Pasta all’uovo

di in Primi Piatti

La pasta all’uovo fatta in casa è sicuramente un caposaldo importante nella storia della cucina classica italiana. La versione realizzata tipicamente con farine di grano tenero e uova deriva dalla sapienza e dall’esperienza dei nostri avi che con maestria lavoravano gli ingredienti per ottenere questa preparazione fondamentale della dieta mediterranea.

Ingredienti

  • 200 gr di farina di grano tenero 00
  • 2 uova (oppure 5 tuorli per la pasta più gialla)
  • mezzo cucchiaino di sale
  • un cucchiaino d’olio extravergine di oliva (facoltativo)
  • Tempo Preparazione:
    40 Minuti
  • Tempo Cottura:
    8 Minuti
  • Dosi:
    4 Persone
  • Difficoltà:
    Media

Procedimento

Preparazione pasta all'uovo fatta in casa

Su un piano di lavoro o in una grande ciotola, formate una fontana con la farina, creando al centro lo spazio necessario per accogliere le uova e gli altri ingredienti. Versate all’interno della fontana le uova, l’olio e il sale. Mescolate bene le uova al centro con una forchetta sino ad amalgamarli completamente aggiungendo gradualmente la farina dal bordo della fontana e continuando a mescolare con un movimento circolare.
Quando la maggior parte della farina sarà stata incorporata nella massa, cominciate a lavorare con le mani per ottenere un composto omogeneo.

Se l’impasto non riesce ad incorporare tutta la farina, eliminate l’eccesso; se l’impasto risultasse al contrario troppo morbido o troppo appiccicoso, aggiungete poca farina.
A questo punto impastate il composto con le mani (meglio con le dita che con il palmo, per avere più controllo dell’impasto), sino ad ottenere un composto liscio ed elastico. Potrete rendervi conto della giusta elasticità provando a premere il composto con un dito; se il dito non affonda troppo e l’impasto tende a riprendere la forma originale, siete arrivati alla giusta elasticità.

Formate una palla con l’impasto e fatela riposare in frigorifero per almeno 20 minuti, ben coperta da pellicola per alimenti. Trascorso il tempo di riposo l’impasto è pronto. Ora potrete decidere il formato da preparare.

Formati di pasta all'uovo fatta in casa

Per stendere la pasta servitevi di un mattarello grande o di una macchinetta per la pasta. Infarinate la sfoglia ogni volta che ne avrete bisogno. Questi sono i formati più comuni da fare con la pasta all’uovo fatta in casa:

  • LASAGNE: stendete la pasta fino ad ottenere una sfoglia alta 1 millimetro. Servedovi poi di una rotella liscia, tagliate le lasagne. Non dimenticatevi di sbollentarle 1 minuto in acqua bollente salata e di tuffarle subito in acqua fredda prima di utilizzarle nella preparazione di lasagne e timballi;
  • PAPPARDELLE: stendete la pasta. Infarinatela bene e avvolgetela su se stessa. Con un coltello affilato tagliate dei nastri larghi almeno 2 – 3 cm. Le pappardelle si prestano ad esser condite con sughi robusti di carni saporite o cacciagione;
  • TAGLIATELLE: stendete la pasta. Infarinatela bene e avvolgetela su se stessa. Con un coltello affilato tagliate dei nastri larghi almeno 1 – 1.5 cm. Le tagliatelle sono un pass par tout e si prestano ad esser condite con qualsiasi sugo;
  • TAGLIOLINI: stendete la pasta. Infarinatela bene e avvolgetela su se stessa. Con un coltello affilato tagliate dei nastri larghi almeno 3 – 5millimetri. I tagliolini si sposano bene con ragù di pesce oppure con sughi cremosi a base di panna;
  • REGINETTE: sono delle tagliatelle un po’ più larghe. Per tagliarle serviteli di una rotella dentellata. Il condimento tipico delle reginette è una bella salsa di pomodoro;
  • FARFALLE: stendete la pasta e ricavate con una gratella liscia tanti rettangoli di 3 cm per 5 cm. Pizzicate il centro in modo da fermarlo e otterrete così le farfalle;
  • MALTAGLIATI : stendete la pasta abbastanza fine. Infarinatela e, passando con una rotella liscia, intagliate tante losanghe dalla forma quadrata o romboidale. Sono un formato di pasta che si presta ad esser aggiunto a zuppe di legumi o a minestre di verdura.

Cottura
Generalmente la pasta fresca ha una tempistica di cottura che va dai 2 minuti (per i tagliolini) a 5 – 8 minuti per i formati più grandi. Come per la cottura di tutti i tipi di pasta, occorre tener presente di queste proporzioni: 1 litro di acqua, 100 gr. di pasta e 10 gr. di sale. La proporzione fra acqua e pasta è indispensabile per far si che l’amido contenuto nella farina, possa dissolversi nella giusta quantità di acqua senza formare una soluzione satura di amido, che renderebbe la pasta collosa e poco digeribile. Nella cottura della pasta all’uovo può essere utile aggiungere un cucchiaino di olio per evitare alla stessa di attaccarsi.

Conservazione
La pasta all’uovo può essere conservata uno o due giorni in frigorifero, in sacchetti per alimenti. E possible anche congelarla in freezer. Nel caso della congelazione, la pasta non dovrà essere scongelata prima della cottura, ma versata nell’acqua bollente ancora da congelata. In questo caso la cottura sarà di uno/due minuti più lunga rispetto alla pasta non congelata.

Varianti
La variante più classica è rappresentata da un impasto più adatto alla pasta ripiena: in questo caso potete utilizzare una miscela di farina di grano tenero 00 e di farina di semola di grano duro, in pari proporzioni. Otterrete, con lo stesso procedimento indicato in precedenza, un composto leggermente più ruvido e consistente, adatto per ravioli, agnolotti e in generale per tutte le paste ripiene.

Foto pasta all'uovo fatta in casa


E’ uscito il libro di Ricette della Nonna

500 tra le ricette più belle di Nonna da conservare finalmente nella tua libreria. Lo potete trovare in libreria e nei maggiori portali di ecommerce in formato elettronico oppure in copertina rigida.

Aggiungi commento

Questa email risulta già registrata. Usa il Modulo di login o inseriscine un'altra.

Hai inserito una username o una password errata

Devi effettuare il login per inserire un commento.
1

sapete dirmi perchè le tagliatelle fatte in casa a me si disfano nell'aqua? Grazie

2
Ricette della Nonna

Ciao Tiziana, è davvero stranissimo! Quando prepari le tagliatelle assicurati di utilizzare delle uova il più possibile fresche, e se vedi che l'impasto non è ancora ben compatto aggiungi poca poca acqua. Lascia riposare la sfoglia prima di tagliarla e, in cottura, aggiungi un goccio d'olio all'acqua che bolle.
Così dovresti evitare tutti i problemi 🙂

3

Ho letto bene?
Un cucchiaio di olio nell'acqua della pasta?
Ma la nonna è Svizzera? Tedesca? Inglese?
Mia nonna nel Salento mi ha imparato che mai.. mettere olio nell'acqua..
Gettare la pasta..anche la fresca... mischiare al momento giusto.. Ho 59 anni mai.... mai... Ho avuto pasta incollata e faccio tanta pasta fresca all'uovo.. ..
Questo trucco dell'olio lo usano fuori Italia
C'è anche chi... scola la pasta e ci butta l'acqua fredda.... sacrilegio!!!!
Pasta.. cicinata meno dei minuti prescritti
Poi messa.. nella pentola con il sugo..
1~2~3 minuti dipende.. mischiare bene e servire... nonnaaaaaa

4

Tagliatelle fatte e sono state ottime. Sono piaciute a tutti. Per le paste ripiene, invece, devo miscelare, seguendo questa ricetta e dosi, 100gr di farina di grano tenero 00 e farina di semola grano duro, giusto? Ho capito bene? Complimenti per queste buonissime ricette. Domenica mi tocca fare la LASAGNA!!!

5
serena bellen

come evitare che le tagliatelle si appiccichino tra loro prima di cuocerle grazie

6
Ricette della Nonna

Ciao Serena! Per evitare che le tagliatelle si attacchino tra loro prima della cottura è meglio spolverarle con un po' di farina o di semola di grano duro. Grazie a te!

8

oggi che è la festa dei nonni ho fatto delle splendide fettuccine, con la tua ricetta, che porterò ai miei nipotini....grazie

Carica altri commenti
Le ricette più cliccate
Ricetta torta al cioccolato
Torta al cioccolato

Unica e inimitabile


Ricetta torta di mele
Torta di mele

La classica di Nonna


Ricetta ciambellone soffice

Ricetta crostata alla marmellata
Crostata alla marmellata

Croccante e buonissima


Ricetta torta magica
Torta magica

Magicamente buona


Ricetta torta paradiso
Torta paradiso

Torta più soffice non esiste


Ricetta torta pan di stelle
Torta pan di stelle

Un nuovo classico


Ricetta torta pan di stelle

Ricetta torta margherita
Torta margherita

Profumata e soffice


Ricetta Tiramisù al caffè
Tiramisù classico

Il classico al caffè