Bocconcini di rana pescatrice con speck, indivia belga e zucchine

di in Ricette con le zucchine

Una ricetta semplice con la rana pescatrice. Questo pesce ha carni delicate e consistenti che ben si sposano son la sapidità affumicata dello speck. Il delicato sapore delle zucchine e quello dal gusto amarognolo dell’indivia completano il piatto.

Ingredienti

  • 800 gr di rana pescatrice
  • 200 gr di zucchine
  • 100 gr di indivia belga
  • 100 gr di speck a fettine
  • 1 scalogno
  • 100 ml di vino bianco
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • olio extravergine d’oliva
  • sale
  • pepe
  • Tempo Preparazione: 20 minuti
  • Tempo Cottura: 25 minuti
  • Dosi: 4 persone
  • Difficoltà: Facile

Procedimento
Tritate lo scalogno e stufatelo con un filo d’olio, poco sale e pepe e un cucchiaio di prezzemolo tritato. Cuocete a fuoco medio per una decina di minuti.

Nel frattempo spellate la rana pescatrice, eliminate la lisca centrale per ottenere due filetti. Ricavate da questi dodici nocette di dimensioni regolari e avvolgete ognuna in una fetta di speck.

Disponete i bocconcini di pesce nella padella rosolandoli a fuoco vivace da tutti i lati.

Bagnate con il vino, fatelo evaporare e proseguite la cottura per alcuni minuti girando i pezzi di pesce di tanto in tanto e profumandoli con una leggera macinata di pepe. Lasciate andare a fuoco dolce per un paio di minuti, quindi spegnete e lasciate da parte.

Lavate e spuntate le zucchine, tagliatele a rondelle e mettetele in una padella con un pò di olio. Copritele e lasciatele cuocere finché non saranno morbide. Una volta raffreddate frullatele con un frullatore a immersione.

Sul piatto da portata fate una base con le zucchine frullate, prendete una foglia di indivia belga lavata e asciugata e disponeteci sopra un involtino di pesce e speck e servite.

Rana pescatrice speck, indivia e zucchine

La Videoricetta Top