Cavatelli fatti in casa al sugo di peperoni

di in Primi Piatti

I cavatelli sono una pasta tipica delle regioni del sud Italia e come quasi tutte le paste del meridione sono fatte impastando acqua e semola di grano duro. C’è chi usa metà farina di grano tenero e metà semola e chi, soprattutto al nord, usa solo grano tenero. Questo formato di pasta ben si sposa con sughi rustici di verdure, condimenti freddi o con ragù di carne strutturati.

Ingredienti

per i cavatelli

  • 150 gr di semola rimacinata di grano duro
  • 50 gr di farina 00
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino d’olio
  • acqua tiepida q.b.

per il condimento

  • 1 piccolo peperone rosso
  • 1 piccolo peperone giallo
  • 2 peperoni cruschi secchi (facoltativo)
  • 1 cipolla di tropea
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • 100 gr di salsiccetta stagionata piccante tipo spianata o salamino piccante
  • sale e pepe
  • Tempo Preparazione:
    40 Minuti
  • Tempo Cottura:
    8 minuti
  • Tempo Riposo:
    20 Minuti
  • Dosi:
    4 Persone
  • Difficoltà:
    Impegnativa

Procedimento

Per preparare i cavatelli: mettete la semola, la farina 00 e un pizzico di sale sulla spianatoia a fontana, aggiungete acqua calda e un po’ d’olio extravergine di oliva. Impastate il tutto fino ad ottenere un impasto sodo ed elastico. Lasciate riposare l’impasto per almeno 20 minuti – mezz’ora sotto a un telo da cucina o avvolto in pellicola per alimenti.

Poi, sempre sulla spianatoia leggermente infarinata dalla semola, formate dei cordoncini abbastanza grossi. Tagliateli in piccoli pezzi, lunghi circa di due centimetri e, con il dito medio e l’anulare della mano destra strascinateli sulla spianatoia per ottenere i cavatelli. Infarinateli bene con la semola e lasciateli riposare a temperatura ambiente.

Lavate e mondate i peperoni. Riduceteli a listarelle. Affettate la cipolla rossa e soffriggetela dolcemente in una pentola assieme a 3 cucchiai d’olio extravergine di oliva. Aggiungete i peperoni, regolate di sale e di pepe.

Sfumate con il vino bianco, abbassate il fuoco e coprite. Cuocete fino a quando i peperoni non si saranno inteneriti. Se necessario, aggiungete qualche cucchiaiata d’acqua in cottura.

Tagliate a listarelle la salsiccia piccante e aggiungetela al sugo di peperoni. Lessate i cavatelli in abbondante acqua bollente. Scolateli e fateli saltare con il sughino appena preparato. Servite e impreziosite il piatto con foglie di origano fresco.

Foto Cavatelli fatti in casa al sugo di peperoni


E’ uscito il libro di Ricette della Nonna

500 tra le ricette più belle di Nonna da conservare finalmente nella tua libreria. Lo potete trovare in libreria e nei maggiori portali di ecommerce in formato elettronico oppure in copertina rigida.

Aggiungi commento

Questa email risulta già registrata. Usa il Modulo di login o inseriscine un'altra.

Hai inserito una username o una password errata

Devi effettuare il login per inserire un commento.
1

Ho provato la sua ricetta ed è PERFETTA!Le volevo chiedere se in caso di impasto per più persone ,come ad esempio un kg di farina , sarebbe opportuno aggiungere un uovo all'impasto.

Autore2
Giulia - Ricette della Nonna

Buongiorno Maria,

no secondo la ricetta tradizionale basta miscelare la farina 00 alla semola rimacinata di grano duro, un goccio d'olio e acqua. L'uovo non serve. L'importante è che la farina di grano duro sia macinata molto finemente.

Buon divertimento in cucina!

Giulia

4
Alessandra Rossi

non ti resta che metterti all'opera 🙂

Le ricette più cliccate
Ricetta torta al cioccolato
Torta al cioccolato

Unica e inimitabile


Ricetta torta di mele
Torta di mele

La classica di Nonna


Ricetta ciambellone soffice

Ricetta crostata alla marmellata
Crostata alla marmellata

Croccante e buonissima


Ricetta torta magica
Torta magica

Magicamente buona


Ricetta torta paradiso
Torta paradiso

Torta più soffice non esiste


Ricetta torta pan di stelle
Torta pan di stelle

Un nuovo classico


Ricetta torta pan di stelle

Ricetta torta margherita
Torta margherita

Profumata e soffice


Ricetta Tiramisù al caffè
Tiramisù classico

Il classico al caffè