Minestrone alla genovese

di in Primi Piatti

Il minestrone alla genovese è una zuppa saporita e gustosa, profumata dall’aggiunta del pesto che ne esalta tutti gli aromi delle verdure estive di stagione. Si può gustare sia tiepido che freddo.

Ingredienti

  • 120 gr di spaghetti spezzati in piccoli pezzi
  • 250 gr di patate
  • 250 gr di fagiolini freschi sgranati
  • 2 zucchine
  • 200 gr di fagiolini
  • 1 sedano (costa)
  • 2 pomodori
  • 1 cipolla
  • 4 cucchiai di pesto al basilico
  • sale qb
  • 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva
  • Tempo Preparazione:
    15 minuti
  • Tempo Cottura:
    1 ora circa
  • Tempo Riposo:
    20 minuti
  • Dosi:
    per 4 persone
  • Difficolta:
    Facilissima

Per preparare il minestrone alla genovese:

lavate i fagioli sgranati sotto l’acqua corrente e versateli in una pentola capiente. Pelate le carote, le patate, lavate le zucchine e riducetele a dadini. Tritate la costa di sedano e la cipolla. Sbollentate il pomodoro, pelatelo, eliminate i semi e riducetelo a dadini. Versate tutte le verdure nella pentola assieme a due litri abbondanti di acqua calda, una presa di sale e l’olio d’oliva.

Portate il tutto a ebollizione e fate cuocere il tutto per un’ora circa, fino a quando tutte le verdure non saranno ammorbidite.

Servendovi di un mestolo forato, scolate metà delle verdure del minestrone, adagiatele su un piatto e schiacciatele con la forchetta. Unitele di nuovo al minestrone e riportate il tutto a ebollizione. Assicuratevi che sia ancora leggermente liquido e non troppo denso.

Versate gli spaghettini spezzati e cuoceteli per 5 – 6 minuti. Poi spegnete il fuoco e lasciate riposare e intiepidire il tutto per 15 – 20 minuti. Regolate di sale se necessario.

Impiattate il minestrone alla genovese e servitelo aggiungendo su ogni pozione una cucchiaiata di pesto al basilico.

foto Minestrone alla ligure


Aggiungi commento

Devi effettuare il login per inserire un commento.