Pizzoccheri al forno

di in Primi Piatti

I pizzoccheri sono un tipico formato di pasta molto diffuso in Valtellina, sono conosciuti non solo per la forma, simile ad una tagliatella lunga solo 7 cm, ma anche per il loro impasto: sono, infatti, composti da 2/3 di grano saraceno e 1/3 di farina di frumento.

In questa variante al forno, che è una reinterpretazione della ricetta classica (quella originale, infatti, differisce per gli ingredienti utilizzati), scoprirete tutto il gusto di un piatto piacevolmente autunnale o invernale.

Ingredienti

  • 300 g di pizzoccheri
  • 200 g di patate
  • 200 g di verza o di bietola
  • 3 spicchi d’aglio
  • 150 g di parmigiano
  • 150 g di Valtellina Casera
  • 100 g di burro
  • 1 rametto di salvia
  • sale
  • Tempo Preparazione: 50 Minuti
  • Dosi: 4 Persone
  • Difficoltà: Facile

Come preparare i pizzoccheri al forno

Lavate le foglie delle verze, eliminate la parte centrale più dura, poi tagliatele a strisce. Sovrapponetele e tagliatele a pezzetti. Pelate le patate e tagliatele a cubetti.

Portate a bollore l’acqua salata in una pentola grande. Aggiungete le verdure e i pizzoccheri. Mentre i pizzoccheri cuociono, tagliate la fontina a cubetti e occupatevi del burro.

In un pentolino già abbastanza caldo, sciogliete il burro insieme alla salvia e all’aglio, fin quando non sarà ben caldo e l’aglio non avrà preso colore. Evitate che l’aglio bruci, altrimenti darà un cattivo sapore a tutta la ricetta.

Scolate i pizzoccheri con le verdure. In una pirofila stendete uno strato di pasta con le verdure, quindi formate uno strato di formaggio, poi burro e salvia. Fate un secondo strato di pasta, formaggi e burro.

Terminate con una bella spolverata di parmigiano. Cuocete in forno caldo a 180 °C per 10 minuti circa o finché il formaggio non si sarà sciolto.

Servite immediatamente.

Pizzoccheri al forno

Come ci consigliano molti amici, i pizzoccheri andrebbero conditi preferibilmente con il Valtellina Casera, un formaggio tipico del territorio che è più tradizionale. In mancanza, è bene utilizzare due formaggi: uno dal sapore deciso e l’altro più morbido, che si scioglie facilmente. Evitate inoltre un passaggio eccessivamente lungo in forno, in modo che la pasta non secchi eccessivamente.

La Videoricetta Top