Torta primavera

di in Dolci al cucchiaio

Una torta bella da vedersi ma molto semplice da preparare. Il nome deriva semplicemente dal fatto che è stata preparata per il 21 di marzo, giorno del mio compleanno. Non sono presenti derivati del latte, potete trovarla anche nella rubrica la cucina intollerante. Se apprezzate le torte cremose potete provare anche questa torta di zucca mela e cioccolato

Ingredienti

  • un rotolo di pasta briseè senza derivati del latte
  • 2 uova
  • 2 tuorli
  • 130 grammi di zucchero
  • 1 arancia non trattata
  • 1 kiwi
  • 250 grammi di fragole
  • 600 grammi di latte di riso
  • 150 grammi di cioccolato fondente
  • 10 grammi di gelatina in fogli
  • Tempo Preparazione:
    25 minuti
  • Tempo Cottura:
    20 minuti circa
  • Tempo Riposo:
    5
  • Dosi:
    8/10 persone
  • Difficoltà:
    Facile

Procedimento

Preriscaldare il forno a 200 gradi. Ritagliare dalla pasta briseè un disco del diametro della tortiera, bucherellarlo con la forchetta, cospargerlo con un cucchiaio di zucchero e passarlo in forno fino a renderlo croccante.

Ricavare la scorza dall’arancia e tenerne un quinto da parte.  Portare ad ebollizione il latte di riso, profumarlo con le altre scorze e lasciare in infusione per 10 minuti.

Ammollare 8 grammi di gelatina in acqua fredda.

Sbattere con la frusta le uova, i tuorli e  lo zucchero. Versare sul composto il latte filtrato, mescolare e porlo in una casseruola. Far addensare la crema mescolando a fuoco dolce ed unirvi la gelatina.

Trasferirla in una ampia ciotola e passarla in freezer a raffreddare.

Lavare e tagliare le fragole a fettine piuttosto sottili.

Disporre  il disco di pasta briseè sul fon do della tortiera, chiudere la cerniera e coprire il fondo con le fragole senza sovrapporle, lasciando alcune fettine da parte per la guarnizione.

Versare la crema ormai tiepida sopra la base e le fragole e riporre nuovamente nel freezer.

Ammollare i 2 grammi di gelatina rimasti. Far sciogliere il cioccolato tritato a bagnomaria, unire 3 cucchiai di acqua fredda e la gelatina strizzata. Versare il tutto in una ciotola per far intiepidire.

Glassare la torta con la cioccolata livellandola con una spatola. Guarnire con una fila di fettine di fragole leggermente sovrapposte e passare in frigo per alcune ore.

Togliere la torta dal frigo, lasciarla riposare io minuti e completare la guarnizione con le fettine di kiwi disposte a raggiera lungo i bordi e con la scorza di arancia tenuta da parte tagliata a julienne sulla superficie.

Torta primavera

 Una preparazione semplice, che richiede solo un un certo tempo per i vari raffreddamenti, ma vi assicuro che l’attesa sarà ben ripagata.


E’ uscito il libro di Ricette della Nonna

500 tra le ricette più belle di Nonna da conservare finalmente nella tua libreria. Lo potete trovare in libreria e nei maggiori portali di ecommerce in formato elettronico oppure in copertina rigida.

Aggiungi commento

Questa email risulta già registrata. Usa il Modulo di login o inseriscine un'altra.

Hai inserito una username o una password errata

Devi effettuare il login per inserire un commento.
Le ricette più cliccate
Ricetta crostata alla marmellata

Crostata alla marmellata

Croccante e buonissima


Ricetta cheesecake alle fragole

Ricetta Tiramisù al caffè

Tiramisù classico

Il classico al caffè


Ricetta tiramisù alle fragole

Tiramisù alle fragole

Un’originale alternativa


Ricetta torta al cioccolato

Torta al cioccolato

Unica e inimitabile


Ricetta torta di mele

Torta di mele

La classica di Nonna


Ricetta ciambellone soffice

Ricetta torta magica

Torta magica

Magicamente buona


Ricetta torta margherita

Torta margherita

Profumata e soffice