Come scegliere il tostapane migliore

di in Quale modello comprare

Il tostapane è uno degli elettrodomestici più diffusi in cucina, semplice e di facile utilizzo. Con il tostapane si possono preparare i classici toast farciti oppure si possono tostare le fette singole di pane per gustarle in ogni momento della giornata.

I modelli più accessoriati di tostapane possono avere capienza anche per riscaldare altri alimenti come pizzette o brioches. In commercio esistono infatti tantissimi modelli di tostapane con caratteristiche diverse.

Le differenze tra i vari tipi di tostapane

Domestico o professionale

Una prima distinzione è quella tra il tostapane di uso domestico è quello professionale che viene utilizzato ad esempio nei bar o nei ristoranti. I tostapane professionali hanno una potenza che arriva anche ai 2300 Watt, mentre quelli domestici arrivano a un massimo di 1500 Watt.

La maggiore potenza dei modelli professionali consente di preparare i toast in minor tempo, in quanto le piastre si riscaldano a velocità maggiore. Nei modelli high-end, inoltre, la capienza è maggiore, e si possono dunque preparare fino a 4-5 toast contemporaneamente.

Tostapane orizzontale o verticale

Il tostapane classico è quello verticale dove le fette di pane si inseriscono verticalmente con la sola possibilità di tostare il pane. I tostapane orizzontali sono costituiti da due piastre che si aprono a libro e consentono sia di tostare il pane sia di grigliare altri alimenti.

Ci sono modelli di tostapane orizzontale dalle dimensioni ridotte che consentono di tostare una sola fetta di pane alla volta e quelli più grandi che consentono anche di cuocere vari alimenti. Ovviamente la scelta del modello da acquistare varia a seconda delle specifiche esigenze.

I tostapane orizzontali hanno anche il vantaggio di poter essere puliti più facilmente, in quanto la pulizia delle piastre è più semplice: occorre solo attendere che le stesse si raffreddino dopo l’utilizzo.

Come scegliere il tostapane

La scelta del tostapane dipende da alcuni fattori. Tra i fattori che devono concorre alla scelta citiamo:

  • L’uso che si intende fare dell’elettrodomestico: se si pensa di utilizzarlo spesso allora meglio preferire modelli in acciaio inox, a maggior resistenza
  • Il nucleo familiare al quale si rivolge: più grande è la platea di utilizzo, maggiore dovrà essere la capienza
  • Le funzionalità aggiuntive: si può risparmiare preferendo un modello essenziale o puntare alle caratteristiche acquistando un prodotto con optional come le pinze, lo spegnimento automatico e l’espulsione meccanica dei toast a fine cottura

I cinque modelli migliori secondo Ricette della Nonna

Philips Tostapane Viva Collection Modello HD2637/90

Questo tostapane può tostare fette di pane di quasi tutti gli spessori. Ha un termostato regolabile per tostare il pane nel modo preferito e raggiunge una potenza di 950 Watt.

Consente inoltre di riscaldare panini e croissant ed è facile da pulire grazie ad un cassetto raccogli briciole removibile. Dotato anche di un pulsante di espulsione per interrompere la tostatura in qualsiasi momento e di una modalità scongelamento. Dal punto di vista estetico si presenta nel colore nero e acciaio inossidabile con un bel design e buona qualità dei materiali.

Pro:

  • Slot extra-large per tostare fette di pane sottili o spesse quindi non solo le classiche fette per toast
  • Termostato regolabile con 7 posizioni
  • Facilità di pulizia grazie al cassetto raccogli briciole removibile
  • Funzione scalda panini per riscaldare panini e croissant grazie ad un sistema di riscaldamento rialzato
  • Pulsante di espulsione e modalità di scongelamento

Il prodotto ha un buon rapporto qualità-prezzo e si trova in commercio a circa 40 euro.

Girmi TP55 tostapane in acciaio

Prodotto di design questo tostapane Girmi con 6 livelli di cottura e Potenza 800 Watt. Altre caratteristiche di questo modello sono:

  • Funzione di scongelamento e riscaldamento
  • Spegnimento automatico
  • Pinze estraibili
  • Cassetto raccogli briciole estraibile
  • Corpo in acciaio inossidabile

Si tratta di un tostapane completo dalle caratteristiche essenziali ma che fa del design il suo punto di forza. Il suo aspetto lo rende adattabile ad ogni tipo di cucina.

Il prezzo del tostapane Girmi TP55 si aggira intorno ai 40-45 euro.

De Longhi CTE2303.BK

Tostapane a 2 fette con Potenza 550 Watt di colore nero dotato di cassetto raccogli briciole removibile per una facile pulizia.

Questo modello di tostapane della De Longhi consente di tostare 2 fette di pane nel modo in cui si preferisce con il controllo elettronico del grado di tostatura a 6 posizioni. Tra le funzioni integrate anche lo scongelare e riscaldare gli alimenti con i controlli integrati.

Il tostapane è inoltre dotato di pinze in acciaio inossidabile con manopole isolanti e di un accessorio integrato per riscaldare le brioches. La struttura di questo tostapane esso è rivestita di plastica robusta per cui non si surriscalda durante l’utilizzo, al fine di evitare scottature.

Unico svantaggio è la ridotta potenza di 550 Watt che consente una minore velocità di tostatura. Il prezzo medio di vendita è di 35 euro.

G3Ferrari G10023 Tosto’

Questo tipo di tostapane orizzontale ha una potenza di 700 Watt, più che sufficiente per il ruolo che è chiamato a svolgere.

È dotato di piastre antiaderenti da 22×12 cm e da piedini antiscivolo. Altre caratteristiche vantaggiose di questo tostapane sono la presenza di spie luminose che consentono di capire quando l’unità e accesa e quando è stata raggiunta la temperatura giusta per cucinare e infine la maniglia con chiusura termoisolata per la sicurezza.

Le piastre non si smontano, per questo la pulizia può risultare più difficile, oltre a essere eseguibile solo a raffreddamento completato.

Il prezzo medio del tostapane G3Ferrari è di 28 euro.

Tostapane Aigostar Sunshine 30KDG

Tra i punti di forza di questo tostapane troviamo la potenza (ben 1600 Watt) e la presenza di slot extra lunghi da 27 cm, adatti per cuocere fino a quattro fette di pane contemporaneamente

La manopola a rotazione consente di scegliere 7 impostazioni di cottura con diversi tipi di doratura e sono disponibili anche la funzioni di scongelamento e semplice riscaldamento dei cibi. Per riscaldare ad esempio dei croissant o del pane la struttura è dotata di bastoncini di alluminio che fuoriescono dal tostapane abbassando una levetta.

Dal punto di vista estetico il corpo dell’elettrodomestico è in acciaio inox, colore silver e nero e con una ottima qualità dei materiali. Questo modello di tostapane è dotato di cassetto raccogli briciole removibile per una facile pulizia.

Il prezzo medio del tostapane Aigostar Sunshine 30KDG è di 25-26 euro.

Imetec Dolce vita SM4 Tostiera

Tostiera orizzontale con piastre rigate e antiaderenti ottima per preparare toast ma anche panini, bruschette ed altri alimenti.

La potenza di questa tostiera è di 700 Watt, con tempi di riscaldamento e cottura ridotti. La spia di riscaldamento si accende quando la tostiera è calda ed è pronta per cucinare. Tra i punti di forza la presenza di piastre antiaderenti che consentono di cucinare senza che i cibi si attacchino, rendendo più facile la pulizia.

Molto utile la presenza dell’avvolgicavo e del gancio di chiusura che consente di riporlo anche in verticale. Nessun punto di debolezza per questo modello di tostapane orizzontale che ha un prezzo medio di 23 euro.

Il modello migliore secondo Ricette della Nonna

Questi cinque modelli di tostapane sono stati scelti da “Ricette della nonna” perché adatti a soddisfare diverse esigenze legate a vari aspetti come la potenza, il design o la sicurezza. Si tratta inoltre di prodotti che hanno un ottimo rapporto qualità prezzo tenendo conto delle loro funzioni.

Dei cinque il modello consigliato dalla redazione è il tostapane Aigostar perché si tratta di un prodotto dalle prestazioni elevate grazie alla sua potenza di 1600 Watt e alla sua notevole capacità. Inoltre si tratta del prodotto che presenta il miglior rapporto qualità/prezzo.

Ottima alternativa a questo modello è la tostiera orizzontale della Imetec Dolce vita SM4, che con la disposizione in orizzontale è invece più adatta per chi vuole riscaldare altri cibi.

E’ uscito il libro di Ricette della Nonna

500 tra le ricette più belle di Nonna da conservare finalmente nella tua libreria. Lo potete trovare in libreria e nei maggiori portali di ecommerce in formato elettronico oppure in copertina rigida.

Aggiungi commento

Questa email risulta già registrata. Usa il Modulo di login o inseriscine un'altra.

Hai inserito una username o una password errata

Devi effettuare il login per inserire un commento.