Tutti i segreti per un soffritto perfetto

di in Consigli della nonna

Il soffritto è alla base della cucina italiana: rende corposo un ragù, conferisce sapore al fondo di cottura delle carni e dà un tocco in più alle pietanze. Esistono almeno 10 trucchi infallibili per la buona riuscita di questa ricetta.

I 10 consigli utili della Nonna:

  1. Il soffritto va sempre preparato con una materia grassa di qualità. A vostra scelta se olio e burro e non va mai insaporito.
  2. Le verdure devono sempre essere tagliate a cubettini piccolini al coltello.
  3. La fiamma del fornello al di sotto della vostra padella deve essere leggera e flebile.
  4. La cottura deve esser prolungata per almeno 30 minuti per intenerire le verdure.
  5. Mescolate molto spesso il soffritto con un mestolo di legno.
  6. Se il soffritto si dovesse asciugare un po’ in cottura, aggiungete qualche cucchiaio d’acqua calda.
  7. Mai insaporire il soffritto: sarà la pietanza che verrà salata più tardi.
  8. Quali sono le giuste dosi? 1 cipolla (bianca, dorata o rossa), 1 carota grande e 1 gambo di sedano equivalgono a 6 cucchiaiate di soffritto.
  9. Come fare per guadagnare tempo? potete ridurre a dadini le verdure e congelarle in un sacchetto. All’occorrenza potrete utilizzarle subito.
  10. E se avanza soffritto? potete conservarlo per 3 giorni in frigorifero in un contenitore ermetico o surgelarlo.

Da evitare:

  • di sbagliare il taglio. Non utilizzate mixer o cutter per risparmiare tempo a tritare le verdure. Le dimensioni sono importanti e questo tipo di elettrodomestici tenderebbe a tritare troppo finemente le verdure. Armatevi di pazienza e tritatele al coltello.
  • di utilizzare troppo condimento. Non essendo una frittura, basta un filo d’olio o una noce di burro, fiamma debole del fornello e il gioco è fatto.
  • di bruciarlo nel grasso. Per favorire la cottura del soffritto non bisogna né alzare la fiamma né aggiungere materia grassa. La verdura si ammorbidirà più velocemente se coprirete la padella con un coperchio oppure se aggiungerete un mestolo scarso d’acqua.

Tutti i segreti per un soffritto perfetto 2

Aggiungi commento

Questa email risulta già registrata. Usa il Modulo di login o inseriscine un'altra.

Hai inserito una username o una password errata

Devi effettuare il login per inserire un commento.