Polpette alla mortadella e castagne

di in Polpette

Le polpette sono sempre apprezzate quando presentate ad un pranzo. Uniscono in maniera trasversale un pò tutti dai più piccoli ai più grandi. Questa è una ricetta per renderle più saporite con l’aggiunta della mortadella e delle castagne.

Ingredienti

  • 300 gr di carne di vitella macinata
  • 300 gr di salsicce
  • 300 gr di mortadella
  • 15 castagne
  • 1 uovo
  • due cucchiai di parmigiano grattugiato
  • pane in cassetta
  • latte
  • mezzo rametto di rosmarino
  • qualche foglia di salvia
  • prezzemolo
  • mezza cipolla piccola
  • sedano
  • carota
  • vino bianco secco
  • pepe
  • olio
  • Tempo Preparazione:
    25 Minuti
  • Tempo Cottura:
    10 Minuti
  • Dosi:
    20 Polpette
  • Difficoltà:
    Facile

Procedimento

Mettete a bollire le castagne in acqua bollente per 10/15 minuti. Incidetele prima di immergerle nell’acqua in modo che una volta cotte potrete sbucciarle più facilmente. Appena cotte, fatele raffreddare, quindi sbucciatele e riducetele a pezzi piccoli semplicemente sbriciolandole con le mani.

Fate a pezzettini piccoli la mortadella. Svuotare le salsicce del loro ripieno.

Tritate finemente prezzemolo, rosmarino, salvia e la mezza cipolla.

Impastate in un recipiente capiente la carne di vitella, il ripieno delle salsicce, la mortadella a pezzetti e le castagne sbriciolate.

Aggiungete l’uovo, il parmigiano e un paio di fettine di pane in cassetta imbevuto con il latte e strizzato.

Unite anche il trito di odori, un pò di pepe e impastate per bene.

Vi accorgerete che la consistenza delle polpette è quella giusta, quando tenendo l’impasto di carne con la mano in verticale rivolta verso il basso, questo non si sfalderà subito ma manterrà una certa compattezza.

Qualora fosse ancora troppo morbido aggiungete un pò di pangrattato, se al contrario fosse invece troppo duro aggiungete ancora un pò di pane strizzato.

Formate delle piccole polpette con le mani e mettete a rosolare in un’ampia padella con qualche cucchiaio d’olio e un soffritto di sedano e carote.

Quando le polpette si saranno rosolate per bene, sfumate con del vino bianco a fuoco alto. Lasciate evaporare l’alcol e finite di cuocere per qualche altro minuto.

Non abbiamo aggiunto sale, perchè la presenza di mortadella e salsiccia già conferisce la giusta sapidità al tutto.

Polpette alla mortadella e castagne ricetta e foto


E’ uscito il libro di Ricette della Nonna

500 tra le ricette più belle di Nonna da conservare finalmente nella tua libreria. Lo potete trovare in libreria e nei maggiori portali di ecommerce in formato elettronico oppure in copertina rigida.

Aggiungi commento

Questa email risulta già registrata. Usa il Modulo di login o inseriscine un'altra.

Hai inserito una username o una password errata

Devi effettuare il login per inserire un commento.
1
Ricette della Nonna

Una ventina.

2
Agnese Paoloni

Con la dose indicata quante polpette vengono?

3

Ma che belle e che buone! 🙂

Autore4
Ricette della Nonna

Grazie 🙂

Le ricette più cliccate
Ricetta torta al cioccolato
Torta al cioccolato

Unica e inimitabile


Ricetta torta di mele
Torta di mele

La classica di Nonna


Ricetta ciambellone soffice

Ricetta crostata alla marmellata
Crostata alla marmellata

Croccante e buonissima


Ricetta torta magica
Torta magica

Magicamente buona


Ricetta torta paradiso
Torta paradiso

Torta più soffice non esiste


Ricetta torta pan di stelle
Torta pan di stelle

Un nuovo classico


Ricetta torta pan di stelle

Ricetta torta margherita
Torta margherita

Profumata e soffice


Ricetta Tiramisù al caffè
Tiramisù classico

Il classico al caffè