Capitone di Natale

di in Ricette della Campania

Il capitone (nientemeno che l’anguilla) marinato è un tipico piatto della tradizione natalizia napoletana: in passato, infatti, si credeva che questo piatto fosse propiziatorio per il nuovo anno in quanto in grado di allontanare il male.

Ancora presente nella tradizione culinaria campana (e non solo), è un piatto molto semplice da preparare.

Ingredienti

Ingredienti per 6/8 persone: 1 capitone (di circa 800 o 900 g) | 4 foglie di alloro | 2 cipolle | 300 ml di aceto | 200 ml di olio di oliva | sale | pepe in grani.

Preparazione:
1) Iniziate con il pulire il capitone, spellandolo e tagliandolo a pezzi.
2) Prendete un tegame ampio (in cui i pezzi di capitone possano essere posati in un solo strato) mettendovi dentro il capitone bagnato con olio e aceto.
3) Posatevi sopra anche l’alloro e le cipolle tagliate a fettine sottili.
4) Unite sale e pepe in grani e mettete il recipiente sul fuoco: cuocete per 30 minuti a fuoco basso, portando a lenta ebollizione.
5) Trasferite il tutto in una terrina e lasciatelo marinare per 48 ore prima di servirlo.

Per la marinatura, insieme a olio e aceto, potete mettere anche un trito di aglio, della salvia, o della scorza di arancia.

Capitone di Natale ricetta e foto


Aggiungi commento

Questa email risulta già registrata. Usa il Modulo di login o inseriscine un'altra.

Hai inserito una username o una password errata

Devi effettuare il login per inserire un commento.
1
d'Avolio Giuseppe

Problema: lo si fa il 31 o il primo?