Crema pasticcera con amido di mais

di in Dolci e dessert

La crema pasticcera rappresenta una delle basi della pasticceria italiana. La ricetta classica della Nonna prevede l’uso di latte, tuorli d’uova, zucchero, farina e un aroma (vaniglia o limone).

Come suggeriscono maestri pasticceri come Iginio Massari o Luca Montersino la farina può essere sostituita con l’amido di mais per una crema pasticcera più leggera e facile da preparare.

L’utilizzo della panna poi garantirà un gusto finale particolarmente morbido, mentre l’utilizzo dell’amido al posto della farina consentirà un tipo di cottura molto più breve evitando in questo modo alterazioni alle uova e un conseguente miglioramento del gusto.

L’amido di mais, infatti, si trasforma in gel a temperature più basse della farina, conferendo una struttura cremosa e più stabile nel tempo, che migliora di conseguenza la conservazione della crema pasticcera.

Quando si utilizza la farina è necessario cuocere per alcuni minuti la crema, portandola oltre gli 85 °C mescolando continuamente per evitare di farla attaccare sul fondo, cosa che al contrario non avviene con l’utilizzo dell’amido di mais e la preparazione risulta molto più veloce e pratica.

Non considerando poi che la crema pasticcera preparata senza farina è adatta anche a coloro che soffrono di intolleranza al glutine (celiachia).

Ingredienti

  • 400 gr di latte intero
  • 100 gr di panna fresca da montare (35% di materia grassa)
  • 150 gr di tuorli d’uovo (circa 8 tuorli)
  • 150 gr di zucchero semolato extrafino
  • 40 gr di amido di mais
  • 1 bacca di vaniglia
Guarda altre ricette con: maizena, uova, vaniglia
  • Tempo Preparazione:
    20 minuti
  • Tempo Cottura:
    5 Minuti
  • Tempo Riposo:
    3 ore
  • Difficolta:
    Normale

Procedimento

Montate i tuorli d’uovo con lo zucchero e i semi della bacca di vaniglia sino a renderli ben spumosi, quindi aggiungete l’amido di mais, mescolando bene.

In una casseruola mettete a scaldare il latte e la panna. Quando arriverà quasi a ebollizione, togliete dal fuoco e aggiungete la montata di uova senza mescolare.

crema pasticcera veloce

Rimettete la casseruola sul fuoco e attendete che il latte riprenda il bollore. Quando il latte, bollendo, tenderà a ricoprire la montata di uova che ci galleggiava sopra, rimontate velocemente con una frusta per 15/20 secondi o comunque sino a che la crema non sarà diventata densa e morbida.

crema pasticcera veloce

crema pasticcera veloce

Trasferite la crema così ottenuta in un contenitore largo e basso, ricoprendola subito con la pellicola per alimenti per evitare la formazione della fastidiosa pellicina in superficie, mettete la pellicola direttamente a contatto con la crema.

Fate raffreddare velocemente mettendo il contenitore in uno più grande con acqua e ghiaccio, quindi riponete in frigorifero per completare il raffreddamento.

ricetta crema pasticciera

Se volete preparare la crema al cioccolato provate la ricetta della crema pasticcera al cioccolato.


Aggiungi commento

Devi effettuare il login per inserire un commento.
1

Montersino è una garanzia.

2
Alessandra Rossi

Certamente è un grande chef

3

Ciao volevo sapere come mai tante uova di dolito per 400ml latte non ho mai letto 8 uova ma sempre 3 oppure 4 al massimo

Volevo solo la conferma grazie

4
Alessandra Rossi

È proprio cosi

5
Gloria Di Tano

Ma per la sicurezza delle uova, mi sembra poco la cottura della crema?

6
Ricette della Nonna

Ciao Gloria, se vuoi essere sicura puoi comunque portare la temperatura delle uova a 85 gradi per pastorizzarle.

7

ciao volevo sapere 400 g di latte quanti ml sono...

un'altra info: se per fare questa crostata seguissi la ricetta di quella di pesche mettendoci sopra frutti di bosco verrebbe molto diversa come gusto? Nella frolla c'era loievito e cuoceva direttamente in forno con la crema pasticcera...

Autore8
Ricette della Nonna

Ciao Paolo, indicativamente sono 400 ml. Puoi seguire tranquillamente la ricetta della crostata di pesche e farla con i frutti di boschi oppure seguire direttamente quella della http://www.ricettedellanonna.net/crostata-di-crema-ai-frutti-di-bosco/" target="_blank">crostata ai frutti di bosco.

9
Alessandro Marcon

Scusate ma non riesco a capire l'amido di mais in che momento va aggiunto... con uova e farina?

10
Alessandro Marcon

trovato...

Carica altri commenti