Pescatrice con carciofi stufati

di in Ricette con i carciofi

Bocconcini di rana pescatrice, gamberi, carciofi stufati e profumo di timo : un secondo piatto ben equilibrato, con la nota amarognola dei carciofi a bilanciare la dolcezza dei gamberi e il tenue sapore di mare della rana pescatrice.

Ingredienti

  • 500 grammi di rana pescatrice
  • 200 grammi di code di gambero
  • 3 carciofi
  • 1 pomodoro maturo
  • timo
  • vino bianco
  • olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe
  • Tempo Preparazione: 15 minuti
  • Tempo Cottura: 30 minuti
  • Dosi: 2 persone
  • Difficoltà: Facile

Procedimento

Pulire i carciofi, eliminare le foglie esterne più dure e il fieno e tagliarli in quarti.

Saltarli in una padella con un cucchiai d’olio e un paio di rametti di timo per circa 5 minuti, abbassare la fiamma, salare e pepare, bagnare con mezzo bicchiere di acqua calda, coprire e lasciare stufare a fuoco dolce per circa 15 minuti.

Nel frattempo eliminare la pelle e la lisca dalla pescatrice e ricavarne delle fettine non troppo sottili.

Togliere i  carciofi ormai cotti dalla padella e tenerli da parte.

Saltare la pescatrice con un cucchiaio d’olio, sale e pepe. Sfumare con il vino bianco, farlo evaporare ed unire le code di gambero.

Proseguire la cottura per un paio di minuti a fuoco vivace, poi togliere dal fuoco ed unire i carciofi e il pomodoro ridotto a dadini, condendo il tutto con un filo d’olio.

Distribuire la preparazione nei piatti e servire.

pescatrice con carciofi stufati

La Videoricetta Top