Zuppa di farro, patate e legumi

di in Minestre e Zuppe

La zuppa di farro, patate e legumi è una zuppa ricca e calda ideale per riscaldarsi nelle fredde giornate di inverno. Il perfetto completamento di questa zuppa è rappresentato da un giro a crudo di olio Zucchi al peperoncino che le dona quello spunto in più.

E’ uscito il libro di Ricette della Nonna

500 tra le ricette più belle di Nonna da conservare finalmente nella tua libreria. Lo potete trovare in libreria e nei maggiori portali di ecommerce in formato elettronico oppure in copertina rigida.

Ingredienti

    • 200 gr di farro perlato
    • 150 gr di fagioli di cannellini e borlotti secchi
    • 100 gr di ceci secchi
    • 50 gr di lenticchie secche
    • 1 scalogno
    • 100 gr di carote
    • 100 gr di patate
    • 1 rametto di rosmarino
    • 2 foglie di alloro
    • olio extravergine di oliva quanto basta
    • 500 ml di brodo vegetale
    • sale qb
    • olio zucchi al peperoncino
  • Tempo Preparazione:
    30 Minuti
  • Tempo Cottura:
    170 Minuti
  • Tempo Riposo:
    12 ore
  • Dosi:
    4 persone
  • Difficoltà:
    Facilissima

Mettete in fagioli, i ceci e le lenticchie in ammollo in una ciotola con abbondante acqua per almeno 12 ore. Passate le 12 ore, scolate e mettete tutti i legumi in una pentola. Copriteli con acqua fredda. Salate.

Aggiungete l’alloro e cuocete per circa 90-120 minuti fino a quando non saranno cotti. Una volta cotti, scolateli e teneteli da parte. Eliminate le foglie di alloro.

Pelate le patate e tagliatele a cubetti. Pelate le carote e fatele a cubetti. Tritate lo scalogno e fatelo imbiondire in una pentola con qualche cucchiaio di olio. Unite le patate e le carote a cubetti e gli aghi di rosmarino. Fate andare per qualche minuto, quindi aggiungete il farro e i legumi.

Unite ½ litro di brodo vegetale e fate cuocere a fuoco basso per 40 minuti, aggiungendo altro brodo di tanto in tanto per non far seccare la zuppa. A fine cottura salate e pepate.

Servite nei piatti e terminate con un giro di olio Zucchi al peperoncino.


Aggiungi commento

Questa email risulta già registrata. Usa il Modulo di login o inseriscine un'altra.

Hai inserito una username o una password errata

Devi effettuare il login per inserire un commento.