Minestra alle verdure di primavera

di in Primi Piatti

La minestra alle verdure di primavera è un primo piatto fresco, leggero e nutriente. Dentro ci sono tutte le primizie di primavera dell’orto: zucchine novelle, dolci piselli primavera, profumati asparagi e cipollotti novelli.

La minestra viene poi impreziosita da un delizioso uovo in camicia che la rende ancora più nutriente e colorata.

Ingredienti

  • 5 piccole zucchine novelle
  • 200 g di cipollotti freschi o un porro piccolo
  • 10 bacelli di piselli primavera da sgranare
  • 150 g di asparagi verdi
  • 1 spicchio d’aglio in camicia
  • 4 uova freschissime
  • 1 litro di brodo di verdura bollente
  • 1 cucchiaio d’aceto
  • sale e pepe
  • Tempo Preparazione: 10 minuti
  • Tempo Cottura: 30 minuti
  • Dosi: per 4 persone
  • Difficoltà: Facile
  • Cucina: Italiana
  • Categoria: Primi Piatti

Procedimento

Lavate e mondate tutte le verdure: eliminate il primo strato di foglia dei cipollotti e affettateli a listarelle. Riducete le zucchine novelle a dadini, affettate gli asparagi verdi. Sgranate i piselli freschi e sciacquateli sotto l’acqua corrente.

Scaldate in una pentola 2 cucchiai d’olio, versate le verdure assieme allo spicchio d’aglio in camicia e rosolatele dolcemente. Salatele e pepatele. Eliminate l’aglio che avrà solo rilasciato il suo profumo e versate poi il brodo caldo. Fate cuocere la minestra a fuoco medio per una mezzora.

Quando la minestra sarà quasi pronta, preparate l’uovo in camicia: in una pentola molto grande, scaldate 1 litro d’acqua leggermente salata assieme a un cucchiaio d’aceto di vino bianco. Non serve che portiate a bollore il tutto.

Formate dei piccoli vortici con un mestolo e sgusciateci al centro l’uovo. Cuocete 2 uova in camicia per volta. Dopo circa 3 – 4 minuti, raccogliete le uova in camicia con un mestolo forato e tamponatele leggermente con un panno per asciugarle.

foto minestra alle verdure di primavera 2

Impiattate la minestra alle verdure di primavera e fate scivolare dolcemente un uovo in camicia su ogni porzione. Pepate e salate la superficie dell‘uovo. Servite subito accompagnando, se volete, da qualche crostone di pane tostato.