Spaghetti al pomodoro

di in Primi Piatti

Gli spaghetti al pomodoro sono un pass par tout in grado di accontentare grandi e piccini. Bastano pochi ingredienti ma di qualità per ottenere un primo piatto gustoso e facile da preparare, tipico della nostra cucina mediterranea.

Ecco la ricetta completa e definitiva dei classici spaghetti al pomodoro, per portare a tavola gusto, salute e, ovviamente, tanta tradizione.

Ingredienti

  • 800 g – 1 kg di pomodori per sugo
  • 300 g di spaghetti
  • 1 spicchio d’aglio
  • sale
  • pepe o peperoncino
  • olio extravergine di oliva
  • foglie di basilico fresche
  • Tempo Preparazione:
    20 minuti
  • Tempo Cottura:
    1 ora per la salsa
  • Tempo Riposo:
    2 ore, fino a completo raffreddamento
  • Dosi:
    per 3 - 4 vasetti di salsa, spaghettata per 4 persone
  • Difficoltà:
    Facile

Procedimento

foto spaghetti al pomodoro 2

Per la salsa di pomodoro al naturale: prendete i pomodori e lavateli sotto l’acqua corrente. Incidete la buccia dei pomodori con un taglio a “X” e metteteli dentro a una grande e capiente terrina. Portate a ebollizione dell’acqua. Versatela sui pomodori, copriteli con un coperchio e lasciateli riposare per almeno 5 minuti.

Scolate i pomodori. Riponeteli in uno scolapasta e fateli raffreddare con dell’acqua corrente fresca. Servendovi poi di un coltellino sbucciateli. In questo modo, la buccia verrà via facilmente. Tagliateli a metà eliminate i semi interni e riduceteli in piccoli pezzi.

Versateli in una pentola capiente. Cuocete la salsa di pomodoro a fuoco basso senza aggiungere nè sale, nè olio, nè pepe. Se i pomodori saranno freschi e di stagione, non servirà aggiungere nessun ingrediente. Cuocete il pomodoro a pezzettoni per almeno un’ora a fuoco medio.

Se desiderate una salsa rustica, lasciate i pomodori a pezzi. Se invece la desiderate più vellutata potete passarla al passaverdure. Se non possedete il passaverdure, frullateli con un frullatore a immersione. Riportatela sul fuoco, aspettate che bolla e spegnete il fuoco. Invasate la salsa in vasetti di vetro sterili dalla capienza di 250 ml – 300 ml. Versate un filo d’olio su ogni vasetto e, se volete, adagiate una fogliolina di basilico per profumare il tutto.

Chiudete i vasetti e sterilizzateli: riponete i vasetti ben chiusi in una grande pentola. Se avete paura che si rompano durante la sterilizzazione, avvolgeteli in panni di cotone. Versate dell’acqua tiepida (non bollente!) fino a raggiungere almeno due terzi del vasetti e mettete il tutto sul fuoco. Dal momento dell’inizio del bollore, calcolate 20 minuti di sterilizzazione.

Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare il tutto dentro la pentola con l’acqua. Quando il tutto si sarà raffreddato e i tappi dei vasetti non saranno gonfi, potrete conservare la vostra salsa in un luogo fresco e asciutto. Meglio se al buio.

Potrete utilizzare e personalizzare questa salsa di pomodoro al naturale come più vi piace. Potrete unirla a soffritti a base di sedano, carota e cipolla o a olio aromatizzato da uno sfrigolante spicchio d’aglio. Potrete inoltre utilizzarla per la saporita pappa al pomodoro.

Per condire gli spaghetti vi consigliamo di scaldare 3 cucchiai d’olio in una padella assieme a uno spicchio d’aglio in camicia. Versate il contenuto di un vasetto di salsa e lasciatelo asciugare leggermente. Salate e insaporite con pepe o peperoncino e con foglie di basilico fresche

Portate a bollore dell’acqua salata. Versate gli spaghetti e cuoceteli secondo la tempistica riportata sulla confezione. Scolateli, conditeli con la salsa di pomodoro e serviteli subito.

foto spaghetti al pomodoro 3


E’ uscito il libro di Ricette della Nonna

500 tra le ricette più belle di Nonna da conservare finalmente nella tua libreria. Lo potete trovare in libreria e nei maggiori portali di ecommerce in formato elettronico oppure in copertina rigida.

Aggiungi commento

Questa email risulta già registrata. Usa il Modulo di login o inseriscine un'altra.

Hai inserito una username o una password errata

Devi effettuare il login per inserire un commento.
1

La passata di pomodoro migliore e più saporita è quella fatta con il pomodoro fiaschetto di Torre Guaceto, io mangio la passata di pomodoro https://pietrasantaaltosalento.it/it/pagina/10-passata-di-pomodoro-fiaschetto, assaggiatela e mi direte 🙂

2
Pastificio Di Martino

Ragazzi però on vedo raccomandazioni in merito alla pasta. Non va bene una pasta qualsiasi, da discount. Per esaltare un piatto, seppur semplice come "Gli spaghetti al pomodoro", basta davvero poco, come la famosa pasta di Gragnano "Di Martino" ) provare per credere! 😉

3
Ricette della Nonna

Grazie per la precisazione 😉

Le ricette più cliccate
Ricetta crostata alla marmellata

Crostata alla marmellata

Croccante e buonissima


Ricetta cheesecake alle fragole

Ricetta Tiramisù al caffè

Tiramisù classico

Il classico al caffè


Ricetta tiramisù alle fragole

Tiramisù alle fragole

Un’originale alternativa


Ricetta torta al cioccolato

Torta al cioccolato

Unica e inimitabile


Ricetta torta di mele

Torta di mele

La classica di Nonna


Ricetta ciambellone soffice

Ricetta torta magica

Torta magica

Magicamente buona


Ricetta torta margherita

Torta margherita

Profumata e soffice