Turle, ravioli di patate e formaggio

di in Primi Piatti

Le Turle sono un piatto tipico della cucina bianca della zona mendatica (entroterra della provincia di Imperia). Sono un primo piatto molto corposo che veniva preparato con i pochi ingredienti che si potevano trovare nella zona durante i lunghi mesi invernali. Le Turle sono grossi ravioli ripieni di formaggio, patate e menta.

Ingredienti

Per la pasta

  • 320 gr farina
  • acqua q.b.
  • 2 uova

Per il ripieno

  • 640 gr di patate
  • 200 gr di formaggio
  • 80 gr di parmigiano grattugiato
  • 4 tuorli d’uovo
  • menta in foglie

Per il condimento

  • burro
  • menta
  • parmigiano grattugiato
  • Tempo Preparazione: 30 Minuti
  • Tempo Cottura: 5 Minuti
  • Dosi: 4 Persone
  • Difficoltà: Facile
  • Cucina: Italiana
  • Categoria: Primi Piatti

Procedimento

Fate bollire le patate con la buccia: una volta cotte spellatele e passatele con lo schiacciapatate.

Unite alle patate schiacciate i tuorli d’uovo, i formaggi grattugiati e qualche foglia di menta tritata finemente.

Preparate quindi la pasta unendo le uova e la farina e aggiungendo un cucchiaio di acqua alla volta, fino ad ottenere un composto omogeneo ed elastico.

Tirate la pasta con la macchina, fino al numero 6. Ritagliate dei grossi ravioli piuttosto bombati inserendovi all’interno dei mucchietti consistenti di ripieno.

Portate a ebollizione l’acqua salata, cuocete le turle per pochi minuti, scolatele e mettetele per qualche istante in padella con burro e qualche fogliolina di menta.

Servite ben caldi con abbondante parmigiano.

La ricetta è ottima anche accompagnata da un condimento di funghi (quello che potete vedere nell’immagine in alto): in questo caso cuocete 160 g di funghi con 40 g di prezzemolo e due spicchi d’aglio.

Turle ricetta e foto

La Videoricetta Top