Trofie ai carciofi

di in Primi Piatti

Una ricetta semplicissima, per esaltare i carciofi, perfetti per condire le trofie, pasta di semola di grano duro tipica della Liguria. Un piatto leggero e dai sapori ben bilanciati.

Ingredienti

  • 500 gr di trofie fresche
  • 4 carciofi
  • 8 pomodorini ciliegia
  • 2 scalogni
  • 80 gr di speck a dadini
  • dragoncello
  • prezzemolo
  • olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe
  • Tempo Preparazione:
    15 minuti
  • Tempo Cottura:
    25 minuti
  • Dosi:
    4 persone
  • Difficoltà:
    Facile

Procedimento

Stufate gli scalogni ridotto al velo in poco olio e sale in una ampia padella

Pulite i carciofi, eliminando le dure foglie esterne e la parte finale di gambi, poi tagliateli a lamelle non troppo sottili e unitile al soffritto di scalogno.

Fate cuocere a fuoco medio mescolando spesso per 15 minuti, unendo un poco di acqua calda se necessario.

Unite lo speck a dadini e i pomodorini tagliati a quarti, alzate la fiamma e cuocete a fuoco vivo per un minuto, poi togliete la padella dal fuoco, profumate con il pepe e regolate eventualmente di ssapore con il sale.

Saltate nella padelle le trofie cotte al dente, mescolate e profumate con un cucchiaio raso di dragoncello e uno di prezzemolo, entrambi tritati.

Servite nei piatti.

Orecchiette ai carciofi


E’ uscito il libro di Ricette della Nonna

500 tra le ricette più belle di Nonna da conservare finalmente nella tua libreria. Lo potete trovare in libreria e nei maggiori portali di ecommerce in formato elettronico oppure in copertina rigida.

Aggiungi commento

Questa email risulta già registrata. Usa il Modulo di login o inseriscine un'altra.

Hai inserito una username o una password errata

Devi effettuare il login per inserire un commento.
1
Anna Ferrari

Perche' se sono trofie negli ingredienti mi mettete le orecchiette?

2
Ricette della Nonna

perchè Nonna si è sbagliata 😉