Ravioli fritti alla ricotta e scaglie di cioccolato

Ingredienti

per la pasta

  • 500 g di farina (+ un po' per il piano di lavoro)
  • 100 g di burro
  • 100 g di zucchero
  • 200 ml di latte
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 uovo
  • olio per friggere
  • sale

per il ripieno

  • 400 g di ricotta
  • 100 g di cioccolato fondente (o gocce di cioccolato)
  • 140 g di zucchero a velo
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 uovo
  • 1 arancio
  • cannella in polvere
Guarda altre ricette con:cioccolato ricotta
  • Tempo Preparazione:
  • Tempo Cottura:
  • Tempo Riposo:
    60 minuti
  • Dosi:
    15 Ravioli
  • Difficolta':
    Normale
  • Costo:
    Medio

Il Carnevale è una festa particolarmente ricca dal punto di vista dei dolci: castagnole, frappe, chiacchiere e tanti altri dolcetti per lo più fritti. Questa è la ricetta dei ravioli alla ricotta e scaglie al cioccolato, meglio noti come Cassatelle o cassatedde siciliane.

Procedimento

Ammorbidite il burro e mettetelo in una ciotola con la farina, lo zucchero e un pizzico di sale. Amalgamate il tutto aiutandovi con le mani.

In una seconda ciotola sbattete il tuorlo dell’uovo con il latte e versatelo, poco a poco, nella ciotola con zucchero, farina e burro.

Impastate sin quando non avrete ottenuto un composto liscio e elastico. Lasciate riposare l’impasto avvolto in una pellicola trasparente per un’ora in frigorifero.

Intanto preparate il ripieno: unite la ricotta, 100 gr di zucchero a velo e il cioccolato a scaglie, la vanillina, il tuorlo dell’uovo (tenendo da parte l’albume), la cannella (mezzo cucchiaino) e la buccia dell’arancio grattugiata. Amalgamate bene e tenete da parte.

Riprendete l’impasto, infarinate il piano di lavoro e stendetelo in una sfoglia abbastanza sottile. Dovete raggiungere un giusto compromesso: dovrà reggere il peso del ripieno, ma non essere troppo spessa da coprirne il sapore.

Tagliate dei quadrati di medie dimensioni, inserite al loro interno l’impasto e chiudete il raviolo sovrapponendoci un altro quadrato di pasta. Aiutatevi con la chiara dell’uovo rimasta dopo l’utilizzo dei due tuorli per far aderire bene i lembi di pasta. In alternativa potete utilizzare lo stampo apposito da raviolo così come potete vedere dalle nostre foto.

Friggete pochi ravioli alla volta (per evitare che si attacchino o che abbassino troppo la temperatura dell’olio) in olio caldo sin quando non saranno ben dorati.

Scolate i ravioli sulla carta assorbente da cucina e spolverizzateli successivamente con lo zucchero a velo rimasto.

Volendo si possono cuocere i ravioli in forno a 180° per 15 minuti, invece di friggerli.

Ricetta ravioli fritti ricotta scaglie cioccolato

Ricetta ravioli fritti ricotta scaglie cioccolato

Ingredienti principali della ricetta:
  • cioccolato
  • ricotta

19 Commenti

  1. alessandra06/02/2016 a 14:13Rispondi

    Vorrei provare a fare questi ravioli.. Però ho un dubbio: un tuorlo nella pasta e un tuorlo nel ripieno non sono troppi pochi? grazie delle belle ricette.

    • Alessandra Rossi07/02/2016 a 19:52RispondiAutore

      no tranquilla! Facci sapere

  2. Fabrizio14/02/2015 a 20:52Rispondi

    E’ un dolce che faceva mia nonna quand’ero piccolo. Sono tantissimi anni che non lo assaggio,

    Grazie infinite per la ricetta.

  3. A Carnevale… ogni Zibibbo vale! | News & Eventi | Gruppo Duca di Salaparuta31/03/2014 a 01:23Rispondi

    […] fragranti, fritole golose e frappe, castagnole, ravioli fritti alla ricotta e scaglie di cioccolato… Dolci che più buoni non si può e che rendono il periodo di Carnevale il momento più […]

  4. renato tosi01/03/2014 a 11:56Rispondi

    ricetta semplice , ma dal gusto ECCEZIONALE , complimenti

    • Alessandra Rossi01/03/2014 a 15:28Rispondi

      Grazie Renato!

  5. Fra28013/02/2014 a 15:00Rispondi

    Buoni anche con una colata di miele invvece dello zucchero a velo

  6. donzella t.victoria02/02/2014 a 21:11Rispondi

    iquesta volta il migliaccio mi è riuscito ed e molto buono grazie

  7. donzella t.victoria02/02/2014 a 20:29Rispondi

    il malla ricotta ed mi è riuscito anche questo sono molta contenta delle ricette grazie igliaccio lo fatto ed era molto buono poi o fatto ravioli

    • Alessandra Rossi02/02/2014 a 21:01Rispondi

      Grazie donzella ci fa molto piacere!

  8. adriana leite sampaio magalhães02/02/2014 a 12:31Rispondi

    molto interessanti, grazie.

  9. Enrico28/01/2014 a 19:29Rispondi

    Salve. Non riesco a capire dall’ articolo per quanti ravioli e per quante persone siano le porzioni! Qualcuno saprebbe dirmelo?

    • Alessandra Rossi28/01/2014 a 19:57Rispondi

      Ciao Enrico, di ravioli ne vengono all’incirca una cinquantina piccoli, dipende molto dalla grandezza che gli vuoi dare.

  10. Daniela15/01/2014 a 23:18Rispondi

    Salve non riesco a capire bene la chiusura dei ravioli ?l’albume serve x spennellare ?

    • Giulio Rossi16/01/2014 a 12:13Rispondi

      L’albume serve a far attaccare meglio la pasta che chiude il ripieno.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Omini di pan di zenzero

Biscotti omini di pandizenzero

Antipasti per Natale e Capodanno

Antipasti freddi di Natale e Capodanno

Arrosti di Natale

Arrosti di Natale

Ricette di pesce di Natale e Capodanno

30 Ricette di pesce per Natale e Capodanno

Dolci di Natale

10 dolci di Natale più buoni

Salame al cioccolato

Salame al cioccolato