Torta salata Danubio

Autore: | Categoria: Ricette della Campania, Ricette di Pasqua, Torte rustiche | Tag: Ricette di Pasqua, ricette napoletane, torta rustica, torta salata, torte rustiche | Categoria Principale: Ricette della Campania

Ingredienti

  • 500 gr di farina manitoba Molino Chiavazza
  • 2 uova + 1 tuorlo
  • 1 patata
  • 100gr di latte
  • 25 gr di lievito di birra
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • 100 gr di burro
  • 1 cucchiaio di sale
  • 150 gr di provola
  • 150 gr di prosciutto cotto
  • 1 uovo per spennellare
Guarda altre ricette con:prosciutto cotto provola
  • Tempo Preparazione:
  • Tempo Cottura:
  • Tempo Riposo:
    1 ora di lievitazione
  • Dosi:
    1 torta da 16 palline
  • Difficolta':
    Impegnativa

Il Danubio è una ricetta tipica campana con la quale si prepara una buonissima torta salata. Da non confondere con il più noto casatiello, la torta salata Danubio si presta a tantissime varianti nel ripieno, che potete sperimentare a vostro piacimento.

Procedimento

Lessate la patata in acqua bollente. Tagliate la provola e il prosciutto cotto a cubetti.
Schiacciate la patata ancora calda e riducetela in purea, quindi incorporatela nella farina manitoba in una ciotola grande.

Aggiungete tutti gli altri ingredienti: il burro ammorbidito, le uova e lo zucchero.

Sciogliete bene il lievito nel latte tiepido e aggiungetelo poco alla volta all’impasto precedente. Iniziate ad amalgamare per bene tutti gli ingredienti. Aggiungete il sale.

Mettete il panetto di pasta in un luogo caldo coprendolo con un canovaccio e fatelo lievitare per circa un’ora o comunque fino a quando non avrà raddoppiato di volume.

Passato il tempo, riprendete la pasta e staccate da essa tante palline di pasta di uguale dimensione. Dovete farne 16.

Spianate con le mani (o con l’aiuto di un mattarello) ciascuna pallina, quindi farcitela con un pò di provola e di prosciutto cotto a dadini. Richiudete bene la pallina, bagnando con dell’acqua i bordi della pasta e procedete fino a farcirle tutte.

Ricetta torta danubio

Componete la torta in un testo circolare grande e alto, iniziando con una pallina al centro per poi proseguire formando due dischi concentrici di palline. Fate attenzione a distanziare le palline di circa 1 cm le une dalle altre, perchè durante la successiva lievitazione aumenteranno di volume unendosi.

Ricetta torta danubioRicetta torta danubio

Mettete la torta Danubio a lievitare per circa 1 ora vicino ad un luogo caldo.

Quando le palline si saranno unite a formare la torta, spennellate tutta la superficie con un uovo sbattuto e infornate a 180° per 30/40 minuti circa.

Lasciate raffreddare e servite. Il Danubio può essere mangiato riscaldato o anche freddo.

Questa ricetta si presta a molte varianti. Mantenendo uguale la preparazione dell’impasto delle palline, potete utilizzare ciò che volete come ripieno, sbizzarrendovi secondo i vostri gusti: salsiccia e broccoletti, speck e caciotta, zucchine, melanzane e formaggio o anche con la Nutella per un un Danubio dolce.

Ricetta torta danubio

Ricetta torta danubio

Ingredienti principali della ricetta:
  • prosciutto cotto
  • provola

20 Commenti

  1. eleonora21/05/2015 a 11:03Rispondi

    Buongiorno,
    vorrei chiedere se il lievito di birra va usato disidratato oppure fresco. E ovviamente, se cambiano le quantità.
    Grazie mille!!!

  2. Dany03/04/2015 a 16:32Rispondi

    buonissima cotto e galbanino

  3. Isabella27/03/2015 a 19:25Rispondi

    Quindi 2 piu un tuorlo vanno nell impasto giusto?

  4. Isabella27/03/2015 a 17:16Rispondi

    Non ho capito ci vogliono 2 uova piu un tuorlo nell impasto e poi un altro uovo intero x spennellare? X favore mi rispondete? Grazie

    • Giulio Rossi27/03/2015 a 19:19Rispondi

      Esatto. Un’uovo intero per spennellare la superficie.

      • Paola03/04/2015 a 13:06Rispondi

        Ciao, io ho usato l’albume rimasto per spennellare ed è venuto bene :)
        Una domanda… Quanti giorni dura la torta? Grazie!

  5. Isabella23/03/2015 a 13:28Rispondi

    La patata ci vuole media o grande? La manitoba nn la trovo di quella marca di un’altra marca va bene?

  6. anna maria28/12/2014 a 15:44Rispondi

    Salve,
    come ripieno alternativo si puo’
    mettere salsiccia e stracchino?

  7. Mirella Basaglia20/04/2014 a 19:05Rispondi

    Ho scoperto oggi la tua ricetta. la stampo e la provo presto, ma qua da noi non sanno cose’ la farina manitoba,posso farla anche con farina normale? Saluti e grazie se mi rispondi.
    Buona Pasqua dalla …Germania

    • L'aiutante di cucina20/04/2014 a 23:01Rispondi

      La farina doppio zero va bene lo stesso, facci sapere il risultato

  8. army19/04/2014 a 16:41Rispondi

    La sto facendo…però l’impasto era troppo asciutto ho dovuto aggiungere latte, qualcuno mi può dire che consistenza debba avere a crudo? Tipo brioche molto morbido o più duro??? Grazie dell’aiuto, spero mi venga buono, la foto mi da tanta voglia!!!

  9. Rosina16/04/2014 a 10:22Rispondi

    La voglio provare di farla Sembra buonissima grazie,

  10. Alessandra12/04/2014 a 19:34Rispondi

    Buonissima

  11. [Ricette] Pagnotte Ripiene | .: FUXIA :.29/03/2014 a 09:09Rispondi

    […] è una mia interpretazione della torta salata Danubio, una ricetta campana. Le quantità proposte sono per realizzare circa 10 […]

  12. Inalpi | Ricette della Nonna20/02/2012 a 13:02Rispondi

    […] Torta salata Danubio admin 0 commenti 0 visite Condividi stLight.options({ publisher:'075b0fb4-d006-42c1-936d-6d1650c909ad', title: 'Inalpi' , url: 'http://www.ricettedellanonna.net/inalpi/', }); Categories: I nostri fornitori Cancella Lascia un commento […]

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Cerca la tua ricetta
Prodotti consigliati

Burro Occelli

Nelle nostre ricette utilizziamo solo il burro di qualità della Beppino Occelli

Frantoio Gentili

Utilizziamo nelle nostre ricette solo olio del Frantoio Gentili di Farnese

Cerca la tua ricetta

Ciambellone al bicchiere

Torta magica

Come preparare le marmellate fatte in casa

Sbriciolata alle ciliegie

Super ciambellone della Nonna

Pomodori ripieni alla toscana