccio se ho messo solo mmetà ricotta e, per sbaglio, tutta la farina?

    • Cristina17/02/2014 a 17:51Rispondi

      Ho aggiunto un uovo e messo quel cucchiaio e mezzo di zucchero che mancava, usciranno bene o devo aggiungerla per forza l’altra metà di ricotta?

    • alessandra17/02/2014 a 17:51Rispondi

      Verranno un pò più dure Cristina

  9. mino15/02/2014 a 10:50Rispondi

    veramente buoni.ottimi grazie.

    • alessandra15/02/2014 a 11:39Rispondi

      grazie!

  10. anna lucia angelone10/02/2014 a 21:58Rispondi

    Li ho fatti ottimi ma mi piacerebbe avere anche la ricetta delle castagnole, da riempire

    • Alessandra Rossi10/02/2014 a 23:15Rispondi

      Presto arriveranno anche quelle Anna Lucia!

  11. cinzia09/02/2014 a 20:14Rispondi

    Ho fatto le castagnole con la ricotta molto buone e semplici da fare ottime

    • Alessandra Rossi09/02/2014 a 20:45Rispondi

      grazie Cinzia ci fa molto piacere

  12. anna05/02/2014 a 18:29Rispondi

    queste castagnole possono essere ripiene con crema pasticcera o nutella???

    • Alessandra Rossi05/02/2014 a 18:48RispondiAutore

      Mi dispiace Anna ma la ricotta va direttamente nell’impasto e non si aggiunge successivamente così da poterla sostituire. Prossimamente arriva la ricette delle frittelle da riempire!

  13. I 10 migliori dolci di Carnevale | Ricette della Nonna22/01/2013 a 15:52Rispondi

    […] Le Castagnole di ricotta […]

  14. Castagnole | Ricette della Nonna11/01/2013 a 17:34Rispondi

    […] è quella originale, semplicissima da realizzare in casa, ma perchè non provarle anche anche ripiene alla ricotta o […]

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Cerca la tua ricetta


Prodotti consigliati

Burro Occelli

Nelle nostre ricette utilizziamo solo il burro di qualità della Beppino Occelli

Rigoni di Asiago

Nei nostri dolci viene utilizzata solamente Fiordifrutta Rigoni di Asiago

Tonno Callipo

Ci fidiamo solo del made in Italy come il tonno prodotto dalla Callipo.
Corsi di cucina


Cerca la tua ricetta

Croccante

Torta cuor di mela

Spinacine fatte in casa

Sformato di zucchine

Patate gratinate con panna

Pangiallo romano