Pasta fillo fatta in casa

di in Ricette estere

La pasta fillo è l’ingrediente principale di molti piatti tipici balcanici, greci e turchi. Si tratta di una sottile sfoglia che diventa un gustoso e croccante guscio per torte salate a base di formaggio, verdure o carne. La pasta fillo può anche esser utilizzata per preparazioni dolci. Alcuni suggerimenti li troverete qui.

Ingredienti

  • 250 g di farina 00
  • 125 ml d’acqua calda
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino di lievito chimico per torte salate o di cremor tartaro
  • 1 cucchiaio d’olio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiaini d’aceto di vino bianco
  • maizena q.b
  • Tempo Preparazione:
    20 minuti
  • Tempo Riposo:
    2 ore
  • Dosi:
    per 8 fogli rettangolari di pasta fillo
  • Difficoltà:
    Media

Procedimento

Versate la farina in una ciotola assieme al sale, al lievito e mescolate il tutto. Versate l’olio, l’aceto e, gradualmente, l’acqua calda. Incominciate a impastare. Se, lavorando l’impasto, vi sembra che risulti troppo asciutto, aggiungete 1 cucchiaio d’acqua; se invece vi risulta troppo umido, aggiungete 1 cucchiaio di farina. Dovrete ottenere una pallina d’impasto liscio e molto morbido che però ben si stacca dal piano di lavoro.

Lavorate l’impasto per almeno 8 minuti.

Pasta fillo step by step

Formate una pallina, dividetela in 4 parti e formate altrettante 4 palline. Infarinate la spianatoia con la farina 00, posizionate le palline vicine e copritele con un telo da cucina umido. Lasciatele riposare a temperatura ambiente per almeno 2 ore.

Infarinate le palline con un po’ di maizena e incominciate a tirare al mattarello o, per semplificare e velocizzare il tutto, con la macchina per tirare la pasta.  Dovrete ottenere una sottilissima sfoglia quasi trasparente e molto elastica, facendo attenzione a non stracciarla. Tagliate i fogli a metà man mano che diventano lunghi.

Una volta che avrete ottenuto 8 grandi fogli di pasta fillo, potrete usarli subito nelle preparazioni che più vi piacciono oppure spolverarli con la maizena e riporli in un contenitore ermetico, divisi da fogli di carta forno in frigorifero per almeno 3 – 4 giorni. Alternativamente, potete anche riporla in congelatore.

foto pasta fillo 2


E’ uscito il libro di Ricette della Nonna

500 tra le ricette più belle di Nonna da conservare finalmente nella tua libreria. Lo potete trovare in libreria e nei maggiori portali di ecommerce in formato elettronico oppure in copertina rigida.

Aggiungi commento

Questa email risulta già registrata. Usa il Modulo di login o inseriscine un'altra.

Hai inserito una username o una password errata

Devi effettuare il login per inserire un commento.
1
Biagio Dicembre

pasta fillo per borlenghi?

2
Ricette della Nonna

Biagio Dicembre Si. Non conoscevamo il Borlenghi.

3
Biagio Dicembre

Ricette della Nonna chiedo se è una pasta adatta per fare i borlenghi specialità emiliana a casa di pasta croccante che si scioglie in bocca con un ripieno di lardo parmigiano aglio rosmarino

4
Ricette della Nonna

?

5

L'aceto di vino si puo omettere? Se no, con cosa va sostituito?

6
Lucia Nicoletta Riccobono

Trovare la pasta fillo nei supermercati è sempre un'ipresa....possedere la ricetta è una gran conquista!!!!! Grazie!!!!...proverò!