Pianetadonna

Gli abbracci fatti in casa

Autore: | Categoria: Biscotti, Dolci e dessert | Tag: abbracci fatti in casa, ricette biscotti cioccolato e panna, ricette per biscotti | Categoria Principale: Biscotti

Ingredienti

  • 300gr di farina di grano tenero 00
  • 100 gr di burro morbido
  • 4 cucchiai di panna fresca
  • 2 tuorli d'uovo
  • 2 cucchiai di cacao amaro in polvere
  • 1 presa di sale fino
  • 70 gr di zucchero di canna
Guarda altre ricette con:cacao farina uova
  • Tempo Preparazione:
  • Tempo Cottura:
  • Tempo Riposo:
    30 minuti in frigo
  • Dosi:
    30-35 biscotti
  • Difficolta':
    Normale
  • Costo:
    4 €

Gli abbracci sono dei biscotti al cacao e panna prodotti e commercializzati dal Mulino Bianco. Di seguito la ricetta per preparare gli abbracci fatti in casa.

abbracci fatti in casa

Procedimento

Per prima cosa mettete il burro morbido e lo zucchero in una terrina e, con l’aiuto di una frusta a mano, sbattete bene i due ingredienti assieme fino a raggiungere un composto dal colore chiaro e dalla consistenza spumosa.

Incorporate al composto i tuorli, uno alla volta e mescolate delicatamente fino a formare un composto omogeneo. Aggiungete poi la panna e mescolate nuovamente fino al completo assorbimento di quest’ultima nel composto.

Aggiungete il sale alla farina e dividetela in due metà in altrettante terrine. In una aggiungete il cacao amaro e amalgamatelo bene con la farina.

Riprendete il composto preparato in precedenza con zucchero, uova e panna e versatelo in egual misura nelle due terrine contenenti la farina “bianca” e la farina “al cacao”.

Impastate bene fino ad ottenere due panetti di pasta per biscotti dal colore omogeneo, ovviamente uno neutro e uno al cacao.

Avvolgete i due panetti di impasto nella pellicola trasparente per alimenti e poneteli in frigorifero a riposare per un tempo di minimo 30 minuti.

Trascorso il tempo di riposo, riprendete i due panetti di impasto dal frigo e staccatene delle noci. Una noce di impasto neutro e una noce di impasto al cacao.

Con queste noci, formate dei salsicciotti del diametro di circa 1 cm e non più lunghi di 6 cm, unite poi il salsicciotto al cacao con il salsicciotto “neutro” ad una estremità; poi adagiatelo su una spianatoia infarinata e formate un cerchio unendo le altre due estremità. Avete così dato la forma al primo “abbraccio”.

Disponete gli abbracci su una teglia precedentemente ricoperta con la carta da forno e fate cuocere in forno caldo a 180°C per circa 25 minuti o comunque finchè la parte neutra dell’abbraccio non risulterà dorata.

Se vi piacciono i biscotti del Mulino Bianco, provate la ricetta dei Rigoli fatti in casa.

abbracci fatti in casa

Nel caso abbiate difficoltà ad unire le estremità potete bagnarle leggermente con un goccio di acqua, di panna, di latte o con l’albume delle uova che avete usato per la preparazione dei biscotti stessi.

Ingredienti principali della ricetta:
  • cacao
  • farina
  • uova

17 Commenti

  1. Marianna14/05/2014 a 09:01Rispondi

    Sono l’incontro tra i miei biscotti preferiti (da quand’ero piccola) e i biscotti fatti in casa. Li proverei insieme alla torta pan di stelle, così giusto per restare in tema :-)

  2. lucrezia campagna08/10/2013 a 21:50Rispondi

    volevo kiedere e se agli abbracci mettessi un po di lievito vanigliato…..cosa ne pensi.grazie andicipato per la risposta.

  3. Andre05/10/2013 a 15:31Rispondi

    li ho appena preparati! Sono deliziosi! Io ho seguito la ricetta esattamente come scritta e non ho avuto nessuna difficoltà con l’impasto. L’unico problema è che con queste dosi sono venuti un po’ pochi, :) circa una ventina, ma la prossima volta ne faccio il doppio…a me piacciono perchè non sono troppo dolci. Grazie di aver condiviso questa ricetta!

  4. Federica MammaMoglieDonna20/09/2013 a 11:12Rispondi

    Bella ricetta! CI provo!

  5. Matteo12/07/2013 a 19:06Rispondi

    Grazie mille della ricetta! Vivo all’estero e qui è difficile trovare gli abbracci!

    Ho provato a seguire la ricetta in modo preciso ma ho dovuto fare degli aggiustamenti. Come detto da Beatrice lo zucchero sarebbe dovuto essere di più e ho dovuto anche aggiungere un po’ di chiara di uovo o l’impasto non si sarebbe rappreso.

    Ho confrontato la ricetta con altre e con la mia ricetta base della pastafrolla. Per 300g di farina la prossima volta metterò: almeno 150g di zucchero di canna; 150g di burro; 2 tuorli e almeno una chiara.

    Al punto 7 non serve infarinare la spianatoia: con tutto il burro messo nell’impasto non c’è possibilità che si attacchi.

    Per la cottura, 25 minuti a 180 mi sembrano troppi e si rischia siano bruciati. Consiglio massimo 15-20 minuti o una temperatura più bassa e se proprio si vuole una bella doratura si possono spennellare i biscotti con tuorlo d’uovo – ma preferisco senza. Se riducendo il tempo di cottura i biscotti saranno ancora morbidi, va bene così: quando raffreddati saranno della consistenza giusta.

  6. beatrice08/04/2013 a 18:05Rispondi

    li ho appena sfornati, ne ho assaggiato uno, mi sembrano poco dolci, e inoltre, ho fatto una gran fatica a lavorare la parte bianca: si sbriciolava in continuazione.
    Come mai?

  7. valentina25/02/2013 a 19:41Rispondi

    e se volessi sostituire la panna?

  8. Maria Piergiovanni » Biscotti27/09/2012 a 16:46Rispondi

    [...] circa 25 minuti o comunque finchè la parte neutra dell’abbraccio non risulterà dorata. (Fonte:http://www.ricettedellanonna.net/gli-abbracci-fatti-in-casa/) Fette biscottate : Ingredienti. Impasto per 2 stampi da plumecake 1000 gr farina 0 100 gr [...]

  9. torta di mele06/04/2012 a 10:01Rispondi

    grazie per il chiarimento. alla fine ho utilizzato quello di canna per curiosità :)

  10. benedetta01/04/2012 a 22:41Rispondi

    Il sapore dello zucchero di canna è diverso da quello raffinato e un pò più delicato.
    Io lo preferisco perchè grezzo e non raffinato ma puoi tranquillamente sostituirlo con quello normale al fine della ricetta non cambierà nulla :)

  11. torta di mele01/04/2012 a 22:38Rispondi

    ciao scusa se chiedo anche io, cosa cambia con lo zucchero normale anzichè quello di canna ? grazie

  12. Benedetta Marchi06/03/2012 a 17:12RispondiAutore

    Eccole! Con il passaggio alla nuova grafica lo zucchero si era perso! grazie :) inserito

  13. Giusy06/03/2012 a 17:04Rispondi

    Volevo sapere la dose dello zucchero degli abbracci perchè manca.
    Grazie mille

  14. Ileana ReC28/02/2012 a 12:04Rispondi

    Deliziosi, io lo scorso fine settimana avevo in programma dei biscotti, ma dovrò aspettare sabato! Voglio fare i ritornelliiii, li amo da sempre! questi abbracci son più belli di quelli industriali :D

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Cerca la tua ricetta
Corsi di cucina


Cerca la tua ricetta

Crostata di mele della nonna

Torta cuor di mela

Cornetti salati alla pizzaiola

Sformato di zucchine

Patate ripiene al prosciutto

Canelloni di melanzane