Come conservare i limoni

di in Come conservare

I limoni sono agrumi dalle grandi qualità nutrizionali. Ricchi di vitamine (la C su tutte), questi frutti occupano un ruolo preferenziale nella cucina delle nostre famiglie. Sia come alimento singolo che come ingrediente.

Condire le nostre pietanze con il limone è sempre buona norma, sia per il gusto che per la salute. Ma come conservare i limoni a casa? Quali metodi adottare per farlo nel modo corretto? Vediamo insieme il modus operandi più adatto.

I limoni freschi possiamo trovarli al supermercato o dal fruttivendolo quasi tutto l’anno. Questi frutti hanno una lunga durata anche sull’albero (si mantengono in maturazione sulla pianta fino a 2 mesi) e ciò rende le raccolte sistematiche più fruttuose e durature.

Ma scegliere il limone adatto è sempre importante. Un primo passo per la giusta conservazione di questi agrumi è proprio la compera, preferendo prodotti senza macchie e punti neri, non ammaccati o molli. Di sicuro anche questo passo aiuterà a mantenere i vostri limoni più a lungo in casa.

Come conservare i limoni a lungo

È importante mantenere un limone in salute non solo per la vita del frutto in sé, ma soprattutto per evitare la perdita del sapore inconfondibile.

Una volta acquistato, un sacchetto di limoni può sopravvivere tranquillamente a temperatura ambiente per circa una settimana, a patto che rimanga lontano da fonti di luce e calore. Cercate comunque di riporli in un cestino da frutta, o contenitore, evitando di ammassarli troppo uno sull’altro.

Dopo 7-8 giorni circa, il limone comincerà il suo declino, identificato da macchie sulla scorza e muffa. Questa speranza di vita si abbassa notevolmente in caso di estati molto torride e di temperature elevate in casa.

In tal caso è consigliata la conservazione in frigo; basta mettere i limoni in sacchetti di plastica sottovuoto e con chiusura ermetica, e riporli nei piani medi del vostro frigorifero. In tal modo la durata minima di un limone arriva addirittura a un mese, senza perdere tuttavia odore, sapore e consistenza.

Se invece i limoni li avete già tagliati (perché magari ne avete consumato metà per il condimento di un piatto), il consiglio è di coprirli con pellicola trasparente e riporli in frigo. In questo modo il prodotto non perderà troppa acqua, sfavorendo il processo di ossidazione. In ogni caso consumate questi alimenti entro i 3 giorni dal taglio.

conservare limoni congelati

Conservare limoni congelati

Di solito non è consigliato congelare limoni interi o tagliati a metà. L’invito è quello di consumarli freschi, privilegiando la conservazione a temperatura ambiente o al massimo in frigo, secondo i metodi indicati.

Ma è possibile usare il freezer per evitare eventuali sprechi, o per dare una linfa diversa a questo agrume. Potete infatti conservare i vostri limoni a fette nel congelatore, ecco come:

  • Adagiate le fettine su una teglia con carta da forno, tenendole ben distanziate una dall’altra, e riponetele in freezer.
  • Una volta solidificate, mettetele in sacchetti di plastica e lasciatele nel congelatore. In questo modo i limoni possono durare più di qualche mese senza rovinarsi o annerirsi.
  • Il loro utilizzo è possibile (anzi consigliato) senza scongelamento alcuno, così da evitare che diventino troppo molli. Potete usare le fettine per guarnire dolci, decorare vostre creazioni fai da te o metterle nelle bevande fresche (cocktail, limonate etc etc).

Un altro modo per consumare i vostri limoni è la spremitura. Il succo (o spremuta) di limone fresco è un toccasana per la linea e la salute. Potete conservare la vostra bevanda in frigo per circa 3-4 giorni, senza che perda sapore e proprietà.

Oltre tale tempo, però, la spremuta comincerà a sbiadirsi e a cambiare odore, diventando non più commestibile dopo circa una settimana. In tal caso potete usare dei vassoi da freezer per creare dei veri e propri cubetti di ghiaccio al limone; in questo modo non solo non sprecherete il succo, ma anzi donerete ancora un’altra sfumatura ai vostri limoni, utilizzandoli quando e come vorrete in cucina.

E’ uscito il libro di Ricette della Nonna

500 tra le ricette più belle di Nonna da conservare finalmente nella tua libreria. Lo potete trovare in libreria e nei maggiori portali di ecommerce in formato elettronico oppure in copertina rigida.

Aggiungi commento

Questa email risulta già registrata. Usa il Modulo di login o inseriscine un'altra.

Hai inserito una username o una password errata

Devi effettuare il login per inserire un commento.
Le ricette più cliccate
Ricetta torta al cioccolato
Torta al cioccolato

Unica e inimitabile


Ricetta torta di mele
Torta di mele

La classica di Nonna


Ricetta ciambellone soffice

Ricetta crostata alla marmellata
Crostata alla marmellata

Croccante e buonissima


Ricetta torta magica
Torta magica

Magicamente buona


Ricetta torta paradiso
Torta paradiso

Torta più soffice non esiste


Ricetta torta pan di stelle
Torta pan di stelle

Un nuovo classico


Ricetta torta pan di stelle

Ricetta torta margherita
Torta margherita

Profumata e soffice


Ricetta Tiramisù al caffè
Tiramisù classico

Il classico al caffè