Come conservare l’aglio

di in Come conservare

L’aglio è un ingrediente che non può mancare in nessuna cucina, lo si utilizza in svariate preparazioni per dare quel sapore in più. Sull’aglio i pareri sono molto contrastanti, c’è chi lo ama per il suo sapore particolare e per le sue proprietà benefiche e chi invece lo odia per il caratteristico odore che emana anche dopo il consumo.

Considerato da molti come un’erba aromatica, in realtà l’aglio è un bulbo piuttosto saporito parente stretto con la cipolla. Molto utilizzato in cucina per il suo sapore particolare l’aglio ha anche proprietà medicinali, ricco di vitamina C, B6, selenio e zolfo.

L’aglio è utile per combattere la pressione alta e il colesterolo, rafforza il sistema immunitario, mantiene le ossa in salute, ed è antibatterico e antiparassitario.

Meglio acquistarlo da un fruttivendolo che può offrire un prodotto di qualità, magari anche a chilometri zero, e in quantità minore che al supermercato, in questo modo sarà più semplice conservare l’aglio e averlo sempre fresco.

Se invece ne hai a disposizione una certa quantità, perché magari lo coltivi nell’orto o lo acquisti dal contadino di fiducia ecco alcuni consigli su come conservare in modo corretto l’aglio.

Come conservare l’aglio fresco

La temperatura ideale per conservare l’aglio affinché non possa germogliare e quindi lo si possa tenere in cantina, o in un luogo riparato dalla luce ma dove abbia comunque aria, per circa sei mesi è di circa 10 gradi. Con temperature diverse l’aglio inizierà a germogliare dopo poco tempo e quindi sarà inutilizzabile. Quindi se intendi acquistarne molto tieni ben presente questo dettaglio.

In dispensa

Se hai una semplice dispensa come la maggior parte delle persone allora puoi mettere l’aglio in un sacchetto di carta di quelli che si utilizzano per il pane, senza lavarlo; mettilo in un posto dove rimanga al riparo dalla luce ma che gli consenta di respirare per evitare che si formi condensa, anticamera della marcescenza.

In frigorifero

Una volta aperto l’aglio si può conservare in frigorifero. Se non hai il contenitore apposito ti conviene metterlo in un vasetto di vetro o in un contenitore di alluminio chiusi per evitare che tutto il frigorifero e ciò che contiene assorba il caratteristico profumo di aglio,

In questo modo si conserva intatto per circa 10 giorni.

Nel congelatore

Un’altra alternativa è quella di sbucciare l’aglio e metterlo in un contenitore per alimenti o in un sacchetto e riporlo nel congelatore.

In questo modo puoi tritarlo, affettarlo o conservare lo spicchio intero, a seconda di come lo utilizzi abitualmente.

Conservare l’aglio sott’olio

Sbuccia l’aglio facendo attenzione a togliere per bene tutte le pellicine, poi metti tutti gli spicchi all’interno di un barattolo di vetro perfettamente pulito e dotato di chiusura ermetica. A questo punto aggiungi olio extravergine di oliva a sufficienza per ricoprire il tutto: non deve rimanere nemmeno un pezzettino di aglio scoperto.

Se vuoi puoi aggiungere direttamente nel vasetto altri tipi di spezie come ad esempio il peperoncino, o quello che più ti piace.

Puoi usare gli spicchi d’aglio per cucinare come faresti con quello fresco, oppure utilizzare l’olio che avrà preso tutto il profumo e l’aroma dell’aglio. Se l’olio è un po’ troppo forte per i tuoi gusti puoi diluirlo per usarlo come condimento per l’insalata o le verdure.

Conservare l’aglio sott’aceto

Volendo puoi conservare l’aglio sott’aceto e averlo a disposizione per circa 4 mesi tenendolo in frigorifero.

Sbuccia gli spicchi togliendo per bene tutte le pellicine e mettili all’interno di un barattolo di vetro perfettamente pulito e asciutto. Copri completamente gli spicchi con aceto bianco e se preferisci aggiungi altre spezie. Anche in questo caso, oltre agli spicchi, puoi utilizzare l’aceto per condire l’insalata o le verdure che assumeranno un sapore particolare e squisito.

Conservare l’aglio in salamoia

Un altro ottimo metodo per avere sempre a disposizione l’aglio per le tue preparazioni è quello di conservarlo in salamoia.

Per fare questo ti serviranno: 4 teste d’aglio, 360 ml di vino bianco secco, 360 ml di aceto bianco, 20 grani di pepe misto, 2 chiodi di garofano, 2 bacche di ginepro, 4 foglioline di alloro, un cucchiaino di zucchero e un cucchiaino di sale.

Pulisci accuratamente le teste d’aglio eliminando tutte le pellicine degli spicchi, ricordati che se alcuni spicchi dovessero essere germogliati devi scartarli e sostituirli con altri.

In un tegame abbastanza capiente metti il vino, l’aceto, tutte le spezie e infine zucchero e sale. Porta il tutto a bollore a fuoco moderato e poi tuffa gli spicchi d’aglio, lasciali bollire per circa un minuto poi con l’aiuto di un mestolo forato prelevali e mettili in un contenitore grande o meglio ancora in più barattolini.

Aggiungi il composto di aceto, vino e spezie ancora caldo, dividendolo per il numero di barattoli che hai scelto. Chiudi i barattoli e capovolgili per creare il sottovuoto. Una volta che si saranno raffreddati mettili in un posto fresco e asciutto e completamente al buio per circa un mese.

Questo tipo di preparazione rende l’aglio molto delicato e potrai gustarlo anche per la preparazione del finger food.

Come vedi i metodi per conservare l’aglio sono davvero molti, scegli il tuo preferito e non farti mai mancare questo ingrediente indispensabile in cucina e salutare.

E’ uscito il libro di Ricette della Nonna

500 tra le ricette più belle di Nonna da conservare finalmente nella tua libreria. Lo potete trovare in libreria e nei maggiori portali di ecommerce in formato elettronico oppure in copertina rigida.

Aggiungi commento

Questa email risulta già registrata. Usa il Modulo di login o inseriscine un'altra.

Hai inserito una username o una password errata

Devi effettuare il login per inserire un commento.
Le ricette più cliccate
Ricetta torta al cioccolato
Torta al cioccolato

Unica e inimitabile


Ricetta torta di mele
Torta di mele

La classica di Nonna


Ricetta ciambellone soffice

Ricetta crostata alla marmellata
Crostata alla marmellata

Croccante e buonissima


Ricetta torta magica
Torta magica

Magicamente buona


Ricetta torta paradiso
Torta paradiso

Torta più soffice non esiste


Ricetta torta pan di stelle
Torta pan di stelle

Un nuovo classico


Ricetta torta pan di stelle

Ricetta torta margherita
Torta margherita

Profumata e soffice


Ricetta Tiramisù al caffè
Tiramisù classico

Il classico al caffè