Arrosto ripieno di castagne e prugne

di in Ricette con le castagne

L’arrosto ripieno è una preparazione classica della cucina italiana. In questa particolare ricetta utilizzeremo castagne e prugne, per dare al piatto tanti sapori differenti che si amalgamano insieme.

Un arrosto ripieno di vitello importante, che ben si addice a pranzi come quello di Natale o di Capodanno, senza disdegnare altre occasioni durante l’anno. La particolarità di questo arrosto ripieno è nella cottura che viene fatta a bassa temperatura per 5 ore. Il risultato sarà  una carne morbidissima e molto saporita. Provare per credere!

Ingredienti

  • 1,2kg di arrosto di vitello
  • 200 gr di prugne secche
  • 200 gr di castagne
  • 120 gr di speck
  • 70 gr di lardo
  • timo
  • olio
  • sale
  • pepe

per la riduzione

  • 1 bottiglia di Bordeaux
  • 1/2 lt di brodo di carne
  • 1 stecca di cannella
  • bacche di ginepro
  • Tempo Preparazione:
    30 Minuti
  • Tempo Cottura:
    5 Ore
  • Dosi:
    6 Persone
  • Difficoltà:
    Impegnativa

Arrosto ripieno: procedimento

Aprite la carne a portafoglio cercando di ottenere un rettangolo il più regolare possibile. Se dovesse risultare troppo alto dategli una leggera battuta con il batticarne per allargarla e facilitare la successiva operazione di chiusura dell’arrosto.

Date una leggera spennellata di olio alla carne, salate e pepate leggermente quindi ricopritela con uno strato di fette di speck.

arrosto natale ripieno

arrosto natale ripieno

Bollite le castagne e quando saranno pronte, sbucciatele e riducetele a pezzetti. Prendete le prugne e sminuzzate anch’esse. Mescolate insieme castagne e prugne, tenetene 3/4 cucchiai da parte, quindi formate una striscia centrale a formare il ripieno nel centro della carne, lasciando un pò di spazio rispetto ai bordi esterni, altrimenti quando andrete a chiudere uscirà tutto il ripieno.

arrosto natale ripieno

Salate e pepate leggermente e arrotolate l’arrosto. Stringetelo con dello spago da cucina per chiuderlo e infilate dei rametti di timo tra gli spaghi.

arrosto natale ripieno

Ora prendete una casseruola e fate un soffritto di cipolle e carote. A fiamma alta fate dorare per bene tutto l’esterno dell’arrosto. Questa operazione detta anche di sigillatura serve a far si che durante la cottura i liquidi della carne rimangano all’interno e non diventi secca.

arrosto natale ripieno

arrosto natale ripieno

Quando lo avrete “sigillato” per bene, mettetelo su una placca rivestita di carta forno con un paio di cucchiai di olio. Prendete il lardo e foderate tutta la superficie dell’arrosto.

arrosto natale ripieno

Mettete in forno a 80° per 5 ore.

Ogni ora bagnate la superficie dell’arrosto con il sughetto che si formerà nella placca.

Riprendete la casseruola nella quale avete fatto rosolare l’arrosto e versateci dentro una bottiglia di Bordeaux.

Aggiungete una stecca di cannella e delle bacche di ginepro. Fate ridurre della metà. A questo punto aggiungete il brodo e il ripieno lasciato da parte in precedenza. Riducete ancora della metà. Alla fine dovrete ottenere una salsa dalla consistenza abbastanza densa.

ricetta arrosto ripieno castagne prugne

Togliete la stecca di cannella  e servite l’arrosto a fettine con sopra la riduzione calda di Bordeaux.

Arrosto ripieno di castagne e prugne ricetta e foto


E’ uscito il libro di Ricette della Nonna

500 tra le ricette più belle di Nonna da conservare finalmente nella tua libreria. Lo potete trovare in libreria e nei maggiori portali di ecommerce in formato elettronico oppure in copertina rigida.

Aggiungi commento

Questa email risulta già registrata. Usa il Modulo di login o inseriscine un'altra.

Hai inserito una username o una password errata

Devi effettuare il login per inserire un commento.
1

Che cottura consiglia con forno ventilato?tempo e temperatura? Magari ė meglio la cottura tradizionale? Grazie

2

Per la riduzione....posso usare anche un'altra vino rossi?

3

Per una cottura in pentola a pressione come mi devo regolare per i tempi? Grazie.

4

Ragazzi sto provando questo arrosto con ripieno di prugne e castagne vi dico che solo il profumo che esce è qualcosa di inebriante speriamo sia buono grazie per la ricetta

Autore5
Ricette della Nonna

Ciao Nicolai, il profumo è già un buon inizio. Facci sapere come è il sapore. 😉

6

Vi prego rispondete, sono nel panico natalizio. Ho a casa una fesa di tacchino. Posso utilizzarla al posto del vitello in questa ricetta?

Autore7
Ricette della Nonna

Ciao Benedetta, si lo puoi fare. Facci sapere come va. 😉

Carica altri commenti
Le ricette più cliccate
Ricetta torta al cioccolato
Torta al cioccolato

Unica e inimitabile


Ricetta torta di mele
Torta di mele

La classica di Nonna


Ricetta ciambellone soffice

Ricetta crostata alla marmellata
Crostata alla marmellata

Croccante e buonissima


Ricetta torta magica
Torta magica

Magicamente buona


Ricetta torta paradiso
Torta paradiso

Torta più soffice non esiste


Ricetta torta pan di stelle
Torta pan di stelle

Un nuovo classico


Ricetta torta pan di stelle

Ricetta torta margherita
Torta margherita

Profumata e soffice


Ricetta Tiramisù al caffè
Tiramisù classico

Il classico al caffè