Millefoglie di maccarello e verza con salsa cacio e pepe

di in Antipasti di pesce

La settimana scorsa ho frequentato uno dei corsi che organizza il Gambero Rosso a Roma alla Città del Gusto e devo dire che mi sono proprio divertito. Questi mini corsi durano di solito 3 ore nelle quali lo chef di turno propone e prepara delle ricette che poi gli apprendisti successivamente cucineranno e mangeranno. Il tutto in una location molto curata e con personale preparatissimo.

Ho frequentato il corso “Secondi di pesce” e lo chef Francesco Mammola, ci ha proposto tre ricette tra le quali questa che ho preparato ieri e che vi propongo di seguito.

Ingredienti

  • 150 gr di maccarello
  • verza
  • uvetta
  • pinoli
  • aglio
  • 50gr di pecorino romano
  • panna
  • 50 gr di burro
  • Tempo Preparazione:
    30 Minuti
  • Tempo Cottura:
    15 Minuti
  • Dosi:
    2 persone
  • Difficoltà:
    Normale

Procedimento

Pulire il maccarello privandolo della lisca centrale e tagliare a striscioline di circa due centimetri di larghezza i due filetti ottenuti.

Prendete ora un foglio di carta forno, ungetelo e intrecciatevi sopra le strisce di maccarello come a formare una maglia. Fate attenzione a mettere sotto la parte della pelle.

Scaldate una padella, ungetela con olio e poggiatevi sopra la carta forno con il maccarello. Portate a cottura.
maccarello verza cacio pepe

Fate un soffritto con aglio e olio e fate tostare i pinoli, quindi aggiungete la verza, tagliata grossolanamente e l’uvetta. Fate appassire per qualche minuto, salando e pepando.

Prepariamo ora la salsa, facendo andare il burro in un pentolino, allungando con un pò di panna, quindi versiamo il pecorino romano, miscelando velocemente. Aggiustate di sale e pepe. La salsa deve risultare densa, per cui se risulta troppo liquida aggiungete della panna, in caso contrario un pò d’acqua.

Prendiamo ora un piatto fondo e allarghiamo un paio di cucchiai di salsa. Quindi mettiamoci sopra la verza coi pinoli e l’uvetta  e in ultimo la “maglia” di maccarello. Per fare questa operazione prendete il maccarello dalla padella dove l’avete cotto con tutta la carta forno, girandolo rapidamente sulla verza in modo che la parte della pelle sia rivolta verso l’alto.

maccarello verza cacio pepe

maccarello verza cacio pepe

Al posto del maccarello, potete utilizzare anche altri tipi di pesce azzurro, come le alici o lo sgombro.

maccarello verza cacio pepe


E’ uscito il libro di Ricette della Nonna

500 tra le ricette più belle di Nonna da conservare finalmente nella tua libreria. Lo potete trovare in libreria e nei maggiori portali di ecommerce in formato elettronico oppure in copertina rigida.

Aggiungi commento

Questa email risulta già registrata. Usa il Modulo di login o inseriscine un'altra.

Hai inserito una username o una password errata

Devi effettuare il login per inserire un commento.
1
Ilgamberorusso

Ma che sorpresa scoprire questo blog... E poi questa ricetta io la conosco... Molto probabilmente abbiamo seguito lo stesso corso che io ricordo anche come il più bello tra quelli frequentati alla città del gusto! A presto Laura 🙂

2

Salve innanzitutto complimenti per il sito,è veramente carino;in più le volevo chiedere un'informazione se per lei non è un problema;siccome ho un piccolo blog di ricette,vorrei inserire un logo nonna tipo come ce l'ha lei,ovviamente con un'altra figura,ma non sò dove cercarlo per poterlo creare.Mi potrebbe aiutare? grazie mille Anna

Le ricette più cliccate
Ricetta torta al cioccolato
Torta al cioccolato

Unica e inimitabile


Ricetta torta di mele
Torta di mele

La classica di Nonna


Ricetta ciambellone soffice

Ricetta crostata alla marmellata
Crostata alla marmellata

Croccante e buonissima


Ricetta torta magica
Torta magica

Magicamente buona


Ricetta torta paradiso
Torta paradiso

Torta più soffice non esiste


Ricetta torta pan di stelle
Torta pan di stelle

Un nuovo classico


Ricetta torta pan di stelle

Ricetta torta margherita
Torta margherita

Profumata e soffice


Ricetta Tiramisù al caffè
Tiramisù classico

Il classico al caffè