Crostata con la ricotta

di in Crostate

La crostata alla ricotta della nonna è una ricetta classica e dal sapore ineguagliabile. Un semplice involucro di pasta frolla con un ripieno di ricotta. Nonna per darle ancora più gusto ha aggiunto delle gocce di cioccolato, i pinoli e l’uvetta.

La scelta del tipo di ricotta da utilizzare è soggettivo e dipende dai vostri gusti: per un sapore più deciso utilizzate la ricotta di pecora, mentre per un gusto più delicato scegliete quella di mucca.

Torta di ricotta e cioccolato
Torta ricotta e cioccolato

Ingredienti

per il ripieno

  • 800 gr di ricotta di pecora o di mucca
  • 2 uova
  • 150 gr di zucchero a velo
  • 1 scorza di arancia
  • 1 scorza di limone
  • 1 cucchiaio di rum
  • 1 cucchiaio di sambuca o anisetta
  • 2 cucchiai di gocce di cioccolato (facoltativo)
  • 1 cucchiaio di pinoli (facoltativo)
  • 2 cucchiai di uvetta (facoltativo)

per la frolla

  • 300 gr di farina
  • 125 gr di zucchero
  • 120 gr di burro freddo
  • 1 uovo
  • 1 tuorlo d'uovo
  • 1 cucchiaino di lievito vanigliato
  • 1 pizzico di sale
  • Tempo Preparazione: 30 Minuti
  • Tempo Cottura: 30 Minuti
  • Dosi: 10 Persone
  • Difficoltà: Facile
  • Calorie: 586
  • Cucina: Italiana
  • Categoria: Crostate

Come fare la crostata di ricotta

  1. Preparate la pasta frolla. Formate una fontana con la farina mescolata allo zucchero, al lievito e a un pizzico di sale. Aggiungete nel mezzo il burro freddo a dadini.

  2. Lavorate il tutto con la punta delle dita formando un composto a briciole. Aggiungete quindi l’uovo e il tuorlo e lavorate il tutto fino ad ottenere un impasto liscio e non appiccicoso.

  3. Formate una palla con la pasta frolla e avvolgetela nella pellicola, lasciandola riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.

  4. Preparazione crostata classica con la ricotta

    Lavorate bene la ricotta passandola al setaccio o attraverso uno schiacciapatate, quindi amalgamatela con le uova, lo zucchero a velo, la scorza d’arancia e di limone grattugiate, il rum e la sambuca. Per ultimo unite l’uva passa ammollata e strizzata per dieci minuti in acqua tiepida, i pinoli e le gocce di cioccolato.

  5. Riprendete la pasta frolla e stendetela con un mattarello fino ad ottenere una sfoglia dallo spessore di circa 1 cm. Rivestiteci una teglia da 24 cm di diametro dai bordi alti precedentemente imburrata e infarinata.

  6. Tagliate via la parte di pasta frolla in eccesso e conservatela per la decorazione. Bucherellate irregolarmente il fondo della crostata con i rebbi di una forchetta e versateci dentro il ripieno di ricotta. Livellate con una spatola.

  7. Stendete la frolla rimasta e ricavate con una rotella delle striscioline. Posatele sopra il ripieno incrociandole in maniera da formare la classica griglia delle crostate.

  8. Scaldate il forno in modalità statico a 180° e cuocete la crostata con la ricotta per circa 30/40 minuti.

  9. Una volta che la crostata si sarà dorata, fatela raffreddare bene prima di servirla, spolverando la superficie con zucchero a velo.

  10. La crostata con la ricotta si conserva perfettamente per 3 giorni in frigorifero.

Una golosa variante alla ricetta della crostata con la ricotta classica è la crostata ricotta e Nutella, che Nonna vi invita a provare subito se siete amanti della Nutella.

Ricetta crostata con la ricotta

Alternativa a questa ricetta è quella della crostata di cioccolato.

Scopri altre ricette

Crostata al cioccolato, pistacchi e arancia Crostata al cioccolato, pistacchi e arancia
Una crostata al cioccolato ricca e golosa, caratterizzata da una..
Crostata alla crema Crostata alla crema
Le crostate sono un dolce indicato in qualunque momento della..
Crostata alla Nutella Crostata alla Nutella
La crostata alla Nutella è un dolce che può essere sublime come al..
Crostata alla marmellata Crostata alla marmellata
La crostata alla marmellata è uno dei classici dolci della nonna per..