Come cucinare le zucchine

di in Come cuocere

Trifolate, fritte, alla scapece. Sono innumerevoli i modi per cucinare le zucchine e portare così in tavola tutto il sapore e la ricchezza di questo ingrediente che si adatta a tantissime preparazioni diverse.

Le zucchine in cucina hanno un bouquet di possibilità pressoché infinito: si possono realizzare ricette semplici e salutari adatte per chi è a dieta, concedersi qualche goloso e gustoso sfizio, oppure preparare dei piatti che faranno felici anche i bambini, di solito meno avvezzi a mangiare le verdure.

Come cucinare le zucchine in padella

È il metodo più semplice e veloce per cucinare le zucchine, ma anche uno dei più gustosi. Le zucchine in padella possono essere condite a piacimento e, soprattutto, realizzate in neanche 10 minuti: l’ideale per preparare un contorno all’ultimo momento!

  1. Una volta preparato il soffritto con aglio e olio, si versano in padella le zucchine (tagliate a cubetti o a rondelle sottili) e si lasciano cuocere per meno di dieci minuti, stando attendi a non cuocerle eccessivamente, altrimenti potrebbero bruciare.
  2. Prima di spegnere il fuoco si condisce il tutto con sale e pepe (a scelta si può sostituire il pepe con il peperoncino) e si spolvera con un trito di prezzemolo. A chi piace, può aggiungere alle zucchine in padella anche del parmigiano grattugiato.

Come cucinare le zucchine al forno

A primo aspetto le zucchine al forno possono sembrare anche fritte, ma sono molto più leggere della controparte cotta nell’olio bollente.

A contribuire al loro gusto e sapore c’è sicuramente la doratura, che andrà fatta con un mix di farina, pangrattato e Parmigiano Reggiano, insieme a sale e pepe a piacimento:

  • Una volta tagliate a listarelle per il senso della lunghezza, le zucchine vanno passate nelle farine e poggiate su una teglia coperta con carta da forno, e bagnate con un filo di olio extravergine d’oliva.
  • Una volta cotte per circa 20 minuti, di cui gli ultimi cinque con il grill, saranno pronte per essere portate in tavola.

Un’altra variante delle zucchine al forno è con il pomodoro (a scelta sia la polpa che i pomodorini freschi tagliati a cubetti), magari condendo il tutto con l’origano, per un sapore “alla marinara”.

Come cucinare le zucchine fritte

Gustosissime e saporite, le zucchine fritte sono uno sfizioso antipasto o un contorno da servire in accompagnamento a molte ricette. Per prepararle, basta tagliare le zucchine nella forma che si preferisce (a rondelle è più comoda, ma a listarelle ricorda molto le patatine fritte) e immergerle in olio molto caldo, preferibilmente di semi di girasole o di arachidi.

Una volta dorate, si prelevano dalla padella con una schiumarola e si depositano su un foglio di carta assorbente. Si possono servire ancora belle calde, con una leggerissima spolverata di sale.