Piatto unico con pappa al pomodoro

di in Piatti freddi

La pappa al pomodoro è un caposaldo della cucina povera toscana, un piatto che naturalmente offre il meglio di se in piena estate, quando i pomodori sono ben maturi e sugosi. E’ buona sia calda che tiepida e anche fredda. In questa ricetta la utilizziamo ben fredda, abbinata a mozzarella fio di latte tritata, bresaola, pomodori datterini, scaglie di pecorino di fossa e lamelle di peperone. A completare il tutto un veloce pesto senza aglio.

Ingredienti

  • 300 grammi di pappa al pomodoro fredda di frigorifero
  • 120 grammi di bresaola
  • 8 pomodori datterini
  • 250 grammi di mozzarella fior di latte
  • 10 grammi di basilico
  • 10 grammi di pinoli
  • peperone verde
  • pecorino di fossa
  • olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe
  • Tempo Preparazione: 25 minuti con la pappa al pomodoro pronta
  • Dosi: 2 persone
  • Difficoltà: Facilissima

Procedimento

Spezzettare le foglie di basilico e riunirle nel vaso del frullatore con i pioli, un cucchisaino di pecorino grattugiato, poco sale grosso, un pizzico di pepe.

Frullare unendo l’olio a filo necessario per ottenere un pesto piuttosto fluido, unendo anche un pizzico di acqua fredda.

Tritare la mozzarella con un coltello pesante e disporla in un colino con poco sale , premendo per far perdere l’acqua in eccesso.

Coprire con le fette di bresaola i due piatti distribuendola a raggiera lungo il perimetro.

Posizionare due coppapasta quadrati ( potete utilizzarne anche rotondi) al centro dei piatti e distribuirvi la pappa pressandola leggermente, lasciando libero circa un centimetro dalla sommità.

Coprire la pappa con la mozzarella, pressando un po’ anche questa e sfilare i coppapasta.

Completare con i pomodori datterini aperti a metà, sottili veli di peperone, pecorino a scaglie e con il pesto.

Lucidare se piace con un filo sottile di olio e una macinata di pepe.

piatto unico con pappa al pomodoro

La Videoricetta Top