Pesto di rucola

di in Salse

Il pesto alla rucola è un’ottima alternativa al più classico pesto alla genovese, che vede l’impiego della rucola (o rughetta che dir si voglia) al posto del basilico.

Si prepara in pochissimi minuti e può essere utilizzato come condimento per la pasta o per essere spalmato sulle bruschette.

Ingredienti

  • 1 spicchio di aglio
  • 1 bicchiere circa di olio di oliva
  • 50 gr di parmigiano reggiano
  • 50 gr di pecorino
  • 50 gr di pinoli
  • 100 gr di rucola
  • sale q.b.
  • Tempo Preparazione:
    20 Minuti
  • Difficoltà:
    Facile

Prima di iniziare a capire come fare un gustoso pesto alla rucola fatto in casa, scopriamo le curiosità, i benefici e tutto ciò che c’è da sapere sulla sfiziosissima rucola.

Proprietà e benefici della rucola

La rucola (che può anche essere chiamata ruca, rughetta o ruchetta) è una pianta che appartiene alla famiglia delle Brassicaceae, come anche il cavolo, il cavolfiore, il ravanello e la rapa.

Ne esistono sostanzialmente due varietà a uso alimentare: la Eruca verusaria (rucola comune) e la Diplotaxis tenuifolia (rucola selvatica). Con soli 28 kcal ogni 100 grammi è un alimento fortemente ipocalorico, ricco di vitamine e sali minerali (soprattutto potassio, calcio, vitamina A e C) e alleato della nostra salute.

Un consumo regolare di questa verdura è indicato in tutte le fasce d’età, anche se i bambini dovrebbero consumarla in quantità minore rispetto agli adulti. A livello generale migliora le funzionalità del fegato, favorisce la buona salute della pelle grazie al betacarotene, riduce i gas intestinali e di conseguenza favorisce la digestione e il benessere del nostro apparato digerente.

La rucola viene anche utilizzata per preparare un decotto dalle proprietà rilassanti, carminative e lenitive per le patologie della gola, in particolare la tosse nervosa. Secondo alcuni studi, inoltre, favorisce la prevenzione delle ulcere ed è utile per l’equilibrio del sistema immunitario.

Come preparare il pesto alla rucola

Lavate molto bene la rucola, asciugatela e mettetela nel recipiente del mixer o del frullatore: aggiungete i pinoli, il parmigiano reggiano, il pecorino, lo spicchio di aglio, il sale e un po’ di olio di oliva.

Cominciate a frullare a bassa velocità il tutto e, mano a mano, aggiungete il restante olio di oliva a filo, fino ad ottenere una crema ben amalgamata e fluida.

Nel caso non doveste usare immediatamente il pesto di rucola, potete conservarlo in frigorifero per qualche giorno riponendolo in un contenitore con il tappo coperto con un filo d’olio di oliva. Al momento di mescolarlo con la pasta, ammorbiditelo mescolandolo con qualche cucchiaio di acqua di cottura.

Potete anche impiegarlo per preparare delle ottime bruschette o per condire una insalata di pollo, dando così un sapore ancora più intenso ai vostri piatti estivi.

Pesto alla rucola ricetta e foto


E’ uscito il libro di Ricette della Nonna

500 tra le ricette più belle di Nonna da conservare finalmente nella tua libreria. Lo potete trovare in libreria e nei maggiori portali di ecommerce in formato elettronico oppure in copertina rigida.

Aggiungi commento

Questa email risulta già registrata. Usa il Modulo di login o inseriscine un'altra.

Hai inserito una username o una password errata

Devi effettuare il login per inserire un commento.
1

ciao, un bicchiere di olio per 100 g di rucola non è troppo? saluti

Autore2
Ricette della Nonna

Ciao Chiara, regolati secondo il tuo occhio. Aggiungilo progressivamente se ti sembra eccessiva come dose.

3
Cinzia De Stefani

io ho trovato un sistema per rendere meno amara questa salsa, ci metto qualche pomodorino secco sott'olio ed è perfetto.

4
Ricette della Nonna

Ottima idea.

5
Rosa Esposito

Oggi ho fatto il pesto di rucola con l'aggiunta di carote crude, il risultato : ottimo e delicato, degustato su fettine di pane ai cereali, ottimo.

Autore6
Ricette della Nonna

Grazie Rosa!

7
Anna De Maria

ma questo pesto non risulta un pò amaro

8
Ricette della Nonna

Leggermente.

9
Liliana Parmi

lo faccio anch'io con la rucola selvatica dell'orto, ma al posto dei pinoli uso le noci

10
Ricette della Nonna

Bene!

Carica altri commenti

Le ricette più cliccate
Ricetta crostata alla marmellata

Crostata alla marmellata

Croccante e buonissima


Ricetta cheesecake alle fragole

Ricetta Tiramisù al caffè

Tiramisù classico

Il classico al caffè


Ricetta tiramisù alle fragole

Tiramisù alle fragole

Un’originale alternativa


Ricetta torta al cioccolato

Torta al cioccolato

Unica e inimitabile


Ricetta torta di mele

Torta di mele

La classica di Nonna


Ricetta ciambellone soffice

Ricetta torta magica

Torta magica

Magicamente buona


Ricetta torta margherita

Torta margherita

Profumata e soffice