La pesca (frutto)

di in Schede alimenti

La pesca è un frutto originario della Cina. E’ rotonda, succosa e molto saporita e proprio per questo utilizzata nella preparazione di molti dolci e quindi presente in numerose ricette.

La pesca ha polpa gialla o biancastra, dall’aroma delicato, ed è ricoperta da una buccia che può essere vellutata o liscia (pesche noci).
All’interno della pesca è presente un unico grande seme colore rosso-marrone, di forma ovale, di circa 1,5-2 cm di lunghezza. Esso può aderire o meno alla polpa a seconda della varietà.

Le pesche a polpa bianca in genere sono molto dolci e poco acide, mentre le pesche a polpa gialla di solito hanno un sapore acidulo con sottofondo dolce.

Le pesche hanno un alto contenuto di vitamina A e una sono una buona fonte di vitamina C.

Stagionalità delle pesche

Il periodo delle pesche va da Giugno a Settembre, così come la stagionalità della maggior parte della frutta in Italia.

Come scegliere le pesche migliori

Quando acquistate le pesche scegliete frutti privi di ammaccatture e non eccessivamente duri. La buccia deve essere liscia e brillante.

Conservazione delle pesche

Le pesche devono essere conservate in frigorifero per 3/4 giorni. Nel caso in cui necessitino ulteriore maturazione vanno conservate a temperatura ambiente in un sacchetto di carta marrone.

La Videoricetta Top