Capretto al forno con pistacchi

di in Ricette di Pasqua

Il cosciotto di capretto al forno con panatura ai pistacchi è una ricetta ideale da preparare per il pranzo di Pasqua.

Rappresenta una gustosa variante al tradizionale abbacchio, tipico della cucina romana, e la sua preparazione è davvero molto semplice.

Lo si può servire con un immancabile contorno di patate al forno, insieme a un vino rosso come il Cirò DOC della Calabria o un Riviera del Garda Classico.

Agnello al forno con le patate
Agnello al forno con le patate

Ingredienti

  • 1,2 kg di coscia di capretto
  • 1 kg di patate novelle
  • 40 gr di burro
  • 30 gr di pistacchi tritati
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • sale
  • pepe
  • 1 rametto di rosmarino
  • olio EVO
  • Tempo Preparazione: 15 minuti
  • Tempo Cottura: 1 ora e 45 minuti
  • Dosi: 4 persone
  • Difficoltà: Facile

Come preparare il capretto al forno con pistacchi

Per iniziare la preparazione del capretto al forno, Incidete il cosciotto di capretto, praticando 4 o 5 tagli equidistanti sulla sua superficie. Spennellatelo bene con l’olio extravergine di oliva e all’interno di ciascuna incisione, che deve avere una profondità di circa 1-2 centimetri, inseriteci il ciuffetto di rosmarino.

Rosolate bene il cosciotto su tutti i lati in un tegame con 10 gr di burro. Salate, pepate e sfumate con il vino a fiamma alta.

Fate evaporare, quindi trasferitelo in una pirofila da forno. Cospargete il capretto al forno con il burro rimasto e cuocete in forno già caldo a 170° per circa 1 ora e 20 minuti, bagnando di tanto in tanto la carne con il fondo di cottura.

Passato il tempo, cospargete tutto il cosciotto di capretto con la granella di pistacchi e lasciate cuocere ancora per altri 10 minuti.

Scopri tante altre ricette di Pasqua nel nostro speciale.

Capretto al forno ai pistacchi